J. Cole raggiunge per la terza volta consecutiva la cima della Billboard 200 con il suo album “2014 Forest Hills Drive”.

La fatica uscita senza nessun tipo di promozione il 9 dicembre consacra J. Cole nel mondo della musica hip-hop, come rapper, autore ed ottimo produttore. Ogni traccia presenta la mano di Cole, e ogni brano trascina in eccitanti vortici di musica rap anni ’90 e contemporanea, tanto da riuscire a superare le 361mila copie, demolendo ogni critica.
j-cole-announces-third-studio-album-500x500

Non si può dire lo stesso invece della collega Nicki Minaj, la quale debutterà settimana prossima (secondo stime) con 200mila copie all’incirca, nonostante l’enorme promozione dietro a “The Pinkprint”. Una delusione per Nicki, che con questo album sembra aver puntato più sui featuring che sulle sue doti di rapper.
nicki-minaj-pinkprint-copertina

Voi che ne dite?

117 Commenti

  1. C’è un po di giustizia a sto mondo. Uno è un eccellente liricista che farà a volte musica banale ma almeno suscita emozioni, l’altra è di plastica a tutti i livelli

  2. Ma perchè queste faide? Perchè non ascoltate la musica per i fatti vostri invece di sparare merda? Iggy SZN a me piace Iggy ma tu sei un rompicoglioni assurdo e non hai un briciolo di obiettività, è evidente che Iggy è più POP che HIP-HOP e che Nicki da questo punto di vista è su un altro livello, ma sono artiste differenti, ognuno con la propria particolarità e il proprio stile.
    Quell’altro fan di Nicki è un altro idiota con il prosciutto sugli occhi. E basta cazo

  3. E’ proprio quando vedi che in un articolo dedicato non ad uno, bensì a due artisti diversi viene citata continuamente Iggy da quasi tutti che capisci quanto lei sia diventata davvero importante ed abbia vinto davvero su tutti, prendendo il sopravvento. Rendetevi conto che parlate e discutete più su di lei che non sui vostri artisti preferiti, fatevi qualche domandina.
    C’è chi parlava di lacci alle scarpe. Credo proprio che tutti voi qui dobbiate seriamente allacciare le scarpe ad Iggy :’) #Goddess

    • ma chi sta discutendo su di lei?? lol alla fine siete sempre solo voi 2 che litigate. tutti noi commentiamo e basta. non vedo nulla di ciò che tu dici.

      • Sentite bannate questo sconosciuto. Ma chi credi di essere? Sorry, but Iggy is too much fancy for you, baby.

      • Casomai dovrebbero bannare te.. e ti ripeto che a me Iggy PIACE! Ma non è niente di speciale! non è granchè nel rap (i live lo dimostrano) ne nel canto ne nel danzare.. cosa ha di speciale? vorrei saperlo.. è stata soltanto una ventata di aria fresca nel mondo pop e in parte hip-hop rap

      • Non fartene una colpa allora se non riesci ad apprezzarla appieno, evidentemente è un tuo limite. E’ inutile che dici che ti piace solo per pararti il sederino e cercare di ammorbidire le risposte che dai, perché tu sei un altro che di Iggy non conosce NULLA, punto!
        Ascolta i suoi album, i suoi mixtape, informati sulla sua storia, guardati tutti i live e le interviste che ha fatto e poi ne riparliamo.
        Vatti ad ascoltare maiala minaj.

      • Iggy la conosco abbastanza per dire quello che ho detto, non ho bisogno di pararmi il culo con te. E le ascolto entrambe, almeno Nicki sa rappare decentemente e non in maniera mediocre come Iggy.
        Ah, il limitato sei tu.. il tipico fanboy senza obiettività e spara sentenze per difendere la propria beniamina.. vai a letto che è tardi

      • Datti pace, ti stai esagitando, ho forse colpito nel segno? Pensi di conoscere Iggy solo perchè avrai guardato 2 live messi in croce? Non credo proprio, vai tu a dormire, possibilmente dopo esserti informato un po’ di più su Iggy, magari la notte ti aiuterà ad immagazzinare bene le informazioni acquisite…e lo spero tanto per te, perché sei un superficialotto di prima categoria

      • AHAHAHAHAHAHAH fai solo ridere. Ti ho detto che conosco la sua storia, ma questo non significa che abbia un grande talento, cosa che infatti non ha. è bravina ma nulla di più.
        E se proprio devi paragonarla alla Minaj, meglio che eviti perchè è più brava sia come performer che a rappare e il suo album di debutto ha venduto molto di più, anche se rispetto a Iggy è più volgare e squallida. Ma come talento non è di certo al suo livello.
        Ma ovviamente sei troppo limitato per capirlo ;)

      • Essere nessuno significa poter essere qualsiasi cosa, sai? Non è una cosa negativa, tu invece sei definito, proprio come i giudizi superficiali che dai.

