Senza dubbio della nuova generazione J.Cole è il mio rapper preferito. Il suo primo album “Cole World” mi ha conquistato, e fatto riabbracciare violentemente un genere con il quale avevo perso un po’ il feeling. Il suo stile è unico, ma ispirato alla storia del genere, con moltissime influenze old school. Il secondo album sta per arrivare, e si chiama “Born Sinner“, io sono curioso di capire se riuscirà di nuovo a darmi quella sensazione di magia e grande amore per l’HipHop di nuova generazione. A giudicare dal primo singolo “Power Trip”, sembra proprio che il ragazzo sia sulla strada giusta per farmi andare in adorazione, ancora di più. Il brano interpretato insieme a Miguel è certamente tra le migliori produzioni HipHop di quest’anno, ed è certamente un lume di speranza per tutto il genere Urban.

j_cole_2

Il video per il brano è stato rilasciato proprio poche ore fa, e non farà altro che aumentare la popolarità del brano. J.Cole diventa nella clip un passionale killer per amore, ed uccide a sangue freddo l’uomo antagonista, interpretato dal bravissimo Miguel. Una lotta per amore nel concept del video, la passionalità che può diventare pazzia, sorprendente:

J. Cole featuring Miguel

Si tratta per i due della seconda collaborazione, la prima risalente a qualche anno fa in “All I Want Is You”. Due artisti uomini, giovani, di enrome talento, e che promettono alla musica R&B ed HipHop una chiara rinascita, per risorgere dalle ceneri e dalla spazzatura dance-oriented.

Io, lo leggete, sono innamorato, e voi?