L’ufficialità del Superbowl di Justin Timberlake sta facendo discutere. Il cantante porterà con sé sul palco Janet Jackson per “farsi perdonare” del “nipplegate”?

Dopo la certezza che sarà Justin Timberlake il mattatore del Superbowl 2018 un’altra cosa è certa, si continuerà a speculare sulla partecipazione di Janet Jackson fino a quando la performance non andrà in scena!

Il famosissimo “scandalo” (se così si può chiamare, visto che in realtà non si è trattato di nulla di così scandaloso) del 2004 ha lasciato pesanti strascichi nell’illustre carriera di Janet, mentre al contrario non ha minimamente toccato quella di Timberlake, la quale, anzi, di lì in poi è stata solo un crescendo. Per questo motivo l’annuncio del cantante quale superstar del prossimo halftime show ha fatto esplodere non poche polemiche, sfociate nell’hashtag #JusticeForJanet (QUI per approfondire).

La cosa continua e continuerà a far chiacchierare, tanto che una fonte molto vicina alla sorella minore di Michael ha fatto sapere a ET che, nel caso in cui Justin si farà avanti per invitare la collega sul palco, lei risponderà sicuramente in maniera positiva. Insomma, da parte sua la porta è aperta:

“Se Justin e il suo team si metteranno in contatto sì, Janet si esibirebbe ancora con lui senza pensarci”

Queste parole, a poche ore dal comunicato della NFL che ha fatto sapere che la Jackson non è in alcun modo stata bannata dal Superbowl, aggiungendo che durante lo show di Timberlake potranno esserci come non esserci degli ospiti.

Come andrà a finire secondo voi questa vicenda?

 

  • MUSIC is the way.

    andrà a finire che sicuramente janet sarà onorata da justin, non so se sia proprio ospite, ma qualcosa insieme faranno. magari canta l’inno? o collabora nell’album?