      • La qualità di un album non si giudica dalle vendite. Io sono fan di Fergie che ha avuto un mezzoflop con LALOVE ma la ascolto lo stesso e me ne infischio delle vendite.. Ascolto persino i suoi cd con le wild orchid.. Quindi non cè bisogno che tiri in ballo le vendite, al musica si ascolta in base ai propri gusti. Scommetto che se Iggy fosse stata una sconosciuta floppettara non la avresti cagata.

      • Io Iggy la seguo e la seguirò sempre, a prescindere da ogni cosa e la difenderò con tutto quello che posso. Non sono suo fan per le vendite, sono contento se ha successo, quello sì, ma quello che mi da lei non me lo da nessuno e a me interessa quello.
        Quelli che diventano fan occasionali di un’artista solo per le vendite sono altri, non di certo io.
        E Fergie piace anche a me, è una delle muse ispiratrici di Iggy per altro.

      • Mi fa piacere, ma dimostri il contrario commentando contro tutti quelli che insultano Iggy.. Difendendola non migliori la situazione anzi ti rendi antipatico e peggiori la situazione di Iggy.. quindi evita perchè questo blog sta diventando insopportabile.. Uno vuole leggere commenti costruttivi e si ritrova te e altri a litigare per cazzate. Vuoi un consiglio? Fregatene di quel che pensano gli altri e basta

      • Quando ho messo piede su questo sito le prime volte gli altri non facevano altro che insultare Iggy e i miei commenti..che erano semplici commenti di un fan accanito quale sono…e alla fine gli ho dato il ben servito, non potevo leggere in ogni benedetto articolo tutte quelle offese ad Iggy e le denigrazioni che le lanciavano in ogni cosa. Tant’è che le prime volte io ero per i fatti miei e commentavo solo sugli articoli di Iggy…la pazienza ha un limite e il mio limite è stato superato da tutto quello che mi è toccato leggere.

      • Te li dico con molto piacere allora:
        – Ignorant Art (è il suo primo mixtape in assoluto, pubblicato nel 2011)
        – TrapGold (è il secondo mixtape, pubblicato nel 2012)
        – Glory (è il suo primo EP ufficiale, pubblicato nella seconda parte del 2012, che contiene 6 canzoni)

        Li trovi tranquillamente anche su youtube!
        Ti consiglio vivamente di ascoltarli, perché sono dei veri capolavori, una mescolanza esemplare di suoni elettronici uniti all’hip-hop ed è da questi che si capisce anche la vera essenza di Iggy.
        Ci sono anche alcune canzoni unreleased che potresti ascoltare, ad esempio Take My Picture, Supernova, U Ain’t My Daddy, Spend That Cash, Red Bottoms, MS. International…tutte bellissime. Buon ascolto :’)

  4. io non ho niente contro iggy, pero’ non posso sentire che è superiore a nicki, non posso! nicki non è missy, non è lil kim e chi piu’ ne ha piu’ ne metta, ma si è fatta un culo cosi’ ( ahahahah nel vero senso della parola) per essere dove è ora, lo ha dimostrato piu’ volte, vi ricordate il verso di monster? e i mixtape? hello good morning? ragazzi bisogna essere obbiettivi….non voglio creare nessuna faida, solo che proprio non ne potevo piu’, io non scrivo mai niente contro nessuno pero’ nicki è tra le mie artiste preferite e una lancia a suo favore la volevo spezzare.

    • Ahahahahaha caro mio evidentemente non conosci nulla di Iggy, che si è fatta il doppio del mazzo di nicki culaj, ma tu che ne sai? Il verso di monster e compagnia bella? Ma chi se ne frega! Vatti a sentire i mixtape di Iggy ed informati sulla gavetta che ha fatto prima di arrivare dove è meritevolmente arrivata, e poi ne riparliamo.

  5. E adesso sentite l’album di J.Cole, il miglior cd rap dell’anno a mani bassissime, caga in testa al 90% della scena rap attuale, grande Cole resta così, sei uno dei migliori.

    • 3 miliardi di post e commenti sulla Minaj e sulla Azalea quando tutte e 2 si meritano di allacciargli le scarpe, questo è rap dannazione.

