Comeback super-positivo per P!nk. A pochi giorni dal rilascio di What About Us, arrivano già le prime grandissime soddisfazioni per la donna…

Prima o poi doveva succedere, e noi siamo ben felici che a riuscirci sia stata P!nk. A differenza di molte colleghe che, a causa di pause prolungate, una volta tornate non sono riuscite a ritornare al successo che avevano lasciato, il comeback della superstar (a ben 5 anni di distanza dall’ultimo disco( rappresenta una delle rare eccezioni alla regola!

Il lancio del lead single prodotto da Steve Mac, What About Us (ascoltalo QUI) è stato accolto come meglio non avrebbe potuto. Nonostante molti siano rimasti leggermente delusi da questa empowering mid-tempo socialmente impegnata, forse perché al primo impatto meno potente dei predecessori Blow Me (One Last Kiss) e So What, i numeri ad oggi stanno dando pienamente ragione alla cantante. 

Primo grandissimo traguardo che il nuovo pezzo di P!nk è riuscito a registrare è quello di detronizzare Luis Fonsi, Daddy Yankee e Justin Bieber da iTunes USA, “relegando” Despacito  alla #2 dopo tanto tempo e prendendosi un meritato primo posto. Quello che potrebbe sembrare un fatto da nulla, essendo What About Us una new entry, non va assolutamente sottovalutato, in quanto tra le tante canzoni (di nomi altrettanto importanti) uscite in quest’ultimo periodo, nessuno era riuscito nell’impresa, per cui congratulazioni a P!nk. Secondo voi quanto resisterà alla #1?

A seguire la situazione attuale di iTunes USA:


Per valutare ancora meglio il grande impatto che What About Us ha avuto sul pubblico, diamo un’ulteriore occhiata alla classifica iTunes WorldWide di ieri (11 agosto). Come potete vedere, nel secondo giorno dall’uscita sono state acquistate 41.927 copie del singolo, 25mila in più del secondo classificato.

Se il buongiorno si vede dal mattino, P!nk può ritenersi più che orgogliosa di come la nuova era ha preso il via. Non possiamo far altro che augurarci che le cose continuino così e che il pubblico continui a sostenere e seguire un’artista che ha sempre meritato al 100% ciò che si è guadagnata nel corso della ormai ventennale carriera.

Che ne pensate?

 

 

16 Commenti

  1. P!nk è una di quelle che può permettersi di non avere preoccupazioni per quanto riguarda le vendite, spero comunque che Beautiful Trauma sia all’altezza è che ci siano brani alla Blow Me altrimenti il trauma verrà a me.

  2. Anche su Itunes Uk sta andando bene! E comunque Miley è riuscita nell’impresa tipo per 3/4 giorni, speriamo che a P!nk vada un po’ meglio, anche perché il record di Mariah non puo’/deve essere superato da una canzonetta tanto insulsa…

  3. La classifica di iTunes può variare con estrema facilità, una canzone può benissimo arrivare alla 1 e dopo un’ora può già essere calata. Bisogna vedere se debutterà alla 1 anche nella classifica ufficiale (la hot100) e ne dubito fortemente. Il record di Mariah è ancora a rischio.

  4. La canzone non è niente che ti aspetteresti da pink ma il suo timbro fa capire subito che la canzone è sua. Il sound è estivo ed è quello che va in questo periodo pur mantenendosi a distanza dalle solite tropical… direi che il successo era già sulla carta e io sono contentissimo, mi piace da morire

  5. Allora, anche io mi aspettavo molto di più da P!nk ma ho una teoria. Secondo me non voleva fare un comeback classico dei suoi, con la solita canzone pop-rock spaccacervelli tipo blow me so what o raise your glass, per rilasciare qualcosa di più pacato, forse si un po’ banale, ma con un testo veramente bello e un messaggio profondo e che secondo me hanno estratto a primo singolo visti anche i risultati di canzoni non propriamente rock di pink tipo Just Give Me A Reason o Perfect. Vedranno come va questa in classifica e, secondo me, andrà abbastanza bene anche se non ha il tocco magico da hit di pink e come secondo singolo al 99% tireranno fuori una hit coi contro maroni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here