Latinoamericando Expo, che è il festival latino di Milano (tra i più grandi e importanti d’Europa, dura 60 giorni!) anche quest’anno ci sta dando la possibilità di sentire dal vivo tanti artisti interessanti per chi ama i ritmi del Sudamerica, ma anche per chi come noi ha i ritmi urban nel sangue.

E mercoledì 29 Giugno è salito sul palco di Latinoamericando LUCENZO! Per chi ancora non lo conosce, lui è l’autore del tormento estivo 2011 “Danza Kuduro”: è un ragazzo francese-portoghese che sta avendo una fortuna incredibile con questo pezzo, ma che ha fatto anche un altro paio di produzioni discrete, a cavallo tra pop, reggaeton e suoni più strettamente latini.
Prima che salisse sul palco abbiamo fatto una chiacchierata al volo, ecco cosa ci ha detto:

Intervista esclusiva Rnbjunk.com a Lucenzo by rnbjunk
Per cominciare, come vivi il fatto che la tua traccia è un successo mondiale? Ti aspettavi così tanto successo con questa canzone?
A dire il vero non mi aspettavo così tanto successo, ma sono contento di tutto quello che sta succedendo con questa traccia e grazie a Dio perché è fantastico, però davvero non me lo aspettavo…
E perché hai deciso di fare anche una versione in Spagnolo?
Allora, prima abbiamo fatto la versione “Vem Dançar Kuduro” [in Portoghese, ndr], con Big Ali, che conoscete, e poi Don Omar sentì questa versione originale e gli piacque la musica, così da lì abbiamo deciso di fare la versione spagnola, per il mercato dell’ America Latina e degli Stati Uniti, ed è nata “Danza Kuduro” con Don Omar
E com’è successo che la canzone sia stata inclusa nella colonna sonora di “Fast and Furious 5”?
Mi ricordo che un giorno stavo con il mio produttore esecutivo, e ci arrivò un’e-mail dagli Universal Studios di Los Angeles, che ci aveva mandato una richiesta di autorizzazione per poter inserire la canzone nella colonna sonora di “Fast and Furious 5”! Io praticamente mi sentii male, stavo diventando pazzo! Dicevo “No, non è reale”! Perché Fast and Furious era una cosa davvero molto importante e quindi ovviamente abbiamo dato l’autorizzazione e l’hanno inserita nel film. Per me è una grande opportunità per far conoscere la mia musica.
Ma, una curiosità su questa canone: ma che significa “Kuduro”??
E’ una danza Africana, che viene dall’Angola, e in Angola la lingua ufficiale è il Portoghese: io essendo Portoghese do importanza alla Danza Kuduro e letteralmente Kuduro significa culo duro!
Ma oltre a questa canzone, parlando in generale, quali sono le radici della tua musica? Perché tu parli del Kuduro, che viene dall’Africa, poi noi sappiamo che tu sei di origini Portoghesi e Francesi… Quindi la tua ispirazione musicale, che possiamo sentire in queste produzioni e in quelle future qual è?
La mia ispirazione musicale è tutta la musica latina, perché fin da quando ero piccolo mi piace la musica latina, che sia salsa o tutto quello che è latino e tropicale. Poi con l’arrivo in Francia ed in Portogallo del reggaeton qualche anno fa, iniziò a piacermi anche questo genere e per questo ho deciso di fare anche reggaeton, perché anche quella è musica latina. Poi in Portogallo si ascolta molto reggaeton anche nei club, e io lo scoprii proprio in Portogallo. Per questi motivi ora io faccio musica latina: però non solo reggaeton, nel mio nuovo album ci saranno vari stili, e varie mescolanze di stili. Per esempio ci saranno mambo, merengue, un po’ di Hip-hop, R&B, e anche reggaeton e ovviamente Kuduro.
Questa notte canti in un Festival che è tra i più importanti per la musica latina in Europa, e in assoluto il più importante in Italia… ti piace il nostro paese?
Si, si, mi piace molto l’Italia, è un paese molto bello. Sono stato anche a Napoli, poco tempo fa, e mi è piaciuta molto perché il pubblico italiano è un pubblico meraviglioso e con un gran cuore. E poi il paese è bello, e anche le ragazze sono molto carine!
E poi, dopo questa notte, continui a fare il tuo giro del mondo con questa canzone? O ti fermi per fare qualcosa di più, per produrre un album o di altre canzoni?
Si, sto continuando il mio tour mondiale attraverso diversi paesi, dagli Stati Uniti all’America Latina, al Canada, a tutta l’Europa… e sto preparando anche il mio album, quasi finito ormai, che uscirà per settembre/ottobre, per chi lo vuole.