  6. no io vorrei dire una cosa, ma da quand0 200 mila copie con i tempi che corrono sono male? no perche’ a me sembra un ottimo risultato, io sono anche ” fan” di iggy, ma giuro me la state facendo odiare, ma a volte vi sentite, o meglio, guardate cosa scrivete? ” minaggia” ” culona” “plasticona”…..ma da quando si giudica un artista in base a questi canoni? nicki ha dedicato ttutta se stessa, e meriterebbe anche solo per questo di vendere, e poi l’album merita tanto. siete ridicoli.

    • Siccome non ho più intenzione di ripetermi, e continuate a insinuare tutti le stesse cose, questa è la spiegazione all’articolo, e vale per Curtis così come per tutti gli altri. E punto…

      In ogni caso nessuno va dove va la corrente. Il progetto è stato da me criticato sin dall’inizio, così come Nicki Minaj è sempre da me criticata.
      Nell’album non troverai una, e dico una, traccia che sia degna di un’artista hip-hop.
      Con tutto quello che sta passando il mondo nero negli USA una canzone contro il razzismo la si poteva dedicare, ma invece si preferisce:
      -“You know I’m sexy, I know that you want it”
      -“Imma ride ya, You will never have a bitch like me”
      -“I’m in this bitch, I’m gettin Moneyyyyy”
      -“My ass is a present”
      e altre frasi epiche che condiscono ogni canzone tranne qualche rara eccezione, cioè quella palesemente scritta da Jessie Ware.

      Le produzioni non si può negare che siano buone, nonostante la ripetitività di alcuni sound, ma il rap è buttato lì tanto per…
      “Want some more” è l’apoteosi di questo schifo. Ogni volta che allunga quelle sillabe distrugge un pezzo di storia hip-hop.
      (moneeyyyyyy, love meeeeee, funnyyyyyyyy, sunnyyyyy… JESUS!)

      Ripeto quindi che nessuno cavalca nessuna onda, infatti non scrivo su questo sito da mesi. Ma di fronte ai tanti elogi di un progetto che non merita e NON DEVE mai e poi mai essere paragonato a quelli di geni come Missy, Lauryn Hill e J. Cole, non si può fare a meno.
      E Iggy Azalea non l’ha nominata nessuno, visto che per quanto mi riguarda col mondo del hip-hop non ha nulla a che fare.

      Voi l’album l’avete già promosso prima che uscisse, è bastato il nome di Bee e Ariana. Invece la realtà è ben diversa…

      • io in realta’ non è con te con te che me la prendevo, ma con presunti fan di iggy, in ogni caso io anche la penso come te, perfettamente consapevole di come j cole meriti ovviamente piu’ di nicki, solo che da fan della minaj mi dispiace.

      • Qualcuno che scrive qualcosa di sensato! Da fan della Minaj non nego che mi abbia deluso rispetto a progetti precedentemente pubblicato, però alcune critiche di basso livello non le concepisco, per difendere una ragazza australiana che non ha NULLA a che vedere con Nicki!

      • La ragazza australiana vale mille volte di più rispetto a quell’ippopotamo dal sedere siliconato che fa canzoni di rutti. Lo dici tu stesso che la tua idoletta marpiona ti ha deluso…e allora che cos’altro vuoi? Su, capisco la frustrazione, ma adesso non scaricare la tua delusione su chi propone materiale ottimo, prenditela con la tua idola minaj, che so…per esempio potresti scriverle un post sul suo profilo facebook e dirle che è una floppettara.. :’)

      • ma a parte un paio di canzoni Nicki ha parlato della sua vita, problemi personali nelle canzoni. Nessuno è obbligato ad affrontare temi sociali semplicemente perchè in America stanno succedendo determinate cose. Tutto sommato è stato un buon disco anche se non ha per niente rispecchiato ciò che lei ha detto riguardante il progetto.

      • Volevo ritirare la cosa, ma ormai rispondo…

        Non sono io che parlo di cose che non conosco, ma chi afferma che si passi nel carro del vincitore. MAI FATTO.
        I proprietari di questo sito penso apprezzino notevolmente l’album della Minaj, ma poco mi importa.
        Spazzatura resta.

      • Non so guarda, a me non tocca tanto ciò che dici quindi non serve che ti preoccupi di ritirare, non mi conosci, potrei essere anche un disabile bloccato su una sedia, quindi la trovo semplicemente un’uscita infelice.

        Certo che io non scrivo e mai lo farò per una testata giornalistica di cui non appoggio le idee. Sono felice per te che tu non sia uno di quelli e posso crederti benissimo, ma l’articolo così non l’ho impostato io, sappilo. Quanto alla spazzatura è opinione tua e tale rimane, me ne frega ancora meno di quanto sopra figurati, resta che ti fa da cagare per partito preso o per gusto personale.

