alice-paba

Alice Paba è la vincitrice di “The Voice of Italy “. La giovane cantante, classe 1997, è riuscita a vincere il talent show di Rai Due dopo che aveva gia preso parte l’anno prima nella fase pomeridiana della scuola di Amici di Maria De Filippi. All’interno di The Voice è riuscita a conquistare la stima di Dolcenera che l’ha portata con se fino alla finale, dove ha poi trionfato al televoto grazie alle sue performance ricche di espressività e al suo carattere solare e divertente.

Noi di R&B Junk siamo andati a trovarla durante un suo live a Roma, dove ha performato alcune canzoni del cantautorato italiano come “A Mano a Mano” di Rino Gaetano e “Sally” di Vasco Rossi, ma anche brani stranieri come “Toxic” di Britney Spears.alicepaba2

Di seguito l’intervista:

Ciao Alice, quest’anno sei riuscita a vincere “The Voice”, dopo che avevi già partecipato al programma di “Amici di Maria De Filippi”, cosa ti ha permesso di conquistare il pubblico di Rai 2?

L’esperienza che ho vissuto nella scuola di Amici mi ha aiutato a The Voice, mi sono ritrovata più preparata mentalmente e tranquilla. E tutto questo mi ha permesso di mettermi in gioco con più serenità. Inoltre ho trovato un ambiente più puro e pulito, e concentrato prettamente sulla musica.

Dopo il singolo scritto per te da Dolcenera, sei al lavoro su un tuo album di debutto?

Si stiamo lavorando al mio album, sicuramente avrà uno stile differente rispetto alle sonorità di “Parlerò d’ Amore”, perché ci sono già dei brani molto diversi. Sarà infatti un album più cantautorale e acustico, non vedo l’ora di potervelo fare ascoltare!

Proverai a prendere parte a Sanremo 2017?

Si è previsto, e sarebbe un sogno per me riuscire a prendere parte al festival perché è una vetrina che permette di arrivare a moltissime persone tramite una propria canzone.

Quali sono i tuoi artisti di riferimento? E con chi ti piacerebbe collaborare?

Io sono nata dal cantautorato italiano quindi da Artisti come Fabrizio De Andre, Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Angelo Branduardi, anche se nel mio percorso ho comunque ascoltato tantissimi generi musicali diversi. Per questo gli artisti con cui vorrei collaborare sono quelli che appartengono ancora oggi a questo genere. Mi viene in mente Mannarino tra quelli piu confermati e Calcutta tra quelli emergenti, che è un ragazzo uscito da poco ed è molto bravo.

Ringraziamo Alice Paba per la sua gentilezza e disponibilità.