dreezy-jeremih-body-640x359

Fra gli artisti urban affermati che duettano con un maggior numero di interpreti emergenti non possiamo non citare Jeremih. Oltre alla hit “Somebody”, brano che avrebbe dovuto lanciare la carriera di Natalie La Rose, ultimamente il buon Jeremih ha infatti duettato con numerosi cantanti emergenti che sperano di ottenere visibilità collaborando con un interprete già noto, ed adesso che la sua hit “Oui” cavalca stabilmente la top 30 della Billboard Hot 100 il fenomeno si acuirà sicuramente.

Il nuovo duetto dell’interprete di “Don’t Tell Em” servirà per lanciare un’altra carriera di una giovane cantante R&B Dreezy, ed il brano in questione si intitola “Body”. Si tratta di una mid tempo pop’n’b dal ritmo facilotto ed orecchiabile, che ci ricorda abbastanza “Work” di Rihanna e Drake nelle strofe ma che convince grazie alle buone voci di entrambi gli interpreti. i quali riescono a mescolare al meglio entrambi i loro strumenti ed a fornire un’interpretazione leggera e spensierata perfetta per questo ritmo.

Anche il video ci ricorda abbastanza la prima parte del visual di “Work”, vista l’ambientazione in un tipico club urban pieno di ragazze e ragazzi in atteggiamenti abbastanza hot. Presto si sviluppa anche una certa alchimia fra i due interpreti del brano, ed il tutto convince abbastanza, lasciando percepire chiaramente come lo scopo del brano sia quello di costruire un successo sulla falsariga di una delle più forti hit del momento al fine di lanciare la carriera della giovane Dreezy.

La canzone in sé non è male, ma se vuole resistere in questa giungla di musicbiz Dreezy dovrà dimostrarsi capace di avere una sua personalità, un qualcosa che la renda diversa dall’ennesima Rihanna wannabe. Vedremo se ne sarà in grado, per ora questa traccia ci piace abbastanza. Voi che ne pensate?