      • Fa cagare per ben altri motivi che ho già elencato, ma chi come voi è abituato al pop e a nutrirsi di ciò che gli viene buttato sul piatto, fa fatica a distinguere un’artista vero da chi parla solo di culi e di come è il migliore di tutti gli altri neri.

        Potresti essere un disabile?
        L’uscita non era per nulla infelice, ma più che realistica, semplicemente non volevo fomentare la discussione, ma ormai…
        E un disabile ha ben altro da fare che passare ogni secondo della sua vita a commentare su un sito che critica in continuazione.

        “TESTATA GIORNALISTICA”…
        Sei serio?

        In ogni caso sei uscito completamente dal discorso iniziale…
        Sono sempre stato critico nei confronti della Minaj e continuerò ad esserlo, se poi tu non lo sapevi, ben poco m’importa.
        Fatto sta che sia meglio non parlare senza le giuste conoscenze.

        Ora ti devo salutare…

      • Tu travisi ciò che leggi per rigirare la frittata, o non capisci davvero, non lo so.
        (Piccolo appunto, leggendo il sito da mobile, commentare è come rispondere a un messaggio, quindi non è che ci perdo tempo e mi arriva un’email ogni volta che qualcuno mi risponde, sicchè, capirai che non mi serve né stare davanti ad un pc né passarci tanto tempo. Ora che ti ho svelato l’arcano mistero starai tranquillo suppongo.)

  7. Comunque diciamocela tutta ;) Cole avrà anche venduto 360mila copie nella first week ma già la prossima settimana si sgonfierà tremendamente e molto probabilmente non arriverà neanche al platino cosa che non succederà a nicki che rimarrà stabile e costante, di sicuro alla fine della corsa l’album più venduto tra i due sarà quello di Nicki comunque complimenti a J.Cole

  8. Peccato, è proprio un gran peccato per Nicki Minaj soprattutto perché The Pinkprint merita.
    Non trovo sia poi cosi rap come molti di voi lo definiscono, ha pezzi meno truzzi e più personali questo non lo metto in dubbio, ma ha anche tracce cantante. Non è un flop, assolutamente, ma ha reso molto meno rispetto alle aspettative.
    Comunque sono felicissima per J Cole, non ho ascoltato il suo album ma già il fatto che abbia scritto tutte le canzoni da solo senza aiuti significa che ha buona esperienza e che si è impegnato molto.

  9. ‘che sulle doti da rapper’, io invece penso che sia il miglior album di nicki, sicuramente il più personale ed è ritornata al suo sound prettamente hip hop, per gli amanti del genere l’ultimo è sicuramente superiore al precedente!

  10. Vabbè ma ragazzi il giochino del sito è chiaro, puntano su determinati artisti i cui fanbase sono isterici e farciscono gli articoli di frasi “controverse” atte solo e soltanto a fare polemica e alimentare la discussione senza capo nè coda che nasce tra quei fan che non hanno ancora superato i 12 anni e iniziano a scannarsi.

  11. Se PinkPrint fosse stato un album totalmente rap negli USA avrebbe venduto molto di più. Invece lei ha voluto infilarci tante canzoni commerciali, ft. con una come Ariana Grande e tamarrate inutili.
    Poi anche questa immagine che continua a dare di sé come battona da strada secondo me è davvero pessima. (ho visto le foto di un calendario, non so cose fosse, e sono terribili).
    Non andrà molto lontano se continua così

  12. potevate pubblicare anche le previsioni degli altri artisti oltre a Nicki. D’angelo piazzerà circa 100k con un album a sorpresa….mi sembra un buon risultato no?

    • 100 MILA COPIE???????? MA SCHERZI??? SONO STRAFIERO DI LUI O.O SONO TANTISSIME NON ME LO SAREI MAI ASPETTATO, NON VIENE MANCO MENZIONATO SONO ULTERIORMENTE SCONVOLTO GRAZIE PER LA NOTIZIA!

    • Tanto non ti ascolteranno. Abbiamo pubblicato 100 commenti dove chiedevamo del Jingle ball e dire che sono passati inosservati è un eufemismo.

      • Beh si però se uno vuole commentare le performance del Jingle ball non può commentarle così a caso. Passerebbe per pazzo LOL

      • i Jingle Ball sono stati la scorsa settimana giusto? boh o aspettano di avere tutti i video in HQ oppure non faranno proprio l’articolo!

      • Io le ho già viste in HQ! In pratica l’hanno mandato in diretta su yahoo e lo scorso fine settimana in differita su un canale americano, non ricordo quale. Ormai non lo faranno più.

