8e2a1fd608d7efbd42ba2e810cbc0897

La Breakdance è una danza acrobatica sviluppata dalle comunità afro-americane e latine a partire dal 1968. Nasce come ballo da strada, e si apre al mondo intero, con mosse sempre più studiate e spettacolari, dagli Anni ’80, divenendo una parte fondamentale della cultura Hip-Hop (assieme al rap).

La danza in generale è sempre stata una forma di intrattenimento per un vasto pubblico, tuttavia al momento della sua comparsa la Breakdance era così’ innovativa, così creativa e libera da spingere tantissimi ballerini ad abbracciare questa sub-cultura, scendendo in strada a mostrare tutto il loro fuoco senza alcun filtro.

Dal “poppin’ and lockin‘” alle acrobazie, questo stile di ballo mescola incredibile padronanza del proprio corpo con buona dose di forza fisica, e tanto coraggio. Questa nuova “mania” ha creato negli anni una comunità solida, ancora viva e vegeta al giorno d’oggi.

Tutti voi avrete senz’altro assistito a spettacoli tenuti da professionisti in questa disciplina, o semplicemente da giovani che si dilettano nel ballarla, tuttavia siamo sicuri che non abbiate mai visto nulla di così spettacolare. 

Il video che vi proponiamo ha infatti qualcosa di incredibile. Realizzato in Germania da un ballerino che si fa chiamare Lil Amok,  ci offre una rivisitazione di una delle mosse più celebri della Breakdance, il cosiddetto “The Windmill” (Mulino a vento), movimento di rotazione che permette alle gambe sollevate di volare liberamente, eseguito qui in una nuova versione scoppiettante, in tutti i sensi. Il ballerino infatti ha arricchito la sua prestazione con l’impiego di fuochi pirotecnici!

Quale sarà il risultato? Vedere per credere! Ci troviamo di fronte ad un qualcosa di spettacolare…. e spaventoso! Una rielaborazione così innovativa di una mossa così old school non merita null’altro che i più sentiti complimenti. Riproporre dei classici in vesti moderne non è assolutamente facile, contrariamente a quanto si possa pensare ciò richiede un’incredibile dose di inventiva.

Vi lasciamo al video ed ovviamente ci teniamo a dirvi che tali performances possono essere eseguite solamente da professionisti e dopo periodi lunghi di esercizio non esenti da rischi. In parole povere, non fatelo in casa, neanche se siete dei ballerini.

Ecco il video, che ne dite?:

https://www.youtube.com/watch?v=mSwkIzqPw2g

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here