In occasione del suo 44esimo compleanno, su questo sito abbiamo ripercorso (qui l’articolo) molto brevemente i successi di Jay Z, mentre lo stesso rapper ha pubblicato sul proprio blog “Life + Times” una classifica dei suoi album, dandone una breve descrizione affianco. Alle tracce scritte ho aggiunto il link a cui si riferisce la canzone, mentre per due album ho aggiunto un breve riferimento dopo la classifica.

jay-z-solo-albums-500x464

1. Reasonable Doubt (Classico)
2. The Blueprint (Classico)
3. The Black Album (Classico)
4. Vol. 2 (Classico)
5. American Gangster (4 1/2, coeso)
6. Magna Carta (Fuckwit, Tom Ford, Oceans, Beach, On the Run, Grail)
7. Vol. 1 (Sunshine spacca in quest’album… diamine… Streets, Where I’m from, You Must Love Me…)
8. BP3 (Scusatemi critici, è bello. Empire (Diedi filo da torcere a Frank ))
9. Dynasty (Intro da solo…)
10. Vol. 3 (Il verso di Pimp C da solo… oh, So Ghetto)
11. BP2 (Troppe canzoni. Maledetto Guru e Hip Hop, ha)
12. Kingdom Come (Di ritorno nel rap, non fucilatemi)

Al 10., “Vol. 3” si riferisce a “Vol. 3… Life and Times of S. Carter”, mentre il verso di Pimp è quello in “Big Pimpin’“.

Alla 11., “BP2” si riferisce a “The Blueprint 2: The Gift & The Curse”, mentre Guru si riferisce a Young Guru, produttore e ingegnere audio di lunga data per Jay Z.

Questa la classifica fatta da Jay Z, qual è la vostra?

  • CURTIS

    MAGNA CARTA CREDO SIA UNO DEI SUOI MIGLIORI PROGETTI, SI, è VERO, IL VERO JAY Z è QUELLO DI THE BLUEPRINT E DI THE BLACK ALBUM, PERò IO TROVO IN MAGNA CARTA DICIAMO IL MEGLIO DEL JAY Z PIù RECENTE, è UN ALBUM CHE VA ASCOLTATO CON ATTENZIONE NON è BANALE, è TUTTO BEN PROGETTATO E BEN COSTRUITO MA SENZA TROPPA PRESUNZIONE, C’è SEMPLICITà MA CREATIVITà ALLO STESSO TEMPO. IL MIO ALBUM PREFERITO PERò RIMANE AMERICAN GANGSTER, SPACCA.

  • Fibroga

    Il mio preferito di Jay-Z è The Black album, comunque Magna Carta sopra BP3 non sta ne in cielo ne in terra.