      • Se la vedono loro. Il concerto dell’iHeartRadio di settembre l’hanno pubblicato questo è praticamente uguale (sponsorizzato sempre iHeartRadio) solo che è per il periodo natalizio. Valli a capire.

  13. Solo una cosa…
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHahahahahahAHAHAHA
    Avete pubblicato tanti articoli sulla minaggia, ma devo ammettere che questo è quello che mi piace di più, visto che si dicono le cose come stanno. L’ultima parte dell’articolo infatti dice davvero tutto, non c’è nient’altro da aggiungere :’)

    “Non si può dire lo stesso invece della collega Nicki Minaj, la quale debutterà settimana prossima (secondo stime) con 200mila copie all’incirca, nonostante l’enorme promozione dietro a “The Pinkprint”. Una delusione per Nicki, che con questo album sembra aver puntato più sui featuring che sulle sue doti di rapper.”

      • Sei talmente ossessionato da Iggy che la devi per forza tirare in ballo per paragonarla alla tua idola, sei tristissimo. Renditi conto che Iggy non è andata in giro a dire “il mio album sarà d’esempio per la generazione di rapper future”, non ha usato mosse scandalose e volgari per attirare l’ attenzione e per vendere qualche copia in più. The New Classic le sue copie complessive le ha macinate, preoccupati piuttosto del pinkflop che sarebbe dovuto essere l’album della conferma per la tua idola e invece si sta rivelando un clamorosissimo flop…hai ben poco da prenderti gioco degli altri, è questo che devi cercare di capire piccoletto :’)

      • ma sei tu che inizi non di certo il contrario poi certo che se mi si provoca io rispondo, non puoi giudicare dalla first week quanto venderà complessivamente un album ne tanto meno puoi dire se sia un flop o meno infatti alla fine della fiera l’album che avrà venduto di più sarà quello di Nicki, mi dispiace ;)

      • Non posso giudicare dalla first week? Perchè tu cosa fai ogni volta con Iggy? Ti limiti a parlare del debutto, senza sapere che complessivamente le sue copie le ha vendute e sono state più che ottime per un album rap femminile di debutto, era un bel po’ che non si vedeva un exploit da parte di una rapper donna, la penultima fu proprio la tua minaj, ora l’attenzione è catalizzata su Iggy ed ha completamente stravolto il mondo dell’hip hop femminile con la sua ventata di novità.
        Purtroppo per te penso che pinkflop non andrà molto lontano, ormai la minaj non se la fila più nessuno, hanno capito tutti che è solo la finzione fatta persona…l’album sta crollando ovunque, basta che controlli itunes :)

      • forse perché stavamo proprio mettendo a confronto le first weeks??? è un dato di fatto, accettalo. PinkPrint ha venduto più rispetto al new classic nella settimana di debutto e sarà anche lo stesso con le vendite complessive, è una cosa ovvia. Intanto se la continuano a filarsela circa 200mila persone ;) ed è normale che scenda di qualche posizione su itunes (succede a tutti).

      • La minaj è sulle scene da 6 anni, si è creata già un fandom e credimi che quelle copie sono pochissime per un terzo album che è stato promosso come non mai, veramente pochissime, non puoi far altro che accettare questo dato di fatto :’)
        The New Classic è un album di debutto e non puoi paragonarlo ad un terzo album, sei veramente scrauso. Con il nuovo album di Iggy ne riparleremo :’) Intanto The New Classic solo in USA ha macinato 1.5M copie, tra fisiche e streams totali, ed è un risultato eccellente :’)

      • Nicki è sulle scene da 5 anni per la precisione e anche se le copie nella first week non sono cosi esaltanti quello che conta è il risultato finale e il PinkPrint sarà assolutamente un progetto longevo e costante. Infatti io ho paragonato il new classic anche all’album di debutto della Minaj e anche in questo confronto iggy perde amaramente (senza gli streams ha venduto 4mln in tutto il mondo), insomma lo vedi anche tu.

