Primo artista a firmare con la joint venture tra la WARNER BROS. RECORDS e l’etichetta BELUGA HEIGHTS del compositore e produttore J.R. ROTEM.

Jason Derulo ha già collaborato con artisti come Lil Wayne, Sean Kingston, Pitbull, P.Diddy, Danity Kane e Iyaz (la cui “Replay” è stata al #1 per 5 settimane in America) e dimostra di essere appassionato a vari generi musicali e di interpretarli tutti con talento.
“E’ decisamente un album per chi ama la musica”, dice il ventenne di Miami.” Riflette tutte le mie influenze, ma è profondamente pop”.


“Il mio intento era di fare un album che potesse avere un impatto sul mondo. Intendo dire con questo che la musica ha delle qualità terapeutiche. Quando ascolti una canzone che ti piace, dimentichi i tuoi problemi per tre minuti. Vorrei riuscire a dare questo alla gente”
, dice Jason. Per fare ciò, ha trascorso più di 8 mesi in studio, spesso lavorando anche 20 ore al giorno, per registrare più di 300 canzoni e scegliere le 10 che sono andate a formare il suo primo album. “Volevo essere sicuro di avere qualcosa che potesse durare e suonasse nel tempo.”

Jason ha scritto o co-scritto tutte le canzoni dell’album prodotto da Rotem, il quale ha lavorato anche con Rihanna, Leona Lewis, Rick Ross e molti altri. “Rotem è un musicista simile a me ed ha l’abilità di lavorare con molti generi musicali”, dice Jason. “In studio possiamo veramente fare tutto quello che ci viene in mente. Per me è importante, perché ci tengo a fare cose che non ho mai fatto prima o ad abbattere barriere.” L’album contiene anche importanti collaborazioni con compositori quali: Claude Kelly (Kelly Clarkson “My life would suck without you”, Britney Spears “Circus”, Miley Cyrus “Party in the USA”), Evan Bogart (Beyonce “Halo”, Rihanna “S.O.S.”) e Alex James (Adam Lambert “Sure fire winners”, Tata Young “My bloody valentine”).

Jason ha già visto la propria stella risplendere con il successo del suo singolo di debutto “Watcha say”, che ha rapidamente scalato la classifica di Billboard Hot 100 fino alla vetta, rimanendo al #1 della Pop Chart per 4 settimane consecutive. “Watcha say” è arrivato anche al #2 della classifica di iTunes e ha venduto oltre 4.000.000 di singoli in tutto il mondo (di cui 3 solo negli Stati Uniti).

Il singolo “In my head” sta bissando “Watcha say”. E’ uno dei video più cliccati su youtube e MTV l’ha eletto il video PUSH di Febbraio. Dal 3 di Febbraio, MySpace Music ha reso disponibile “Walk of fame”, una serie web in 5 parti che documenta la vita di Jason e la sua ascesa alla notorietà.

Jason Derulo ha appena terminato un tour americano di 6 settimane con il fenomeno del momento Lady Gaga ed il suo sfolgorante “Monster Ball tour”, che li ha visti esibirsi per ben 4 sere al famoso Radio City Music Hall di New York.

Tracklisting:

1. Whatcha say
2. Ridin’ solo
3. In my head
4. The sky’s the limit
5. What if
6. Love hangover
7. Encore
8. Fallen
9. Blind
10. Strobelight

  • Music

    L’album è apprezzabile, piacevole, anche se manca una ballata, per il resto ok

  • womanizer93

    Bravo lui! in my head è davvero bella

  • orsetto

    L’album diciamo che è carino….ma niente di speciale!!!!! Poi odio il fatto che quasi in ogni canzone dica “jason derulo” all’inizio……….mmmmmm che nerviii

  • domenico

    non e assolutamente vero e un album a mio avviso stupendo

  • Harris

    si salva solo wactha say … l’album l’ho ascoltato.. roba da 14 enne !!!