jason derulo 2016 gh flopJason Derulo non è mai stato un asso per quanto riguarda le vendite degli album, ma fino a qualche tempo fa era sicuramente uno degli hitmaker più forti in assoluto sulla scena mondiale. Lui non era uno di quelli che provano a coprire vendite magre degli album con hit di successo solo in patria, ma davvero era in grado di smuovere le classifiche mondiali e di dominarle per mesi con i suoi tormentoni, il che unito ad ottime capacità di performer e ad un timbro riconoscibile gli ha permesso comunque di rimanere a galla per parecchi anni.

Ultimamente, però, le cose non gli sono più andate altrettanto bene: complice una scelta sbagliata dei sound, che l’ha visto tornare al pop dopo le acclamazioni che gli erano arrivate per pezzi urban-friendly come “Talk Dirty” e “Wiggle”, Jason dopo “Want to Want Me” ha smesso di beccare delle vere smash hit (il suo singolo recente di maggior successo è il duetto con le Little Mix…) e, con le vendite sempre magre dei suoi disch,i la situazione è notevolmente degenerata, al punto che la sua raccolta “Platinium Hits”  ha esordito ad un’imbarazzante 83° posizione nella Billboard 200, con una first week di meno di 2000 copie in USA.

A questo punto, Jason ricorre ai ripari con una mossa estrema: adesso “Platinum Hits” è disponibile per l’acquisto digitale su Google Play all’assurda cifra di 0,99 centesimi, Praticamente, un ipotetico fruitore di musica può acquistare in un solo colpo tutti i suoi singoli più famosi spendendo meno di quanto spenderebbe ad acquistarne uno solo: si tratta di una situazione che non avremmo mai augurato a un performer di talento come lui, che nella sua carriera ha dimostrato di saper infiammare alla grande i palchi.

Per fortuna, quantomeno la sua label gli dà ancora la possibilità di cavalcarli quei palchi a cui è tanto avvezzo, tant’è che proprio nella giornata di ieri si è recato da Good Morning America per eseguire un’ottima performance della sua hit “Want To Want Me”. Unica pecca, appunto, la scelta del brano, proposto infinite volte in giro per programmi e sovrapposto al punto da aver stancato, nonostante il suo successo.

Forse anche concentrarsi troppo su questa canzone, che fra l’altro qualitativamente è la meno bella delle sue hit, è stato deleterio per la sua carriera; anche qui, dato che promuove un GH, non avrebbe fatto meglio ad eseguire un medley di successi, o anche più performance, piuttosto che eseguire sempre e solo “Want to Want Me”? Voi come la pensate?

  • MUSIC is the way.

    si infatti, non lo hanno saputo valorizzare. comunque di hit ne avrà ancora avoglia! i dischi è meglio se smette di farli, che faccia un singolo all’anno, vicino all’estate, si acchiappa una hit e arrivederci roma