      • La fortuna della manaj è stata quella di uscire 5 anni fa, quando ancora fortunatamente si vendeva di base molto di più, poi lei ha sempre giocato ad attirare l’attenzione in tutti i modi possibili, collaborazioni su collaborazioni con artisti già famosi e conosciutissimi, le è andata bene per quello. Ma pinkfriday rimane un album veramente bruttino, dove ha copiato di tutto e di più da Lil’Kim e Lady Gaga. Ora le cose sono cambiate, per sfortuna di nicchia minaj e dei suoi fans è arrivata una che l’ha messa in riga e ha fatto abbassare la cresta a quella scimmia isterica che si era montata un po’ troppo, visto che si sentiva un po’ la primadonna della situazione fino all’anno scorso.
        E non farti illudere dalla tua sicurezza, Iggy ha già venduto di più con i singoli quest’anno, con il secondo album vedrai che le cifre del debutto saranno molto superiori :)

      • Non pararti dietro alla scusa che in quegli anni si vendeva di più infatti quest’anno J.Cole ne ha piazzate 360mila solo nella prima settimana, non c’è scusa che tenga ;) Per il resto sei proprio alla frutta, si vede che non capisci niente, non sei una persona normale e di conseguenza non sei una persona con cui si può argomentare in modo civile infatti hai tirato fuori il peggio di me per questo da oggi in poi ti ignorerò completamente, non leggerò neanche i tuoi commenti, adios :)

      • Non ti conviene tirar fuori la storia di J.Cole perchè chi ci ha perso in questa sfida è stata solo la tua idola scimmiottante, non solo è al suo terzo album, ma per giunta, se è vero come dici tu, avrebbe dovuto vendere di più proprio per principio..ma così non è stato purtroppo per te e devi accettarlo.
        Beduino che non sei altro, con il secondo album, Iggy debutterà con una cifra maggiore e sarà lì che ti tapperai per sempre quella boccaccia. Sai, anche nel 2015 Iggy avrà il monopolio assoluto, si prospetta un’altra annata davvero piena di successi e soddisfazioni, penso che il bello debba ancora arrivare :)
        Ora ti lascio gustare in santa pace questo annunciato flop di pink print, spero tu non ricorra a gesti estremi dopo questa notizia bruttissima :(

      • Ma perchè lo chiami flop quando non è flop , 200k copie sono più che giuste , io amo Nicki è il mio idolo , non ho nulla contro Iggy anzi , però non criticare Nicki

      • è inutile, offende nicki in continuazione dal momento che non sa come riempire la sua triste vita. Ma veramente debutterà con 200mila copie?? wow, altro che flop anzi sono in linea con le mie previsioni, grande Nicki :)

      • Ma vedi, ci sono alcuni tuoi amichetti che non la pensano come te, sono stati loro ad indurmi a comportarmi così, io gli sto dando solo il ben servito.

  14. CERTO CHE ADESSO AFFERMARE ” PROGETTO IN CUI NICKI SEMBRA AVER PUNTATO PIù SUI FEATURING CHE SULLE SUE DOTI DA RAPPER” MI FA PARECCHIO RIDERE, MA DOVE STA L’OBIETTIVITà? SONO STRA SICURO CHE SE AVESSE DEBUTTATO CON 1 MILIONE DI COPIE L’AVRESTE OSANNATO COME IL MIGLIOR PROGETTO RAP FEMMINILE DEGLI ULTIMI 5 ANNI, MA SICCOME LE STIME SONO SOTTO LE ASPETTATIVE ECCO CHE SUBITO ABBANDONATE L’IDEA DI ” BUON PROGETTO”, CHE POI MI PARLASTE DELLA TROPPA PRESENZA DI ” CANTO” IN UN CD DI UNA ” RAPPER”, NO, CRITICATE LE COLLABORAZIONI, CHE TRISTEZZA, E POI C’è CHI HA ANCHE IL CORAGGIO DI CRITICARE I COMMENTI DI PERSONAGGI COME ” NICKO AKA PINKPRINT” E COME ” IGGY SZA” MA FRANCAMENTE IO TROVO MOLTO PIù SCONCERTANTE CHE CHI HA LA POSSIBILITà DI SCRIVERE UN ARTICOLO, SIA TOTALMENTE PRIVO DI SENSO CRITICO E PERSONALE, DOVE VA LA MASSA VOI ANDATE, ORA IO NON HO ANCORA AVUTO MODO DI ASCOLTARE L’ALBUM DI J COLE, E NON METTO BOCCA SUL SUO PROGETTO, MA DICIAMOCELA CON SINCERITà QUESTO NON è FARE IL ” BLOGGER” TANTOMENO IL ” GIORNALISTA”, E TROVO PIù INFANTILI LE CRITICHE BASATE SULLE VENDITE PIUTTOSTO CHE GIOVANI RAGAZZI CHE DIFENDONO IL LORO ARTISTA PREFERITO, UN CONTO è ESSERE ” VISITATORI” E ESPRIMERE UN OPINIONE, UN CONTO è SPUDORATAMENTE CAVALCARE L’ONDA DEL MOMENTO, ORA PROBABILMENTE VERRò BANNATO ( SENZA MOTIVO) SPERO ALMENO CHE QUALCUNO POSSA LEGGERE QUESTO COMMENTO, è CIO CHE PENSO E CI TENEVO A ESPRIMERLO, CONCLUDO CON TANTI COMPLIMENTI A J COLE, MA TANTI COMPLIMENTI ANCHE A NICKI MINAJ CHE SI è STRA RIPRESA DOPO ROMAN RELOADED.

