jay-z-defends-tidal-twitter-rant

Per rispondere alla critiche nei confronti di Tidal che piovono ormai da tutte le parti (QUI TROVATE UNA LISTA DELLE PIU’ SIGNIFICATIVE ACCUSE MOSSE), Jay-Z è sceso in campo su Twitter per difendere la propria scelta nel portare avanti questo servizio.

Il sito HitsDailyDouble nelle ultime ore ha criticato pesantemente Tidal, affermando che la scelta di premierare la clip di Rihanna “American Oxygen” in esclusiva sulla piattaforma abbia determinato il flop commerciale del brano (QUI PER SAPERNE DI PIU’).

Anche l’evidenza sembra avvalorare le argomentazioni dei detrattori: ad oggi Tidal è fuori dalla top 700 delle app più scaricate negli Stati Uniti, un vero e proprio flop!

Secondo Jay sarebbe in atto una sorta di complotto per screditare l’impresa e portarla al fallimento, ha insinuato infatti che società rivali stiano pagando profumatamente siti e blog per criticare Tidal.

Leggete qui le parole di Jay-Z in difesa di Tidal:

“Tidal sta andando bene. Abbiamo più di 770mila iscritti. Siamo in pista solo da un mese. Siamo qui per la lunga corsa. Per favore dateci la chance di crescere e di migliorare.

Ci sono molte grandi compagnie che stanno spendendo milioni in campagne di affossamento. Noi non siamo contro nessuno, siamo dalla parte degli artisti e dei fan.

Abbiamo creato Tidal per i fans.  C’è più che semplice musica. Ci sono video, concerti in esclusiva, biglietti per gli eventi in anteprima, eventi sportivi,… Tidal è il posto in cui gli artisti possono dare di più ai propri fans senza intermediari.

Gli artisti Indie possono collaborare con noi, accettiamo al 100% la loro musica. Tidal paga il 75% delle royalties a TUTTI gli artisti, autori e produttori – non solo ai coazionisti.

Ricchi che vogliono arricchirsi? La regola vale per tutti… Youtube 390 miliardi. Apple 760 miliardi. Spotify 8 miliardi. Tidal 60 milioni.

Le nostre azioni parleranno più forte delle parole. Abbiamo creato Tidal per portare alla gente la migliore esperienza e per aiutare gli artisti per concederla ai fans ancora ed ancora…

Siamo umani (persino i Daft Punk ha), non siamo perfetti, ma siamo determinati.”

Cosa ne pensate di queste parole?

Esiste davvero un complotto per affossare Tidal da parte delle società rivali?

  • like a prayer01

    Sicuramente con il tempo il servizio potrà crescere…sicuramente se mettessero un’opzione gratuita farebbero veramente il boom di iscritti…io lo ho tolto…comunque la ora se ne esce con i complotti

    • michthepunisher

      È anche molto caro, e a livello di consumo di internet è molto caro ( si parla dell’incredibile cifra a 50 mega a canzone…) è un flop di dimensioni colossali!

  • Che bisogna dargli tempo di crescere magari ha anche ragione, ma boh riumango scettico.

  • <>

    Poratcha level over 900.
    Non metto in dubbio che è passato solo un mese e che i risultati si vedono col tempo, ma finché ci sarà Spotify TIDAL non avrà sicuramente vita lunga.

  • el santo

    Ma state zitti che fate più bella figura.
    Il progetto è stato appena lanciato, e non si può dare giudizi sul suo debutto in così poco tempo, bisogna aspettare e vedere quali saranno le mosse di marketing.

    E se come dice, il progetto da il 100% DEGLI INTROITI AGLI ARTISTI INDIE, lo compro domani stesso.
    E’ che la campagna pubblicitaria doveva basarsi sugli aspetti che salvaguardano la musica, e non solo differenze tra FLAC e MP3, M4A.

    Ha dato fatti, e non si possono confutare.

  • Ciccio

    Questo discorso non fa una piega, anche se certe affermazioni non sono esattamente vere. Secondo me dovrebbero aprirsi di più sia ai fan che agli artisti, abbassando i prezzi e invitando più artisti.

    • AnacondaTop

      Se diventa gratis mi iscrivo anche io XD

  • AnacondaTop

    Sto dalla tua parte Jay… ma parliamo chiaro, ha ragione.. che poi il prezzo è alto ok , può non star bene questa cosa, ma ha ragione. E per una volta mettete da parte la mafia! Io la vedo cosi questa cosa, è un servizio streaming di Jay-Z .. è allora? Non vedo dov’è il problema sinceramente..

  • DREW.

    La Apple vale quasi un bilione di dollari? Ma davvero?
    Comunque mlmlml le labbra di Jay-z mlmlm Beyoncè è fortunata. Ironia part 2 the revenge.

  • Suga Mama.

    Non credevo che qualcosa a marchio BeyoncéTaylor Swift potesse mai floppare.
    Comunque basta dare colpe a Tidal, se AO ha floppato e colpa di Rih e della canzone stessa!

  • ♫Golden petals scattering♫

    Amen.

  • Mialich

    Nessun complotto, solo una cagata di app che costa troppo ahahahah

    • Matte02

      Sei stato pagato per dirlo? ahahahaha

      • Mialich

        No, le dico gratis ahahahah

  • Cristian

    Se tacesse farebbe più bella figura.

  • GagaQueen

    Abbiamo creato Tidal per i fans. CERTO COME NO

    • michthepunisher

      Li spennano bene i fans….

  • Umberto Olivo

    Dichiarazione più ridicola dell’anno!

  • Black Widow

    Finalmente anche qualcosa con marchio Beyoncé e Taylor Swift ha floppato.
    L’album tra Jay e Bee sarà un flop si sa, quindi Beyoncé benvenuta nel mondo del flop.

  • Veronica (clean)

    Secondo Jay sarebbe in atto una sorta di complotto per screditare l’impresa

    Il pensiero ha sforiato anche a me, soprattutto dopo che quel sito ha dato la colpa a Tidal per il flop di quella ”canzone” LOL

    • Io ancora ricordo il live dove la presentò. Che brutta presentazione mamma mia.

      • Veronica (clean)

        Eh, e la gente si aspetta che una canzone che non è già appetibile da sè, presentata svogliatamente faccia successo? E dai!

      • NF

        oltre che AO,è magnifica,chi se ne importa se non ha debuttato alla 1°? io mi godo il bellissimo video e la canzone potente e basta,quindi non rompete una volta tanto

      • Veronica (clean)

        E chi ha voluto rompere? XD Diciamo solo che non è colpa di Tidal se AO è andata male :)

  • Chi di mafia ferisce di mafia perisce! LOL

    • Mialich

      Davide fai l’articolo sulla nuova canzone di Nate Ruess? <3

  • blackbeauty

    Non sa più che inventarsi e giustamente accusa altri siti e blog di volerlo infossare. Peccato che la presunzione di creare una piattaforma con canzoni, video, concerti ecc. in anteprima non sia andata giù a tutti visto anche il prezzo abbastanza elevato. Che se ne faccia una ragione: Tidal non è niente di innovativo, non sfonderà, abbiamo Spotify e sta bene così, a tutti quanti

  • Angelica

    Che pesantezza!

  • GagaQueen

    Se arriva persino a giustificarsi questo è il segno che le cose non stanno andando come speravano. Flop o no cos’ ha di innovativo TIdal l abbonamento ? LOL