Nel corso degli anni, il nostro amato R&B ha subito diverse influenze musicali o meglio stilistiche, dal jazz al boogie, dal blues al gospel e addirittura al rock and roll, ma forse quella meno apprezzata dagli ascoltatori è stata la recente influenza alla musica euro-pop/EDM che ha visto tra i maggiori ‘promotori’ uno come will.i.am, ma anche gli Stargate, Max Martin, RedOne e chi più ne ha più ne metta!

Certo, il mondo dell’R&B/Soul è vastissimo, quindi non escludiamo tutti quegli artisti appartenenti all’underground o alla musica indie che hanno continuato a proporre brani ‘incontaminati’, ma ci riferiamo maggiormente a ciò che emerge dal mainstream e al cosidetto R&B Contemporaneo.

Una corrente musicale, derivante principalmente dal Canada, sembra stia cambiando ancora una volta le ‘regole del gioc0’: c’è chi ama definirlo PBR&B, ma per noi semplicemente ‘alternative R&B’.

Artisti come The Weeknd, Theophilus London, Miguel, Jhené Aiko, Janelle Monáe, Kelela e ovviamente Frank Ocean hanno spazzato via le sonorità talvolta banalotte ispirate alla pop-dance e riproposto sonorità più fedeli al classico R&B o al Neo-Soul, rispolverando i tipici Synthesizers, drum machines, bass & drums, e strizzando l’occhio al Quiet Storm e ad una futuristica electronic music.

Tutto questo ha avuto il suo effetto sul mainstream (“Climax” di Usher può essere un esempio lampante), ma soprattuto ha incoraggiato gli artisti emergenti a puntare prevalentemente sull’ R&B… per questo mi piace parlare di (un nuovo) ‘anno zero’ per questo genere!!

Si riparte quindi da nuovi artisti, quattro dei quali fanno parte della seguente lista ‘canzoni da scoprire‘… parliamo di Elijah Blake, Eric Bellinger,  Bj The Chicago Kid, e Jesse Boykins III. Abbiamo riservato un posticino anche ad una leggenda come Prince, fuori con ben due nuovi studio-album.

R&B

Le 5 canzoni selezionate, sono tutte estratte dagli ultimi progetti musicali proposti dagli artisti in questione. Partiamo dunque da Elijah Blake, che ha appena rilasciato il nuovo EP “Drift“, in attesa del suo definitivo debutto. Questo giovane di 22 anni si è già ritagliato un posticino tra i grandi, grazie ai suoi apprezzati lavori da songwriter per Mary J. Blige, Usher, Rihanna ecc… ma anche per lo stile proposto nei suoi primi brani da cantante. A questi si aggiungono le 8 nuove tracce di “Drift”, appunto, alcune già di vostra conoscenza come il singolo “Vendetta” con J.Cole o come “Strange Fruit”, accompagnata recentemente da un bellissimo video musicale che potete guardare cliccando qui.

Qui vi propongo invece la seconda track dell’EP, ovvero “Come Away“; c’è da ‘perdersi’ in questa produzione smooth targata Pop & Oak, producers che stanno brillando come diamanti, mentre l’interpretazione in falsetto di Elijah ci accarezza fino al minuto 3.39… se a fine canzone sentite il desiderio di riascoltata, tranquilli… siete veri amanti dell’R&B!

Eric Bellinger è già da qualche anno che sta regalando ottimo R&B attraverso alcuni mixtape ma si è fatto notare maggiormente con il recente doppio-disco “The Rebirth”. In comune con il collega sopracitato, le grandi doti da songwriter, così anche lui può vantarsi di clienti niente male: Chris Brown, Trey Songz, Kid Ink, Omarion, TGT, Fantasia, Jennifer Hudson e ancora Usher.

Il desiderio di ampliare ancor più la cerchia di estimatori per Eric Bellinger è grande, così ad inizio di questo mese ha proposto un nuovo mixtape intitolato “Choose Up Season“, progetto che anticipa il suo vero debut-album, in arrivo nel 2015.

Tra le 9 tracce del mixtape, vi propongo “House Party“, prodotta dal semi-sconosciuto Mayo(… ma se queste sono le premesse…). Si tratta di una piacevolissima e sensuale slow-jam, colonna sonora perfetta per ‘una festa in casa’… ma di quelle intese dal cantante:

 

Abbiamo già parlato di BJ The Chicago Kid su rnbjunk, in occasione del recente brano Real Love Never Dies.

Guai a considerarlo un novellino! Come già anticipato, fa parte del musicbiz già dal 2000 circa, pur rimanendo fuori dai riflettori… ha infatti lavorato come backup singer per il duo gospel Mary Mary, per poi passare in studio di registrazione e partecipare a progetti molto importanti come ‘A Time to Love’ di Stevie Wonder, lavorare con nomi come Lalah Hathaway, Joe e i Kindred the Family Soul e addirittura con R.Kelly e Kanye West sulla traccia ‘Impossible.

La sua missione è quella di riportate in auge il classico Neo-Soul, ormai scomparso dai radar mainstream, e dopo una serie di mixtape e il debut album del 2012 “Pineapple Now-Laters” ( rappresentato dalla bella “Good Luv’n”) si appresta a pubblicare il follow up, anticipato già da diversi brani, tra cuiSoul Of Woman“.

Immergetevi in questa soulful guitar-laden:

 

Ricordo di aver ‘scoperto’ Jesse Boykins III qualche anno fa attraverso una cover magistrale di “Prototype” di Andre 3000. Forse è stata proprio quest’ultima ad aver spianato la strada a questo eclettico artista di Chicago, che negli ultimi sei anni ha regalato ottima musica, pubblicando in maniera alternata EP ed LP, l’ultimo in ordine cronologico “Love Apparatus”.

L’ultimo estratto dall’album è  ‘Show Me Who You Are’, brano recentemente accompagnato dal video musicale ufficiale… per una vera e propria esperienza sensoriale:

Tutti questi ‘nuovi’ artisti sono stati ispirati senza dubbio da una leggenda vivente della musica come Prince.

Chiudiamo proprio con lui questo nostro primo appuntamento per quanto riguarda il ‘nuovo’ R&B. Non si tratta ovviamente di un’artista da scoprire, ma merita assolutamente di essere citato in questa occasione, dato che è stato appena pubblicato il suo trentratreesimo studio-album, “Art Official Age“.

Dopo ben 36 anni dal debut-album “For You”, Prince è ancora qui a deliziarci con la sua musica, che sembra essere senza tempo… non invecchia mai!

L’album è tutto da ‘gustare’, ma noi abbiamo scelto su tutte la traccia numero 8, ovvero “What It Feels Like“, cantata in collaborazione con Andy Allo… solo questo può bastare per creare la giusta magia, ma la produzione è davvero incantevole. Capolavoro.

 

Il futuro sembra essere roseo per l’R&B… con la speranza che queste tracce siano state di vostro gradimento… appuntamento alla seconda parte!!

1 commento

  1. Finalmente un post interessante, ben scritto e ben fatto. Permette di farci conoscere nuovi artisti che meritano davvero oltre alle solite “dive” del pop che ormai qui sono l’argomento principale di ogni notizia…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here