    • Hai ragione, infatti in un articolo che parla di vendite avrebbero dovuto parlare solo di quelle e non soffermarsi a fare affermazioni specifiche sugli album. Io reputo l’album della Minaj molto buono, il suo migliore e concordo con te che è un album più cantato che rappato ma non si può negare che un buon prodotto per lei.
      L’album di J Cole è un album rap al 100% però lo definirei abbastanza mainstream e le copie credo siano dovute a questo. Quello della Minaj è più commerciale (nel senso buono) che mainstream e sorprende che farà così poco soprattutto perchè ha avuto tantissima promozione. Io mi aspettavo numeri bassi però una volta che diventano realtà credo che occorre riflettere sul perchè. La Minaj non attira più come prima e se questo serve ad aumentare la sua credibilità come rapper ben venga, però son convinta che la casa discografica (così come lei) non sarà soddisfatta.

      • SI SI, SONO STATO IL PRIMO AD AVERLO DEFINITO FLOP, E SONO STATO IL PRIMO A SOSTENERE CHE LA CASH MONEY HA SPESO PALATE DI DOLLARI PER QUESTO DISCO, MA è TRISTE CHE VENGANO OSANNATI SOLO GLI ALBUM CHE VENDONO E MAI QUELLI CHE NON VENDONO, NON SONO ENTRATO NEI MERITI DELLE VENDITE DA CIO CHE LEGGO PARE SIA UN ALBUM DI OTTIMA FATTURA QUELLO DI J COLE E NE SONO FELICE VISTO CHE LO ASCOLTO DAL SUO PRIMO ALBUM,MA BASTA CON QUESTO ATTEGGIAMENTO RIDICOLO DI COMPLIMENTARSI CON CHI VENDE E CRITICARE CHI NON VENDE, NESSUNO DI LORO HA MESSO BOCCA SUL CD DI TAYLOR SWIFT AD ESEMPIO, VOLEVO PROPRIO LEGGERE I LORO ARTICOLI SE AVESSE PIAZZATO 30 MILA COPIE NELLA FIRST WEEK, I PROGETTI DISCOGRAFICI NON SI COMMENTANO / ANALIZZANO IN QUESTO MODO, E ANDREBBERO PUBBLICATE LE RECENSIONI IL PRIMO GIORNO DI VENDITE MONDIALI IN MODO DA PERMETTERE ALL’AUTORE LA MASSIMA CORRETTEZZA E PROFESSIONALITà.

      • Ma infatti hai pienamente ragione! Ci sono tantissimi album sottovalutati solo perchè hanno venduto poco ed altri sopravvalutati perchè hanno fatto i numeroni.
        Purtroppo questo blog ultimamente sta perdendo parecchia credibilità. Non che prima fosse super credibile però era certamente più attivo e più sul pezzo.

    • Ah Curtis, chissà quando imparerai a disattivare il Caps Lock…

      In ogni caso nessuno va dove va la corrente. Il progetto è stato da me criticato sin dall’inizio, così come Nicki Minaj è sempre da me criticata.
      Nell’album non troverai una, e dico una, traccia che sia degna di un’artista hip-hop.
      Con tutto quello che sta passando il mondo nero negli USA una canzone contro il razzismo la si poteva dedicare, ma invece si preferisce:
      -“You know I’m sexy, I know that you want it”
      -“Imma ride ya, You will never have a bitch like me”
      -“I’m in this bitch, I’m gettin Moneyyyyy”
      -“My ass is a present”
      e altre frasi epiche che condiscono ogni canzone tranne qualche rara eccezione, cioè quella palesemente scritta da Jessie Ware.

      Le produzioni non si può negare che siano buone, nonostante la ripetitività di alcuni sound, ma il rap è buttato lì tanto per…
      “Want some more” è l’apoteosi di questo schifo. Ogni volta che allunga quelle sillabe distrugge un pezzo di storia hip-hop.
      (moneeyyyyyy, love meeeeee, funnyyyyyyyy, sunnyyyyy… JESUS!)

