Inna non si arrende! Nonostante i risultati commerciali praticamente nulli degli ultimi singoli, la popstar rumena è decisa ad estrarre un nuovo singolo dal suo quarto album di inediti (intitolato INNA).
Per il sesto singolo estratto la scelta è ricaduta sulla splendida mid-tempo “Rendez Vous“.

D’altronde la cantante è solita estrarre svariati singoli dai propri album: questo anche perchè nella maggior parte dei casi i suoi singoli hanno riscosso ottimi riscontri a livello di streaming e di visual su Youtube, a differenza delle vendite, spesso piuttosto deludenti.

Per quanto riguarda il brano, si tratta di un pezzo molto raffinato che combina la musica acustica nelle strofe ad influssi euro-dance nel ritornello, con un sapore a metà tra il tormentone estivo ed un retrogusto nostalgico che non fa che enfatizzare il testo (dove la cantante parla con nostalgia dell’estate in cui ha incontrato l’uomo che ama). Ecco la cover del singolo:
INNA-Rendez-vous-2016
Il tema narrato dalla cazone è ripreso abbastanza fedelmente dal video, nel quale è celebrata, non senza un tocco di nostalgia, la bellezza dell’estate. Nella clip possiamo ammirare la cantante in un campo di grano, esplorare località esotiche e divertirsi con un gruppo di surfisti lungo una spiaggia.

Certo, si tratta di un video con un budget molto ridotto rispetto ai precedenti ma che riesce a cogliere lo spettatore grazie ad una fotografia molto curata ed ad un concept estremamente variegato, incapace di far annoiare lo spettatore davanti allo schermo. D’altro canto, però, la pecca di questo video è quella di ricordare altri video della cantante (pensiamo a “More Than Friends” o “Amazing”): non è infatti la prima volta che Inna ambienta i suoi video in una spiaggia e neanche la prima volta che la cantante immagina di innamorarsi di surfisti.

Vedendo il video, però, non si può evitare di chiedersi: Inna si è accorta di essere in pieno inverno? La canzone e il video sembrano esser fatti ad arte per rendere “Rendez Vous” un perfetto tormentone estivo, perchè estrarlo come singolo ad inizio-Febbraio? Certo, il brano potrebbe sempre riuscire ad esplodere nei club in estate (cosa che accadde a “More Than Friends”), ma allora perché non aspettare almeno la primavera per andare più sul sicuro?

Che ne pensate? Il video è promosso o bocciato? E riuscirà Inna ad avere un “tormentone estivo” anticipato con questa Rendez Vous?

2 Commenti

  1. La canzone è bella , ma effettivamente avrebbe potuto aspettare la primavera prima di pubblicare il singolo… chissà magari per le prossime stagioni ha delle sorprese più succose in serbo per i suoi fan e non solo <3 Adoro INNA la seguo da 3 anni ormai, è un'artista molto semplice , diversa dalle dive americane, mi piace per questo anche se un po' di promozione in più non le farebbe male…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here