Beyonce_Jay_Z_took_Brooklyn_Nets_game_NYC_November

A poche ore dallo sfogo di Jay-Z su twitter (LEGGI QUI), che ha voluto tentare di confutare tutte le accuse mosse nei confronti del servizio di streaming musicale da lui acquisito, Tidal, sembrerebbe essere stata lanciata una nuova manovra disperata per evitare il fallimento della società, a discapito dei poveri (e pochi) abbonati.

Dopo belle frasi del tipo…

“Tidal sta andando bene. Abbiamo più di 770mila iscritti….

Abbiamo creato Tidal per i fans….

Le nostre azioni parleranno più forte delle parole. Abbiamo creato Tidal per portare alla gente la migliore esperienza e per aiutare gli artisti per concederla ai fans ancora ed ancora…

… Jay infatti ha pensato bene di aumentare i prezzi degli abbonamenti, addirittura del 30%.

E pensare che c’ era chi ipotizzava un lancio di una versione gratuita dell’app per competere con Spotify:

6a00d83451b36c69e201b7c781b436970b-300wi

Non sappiamo se questa mossa si rivelerà valida oppure no. Probabilmente gli effetti saranno più negativi che positivi. Certo è che queste politiche non fanno altro che avvalorare le argomentazioni dei detrattori del servizio.
Quanto sono disposti a tirare la corda prima che tutti decidano di disdire l’abbonamento?

Voi cosa ne pensate di questa mossa?

202 Commenti

  1. io se fossi in Jay-z rilascerei una versione prova gratituta del programma! mi disp ma Spotify rules, non mi sembra che sia una mossa valida aumentando il prezzo, caro Jay-z non lo sai il rapporto tra i prezzi e i consumi??? l’economia non fa per lui LOL

  2. OT: ma dato che il petrolio è il risultato della decomposizione dei dinosauri morti, e la plastica si fa col petrolio…. ma Nicki Minaj è fatta di dinosauri morti

  3. Ot: quando Katy Perry in This is How We Do dice “This is no a big Deal, this is no a big Deal, this is how we do” si riferisce al fatto che il sui Patto col diavolo per entrare negli illuminati non è un ottimo affare ma è così che fanno gli illuminati?

  4. OT: secondo voi quando Gaga in BTW diceva “don’t be a Drag Just be a Queen” intendeva che lei non era se stessa (una Drag) ma una wannabe Madonna (Queen of Pop)?

  5. Grandi doti da imprenditore, complimenti, sa proprio come far funzionare le cose dopo aver notato che il servizio non ingrana già di per sé

  6. Come tutti di primo impatto mi sembra una cosa insensata, perché secondo me Tidal fatica ad ingranare proprio perché é un po’ troppo “esclusivo” rispetto al rivale Spotify, ed ovviamente un aumento di prezzo non aiuterebbe in questo senso… Comunque se questo milionario e i suoi collaboratori hanno deciso di fare così avranno fatto i loro conti e avranno in serbo qualche strategia al riguardo.
    Continuo a pensare che più che altro dovrebbero trovare qualcosa che spinga veramente gli acquirenti a scegliere loro al posto di Spotify, anche al costo di passare da 0 a circa 20 (?) euro da pagare… Non so cosa sia questo qualcosa, di sicuro comunque non “esclusive” che dopo un’ ora sono reperibili illegalmente in Internet per tutti.

  7. Ok Davide, io mi sono sempre astenuto dal farti critiche pesanti, però tesoro, potevi anche andare sul sito vero di TIdal e controllare da te i prezzi, che non sono aumentati, ma sono sempre gli stessi (e sarà la quinta volta che lo dico).
    Quindi almeno controlla prima di riportare falsate..

  8. Mi sembra logico che per recuperare tutti i soldi che sta perdendo con Tidal debba aumentare i prezzi dell abbonamento , altro che disperato sarà NERO …..

  9. Ma a questo punto mi viene un dubbio: se aumentano i prezzi, di così tanto tra l’altro, evidentemente non sono così in crisi come pensiamo, no? Altrimenti sarebbe un vero e proprio suicidio per l’app.

  10. Questo è proprio impazzito…ho oramai eliminato l’applicazione…c’è invece di metter un opzione free che fa? Aumenta i prezzi…bah

  11. Questi sono pazzi, davvero, cosa pensa di fare aumentando il prezzo?
    Il servizio è buono, io l’ho provato personalmente nel periodo di prova ma poi ho cancellato l’account. Per competere davvero con spotify si dovrebbe mettere un servizio gratuito privo di pubblicità!

  12. Non l’ho scaricato prima, figurati adesso.
    Alcuni artisti dovrebbero limitarsi a fare ciò che riesce meglio invece di fare affari. Non si può avere tutto nella vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here