      Ripeto quindi che nessuno cavalca nessuna onda, infatti non scrivo su questo sito da mesi. Ma di fronte ai tanti elogi di un progetto che non merita e NON DEVE mai e poi mai essere paragonato a quelli di geni come Missy, Lauryn Hill e J. Cole, non si può fare a meno.
      E Iggy Azalea non l’ha nominata nessuno, visto che per quanto mi riguarda col mondo del hip-hop non ha nulla a che fare.

      Voi l’album l’avete già promosso prima che uscisse, è bastato il nome di Bee e Ariana. Invece la realtà è ben diversa…

      • TUTTO STO DISCORSO PER DIRE COSA? CHE A TE L’ALBUM DI NICKI MINAJ NON è PIACIUTO, E CHE VUOI DA ME SCUSA? IO HO PALESEMENTE INCENTRATO LA MIA CRITICA SU TUTT’ALTRO TEMA, A ME CHE TI PIACCIA O NON TI PIACCIA L’ALBUM DI NICKI MINAJ NON VOLERMENE, NON ME NE FREGA NIENTE, SONO IL PRIMO A CRITICARE ANCHE PESANTEMENTE PROGETTI DISCOGRAFICI E NON CI TROVO NULLA DI MALE, IL MIO COMMENTO ERA RIFERITO AL FATTO CHE HAI VOLUTO QUASI SE NON TOTALMENTE GIUSTIFICARE LE VENDITE DI PINKPRINT CON ” LA MINAJ HA PUNTATO PIù SULLE COLLABORAZIONI CHE SUL RAP” LA TROVO UNA CRITICA TOTALMENTE FUORI DAL TEMA/ TITOLO DEL POST, POI SCUSA MA CREDO CHE QUANDO SCRIVI DI MRS HILL E MISSY ELLIOTT DOVRESTI LIMITARTI A PAVONEGGIARTI CON CHI è PLAUSIBILE FARLO, PERCHè MISSY ELLIOTT E LAURYN HILL COSì COME I FUGEES CARO SANTO SONO TRA LE MIE ARTISTE PREFERITE E CONOSCO CREDO TUTTO CIò CHE HANNO PROPOSTO ARTISTICAMENTE, PERCIò A ME DISCORSI DELLA SERIE ” NICKI MINAJ NON LA PUOI PARAGONARE AI PILASTRI DEL RAP” EVITA DI FARLI PERCHè LA PENSIAMO ALLO STESSO MODO, CIO NON TOGLIE CHE LA MIA CRITICA NON L’HAI PER NIENTE CAPITA E ANCORA UNA VOLTA NON SEI STATO CAPACE A RIMANERE NELLA TEMATICA AFFRONTATA, E ” VOI L’ALBUM L’AVETE GIA PROMOSSO” L’HO PROMOSSO DOPO AVERLO ASCOLTATO, E NON PERCHè è PRESENTE LA MIA AMATA QUEEN MA SEMPLICEMENTE PERCHè RISPETTO A ROMAN RELOADED I PASSI IN AVANTI SONO STATI FATTI E NON NOTARLI SIGNIFICA MENTIRE, E NON FA PARTE DI ME, L’HO SEMPRE DEMOLITA DA ROMAN RELOADED IN POI, MA QUANDO PROPONE A MIO AVVISO UN BUON PROGETTO( ANACONDA ESCLUSA) NON HO ALCUN PROBLEMA AD AMMETTERLO.

  15. Questi risultati dimostrano che l’industria musicale “non è morta” come molti vogliono far pensare, semplicemente ci sono solo fan svogliati o non leali. Se uno vuole comprare un disco lo fa a prescindere da quante hit ha avuto o quante esibizioni/interviste ha fatto….la musica deve parlare da sola.

  16. Finalmente un post su sto benedetto album di J Cole. Comunque sia questo dimostra che il pubblico è ancora disposto a comprare musica (buona musica aggiungerei). Ho ascoltato l’album l’altro giorno (dopo un primo ascolto superficiale fatto tempo fa) e devo ammettere che è davvero un buon album.
    Mi dispiace per Nicki sinceramente, anche se comunque reputo 200k copie un discreto risultato (io ne avvo previste 100k quindi).

  17. L’album di J Cole è ben fatto e merita queste copie! Complimenti.
    Alla fine la Minaj credo che meriterà le copie che farà, se saranno vicine alle 200k, se invece in America farà “molto” meno, fossi in lei, mi preoccuperei. Comunque la casa discografica, dato lo sforzo che ha fatto per quest’era, non potrà certo ritenersi soddisfatta, anzi. Con tutto l’investimento che c’è stato, “The pink print” avrebbe dovuto fare numeri superiori a quelli di J Cole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here