Chi far esibire in un programma televisivo organizzato per individuare le nuove proposte da lanciare con il Festival di Sanremo 2016 se non la nuova proposta musicale che ha ottenuto più successo in Italia in questo 2015? Gli organizzatori dell’evento, in effetti, non potevano non richiedere la presenza di Jasmine Thompson per questo evento, ed infatti la nuova stella britannica è stata l’unica ospite internazionale dell’evento.

Sebbene la sua “Adore”, infatti, si è rivelato uno dei classici singoli snobbati all’estero ma molto apprezzati dagli italiani, e nonostante un peak bassino in classifica (la no.34) il pezzo si è rivelato un vero e proprio tormentone radiofonico nella stagione radiofonica appena trascorsa, ed è riuscito ad ottenere il disco d’oro per aver venduto oltre 25 mila copie nel Bel Paese.

Alla luce di questo, in tale apparizione televisiva l’artista non poteva non cantare proprio questa canzone, nella speranza di accrescerne maggiormente il successo.jasmine-thompson

La performance non è stata delle più brillanti sul piano vocale, tuttavia non è stata neanche pessima considerando che la nostra Jasmine appartiene alla categoria dei “timbri sottili” dalla scarsa potenza che tanto sembrano essere diventati popolari ultimamente. Diciamo che in giro c’è sicuramente di meglio, ma che tolti i ritornelli questa esecuzione è stata abbastanza buona.

Vedremo se in futuro questa ragazza riuscirà a costruirsi una carriera degna di nota. Per ora sembrerebbe una delle tante debuttanti emerse solo grazie ad un grande supporto dalla propria casa discografica ma che devono ancora dimostrare di avere le doti che servono per farsi strada con le proprie gambe.

Che ne pensate della performance?

3 Commenti

  1. ho sentito sue performance migliori! cmq è bravina ma niente di più, preferisco le voci squillanti e potenti capaci di toccare note altissime.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here