Purtroppo il tempo prima del live era pochissimo, ma ci siamo goduti un’esibizione con un bel po’ di gente, nonostante avesse appena smesso di diluviare! Il concerto è durato ovviamente poco, perché il ragazzo non ha ancora un repertorio sufficiente per riempire una serata, ma un paio di dj gli hanno dato una mano in questo, facendo ballare la platea del Latinoamericando. A questo punto aspettiamo la release ufficiale di Baila Morena che in altri paesi d’Europa è già il nuovo singolo (mentre per gli States ha scelto Bailando il Dembow).
Il suo sito ufficiale, per chi si fosse innamorato a prima vista, è www.lucenzo.fr . Avremo una nuova star latin-urban, o è solo il solito fortunato one-hit man?
Smo

PS: saldamente prima in classifica da diverse settimane in Italia “Danza Kuduro”, oramai per certo un tormentone estivo del 2011

1. Don Omar & Lucenzo – Danza Kuduro (stabile)
2. Jovanotti – Il più grande spettacolo dopo il bing bang (in salita)
3. Alexandra Stan – Mr. Saxobeat (in discesa)
4. Pittbull ft Ne Yo, Afrojack & Nayer – Give me everything (in salita)
5. Adele – Set Fire to the rain (in discesa)
6. Vasco Rossi – Manifesto futurista della nuova umanità (in salita)
7. Lmfao ft Lauren Bennet – Party Rock Anthem (in discesa)
8. Shakira – Rabiosa (in discesa)
9. Jennifer Lopez ft. Pitbull – On the floor (in discesa)
10. Rihanna – California King Bed (in salita)

10 Commenti

  1. Qualcuno sa qual’è la versione di Danza Kuduro che mettono in discoteca, quella più ballabile? Sono giorni che cerco ma non la trovo… La Time, l’etichetta discografica, ha pubblicato solo il singolo radio e non altre versioni…

  2. Dai raga, non capisco quest’astio verso questa canzone.
    E’ una delle tante canzoni- tormentone estive, che a loro modo diventeranno indimenticabili.. adesso che ho 19 anni magari no, ma pensate ai 12 anni che impazziranno quest’estate sentendola.. fra 10 anni, se capiterà loro di riascoltarla, ricorderanno le loro prime estati ” da grandi”.. i tormentoni estivi sono qualcosa di SPECIALE, almeno secondo me.

  3. Che odio, all’inizio era carina ma poi dio santo,quanto la stanno passando… è per questo che preferisco gli artisti facciano successo senza eccedere…. questo è il risultato le loro canzoni si fanno odiare… non è neanche colpa loro, stessa cosa lo scorso anno con waka waka, che comunque attualmente mi piace (solo dopo che le radio hanno smesso di passarla)

  4. Danza Kuduro, quella che sentiamo adesso in radio è don omar featuring Lucenzo ma la versione originale Vem Dançar Kuduro, uscita a gennaio 2010, è di Lucenzo.

      • Addirittura! Della serie non sappiamo più cosa inventarci per fare un po di soldi! Il classico scontato ballo di gruppo che ahimè sarà il tormentone dell’estate 2011. Aridatece Waka Waka! Torneranno nel nulla da cui sono spuntati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here