AGGIORNAMENTO. Ecco il video ufficiale per “Holy Ghost”. Il video, diretto da TAJ, è per la versione originale, mentre potete ascoltare qui il solo file audio del remix con Kendrick Lamar.

____________________________________
Avvicinandoci al 2 settembre, giorno di rilascio di “Seen It All: The Autobiography”, Jeezy prova a spingere la promozione dell’album. Il primo modo è attraverso un freestyle di “Hot Nigga“, brano di Bobby Shmurda che sta spopolando negli Stati Uniti per la stravagante danza mostrata nel video. Sulla base di Jahill Beats, Jeezy sostiene il rapper YG, sotto contratto con la sua label CTE, e Wiz Khalifa, con cui è in tour, e promuove se stesso e il suo prossimo album “Seen It All: The Autobiography”.

jeezy-seen-it-all-deluxe-500x500

Quel che è più considerevole è, però, “Holy Ghost”. La traccia si può ottenere gratuitamente acquistando in prevendita l’album. Il brano è prodotto da Don Cannon e  Lyle LeDuff e vede Jeezy celebrare la sua vita fatta di alcool e donne e attaccare Freddie Gibbs, rapper che faceva parte della CTE di Jizzle. Accanto a “Seen it all” con Jay Z, questa canzone crea sicuramente un grande hype attorno all’intero progetto!   

  • Nicko

    illuminati

    • Come insulto o è solo una constatazione? :D

      • Nicko

        insulto?? ma assolutamente no!! E’ cosi palese che sia un tributo agli illuminati…

      • Lui dice che non è così. La cosa certa (che in qualche modo condivido, altrimenti Jay Z avrebbe qualche “seguace” in meno) è che questa sia un buona trovata per cavalcare l’onda di quelli che per ogni minima allusione iniziano discussioni interminabili!

      • Nicko

        io spero vivamente che non siano collusi con gli illuminati, sarebbe inquietantissimo se fosse vero.

      • Beh, magari Jeezy non è troppo influente! Non mi preoccuperei troppo di lui! :D