Oggi vi parliamo di Inna, una delle più famose cantanti dance est-europee degli ultimi tempi Lo scorso Giugno, l’interprete di origini rumene aveva pubblicato, esclusivamente per il mercato giapponese, l’abum “Body And The Sun“, e, proprio oggi è stato rilasciato in tutto il mondo “INNA“, versione internazionale dello stesso progetto.

Per celebrare questo giorno, sono stati pubblicati i due video che accompagnano due delle tracce che compongono l’intero disco, si tratta di “Bamboreea“, per la quale è stato pubblicato un “video promozionale” (non si tratta quindi di una clip ufficiale), e “Salina Skies“, accompagnata invece da un lyric video.inna_2012-utvro-rt

La clip online realizzata per l’uptempo con forti influenze brasiliane “Bamboreea” è, a mio avviso, molto ripetitiva e piatta: ci viene mostrata una ragazza (presumibilmente la stessa Inna) che fa vari esercizi di ginnastica, e praticamente il volto è l’unica sua parte del corpo che non vediamo. Sicuramente gli estimatori di sesso maschile della cantante non disdegneranno la clip, che però resta complessivamente priva d’impatto e smorza, pertanto, l’allegria del brano.

Il lyric video per “Salina Skies”, invece, è molto più intimista e, sicuramente, meglio riuscito: le immagini in bianco e nero di un chitarrista che suona il suo strumento su uno sfondo (dapprima completamente bianco e, poi, nuvoloso) si sposano perfettamente con l’esotica ballad in questione.

Ecco a voi, rispettivamente, il “video online” di “Bamboreea” ed il lyric video per “Salina Skies”:

Cosa ne pensate? Vi sono piaciuti i video?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here