Quando una popstar torna nel mondo della musica intenzionata a rilasciare un nuovo album ad anni di distanza dal proprio boom e dalla release del suo ultimo progetto, tutti non possono che aspettarsi un come back coi fiocchi, qualcosa che stupisca e mostri la parte migliore dell’artista. Per Jesse McCartney non è stato così. Già da tempo, il cantante aveva annunciato di essere in procinto di ritornare con un singolo intitolato “Superbad”, un brano ispirato alle sonorità dance pop degli anni 70. Ebbene, tale singolo è arrivato oggi con tanto di videoclip ufficiale. Come potevamo intuire già dall’anteprima, il pezzo che altro non è che un ibrido davvero mal riuscito tra Micheal Jackson e Justin Timberlake, un tentativo di eguagliare due grandi della musica pop che obiettivamente non è andato a buon fine, anzi è fallito miseramente.jesse-mccartney-suberbad-album-2014-billboard-650

Non meno deludente è il videoclip, in cui il ragazzo si limita ad osservare la sua bellissima fidanzata nei suo molteplici cambi d’abito, il tutto per una sequenza molto noiosa e monotona che lascia poi posto ad una serie di ancora più inutili primi piani che lasciano il tempo che trovano e possono soddisfare soltanto gli uomini, ma per motivi ben diversi dall’artisticità. Francamente, per quanto non mi aspettassi di certo un capolavoro da uno come Jesse, sono profondamente deluso da questo ritorno che a mio avviso non potrà che passare inosservato. E dire che dalla descrizione iniziale del pezzo, prima di ascoltare lo snippet, mi aspettavo una svolta nella sua carriera… Vi posto di seguito la clip, che ne dite?

9 Commenti

  1. Ahime Proprio Junkino sottovaluta che lo stesso Timberlake scopiazza da tempo M.Jackson e a dire il Vero nasce prima dllo stesso Robin Thicke (per anni sottovalutato)

    Ci sono Miriadi di Artisti che sembrano M.Jackson…sia nllo stile…canto e ballo

    Vedi appunto Robin Thiche….J.Timberlake….i Più recenti Ne-Yo…Taio Cruz…Jason Derulo….e tanti altri Uomini

    Molti di loro cantano in falsetto…cosa Nn Facile ed è normali associarLi al Grande Michael!!

    Certo x emergere di Più Jesse doveva puntare su un SOUND PIù RICERCATO…ORIGINALE

    Cos’ rischia davvero di passare Inosservato per un Genere ormai fortemente Inflazionato

    Rimane cmq una Bella Canzone!!!!

  2. Articolo poco obiettivo. Canzone e video sono poco originali come tantissimi altri artisti che nei loro comeback non riescono a "replicare" il passato; detto ciò, nulla di cosi disastroso!!

  3. chi ha scritto questo articolo non lo voglio neanche sapere, ma sappiate che la canzone, e anche il video tutto sommato, è tutta un’altra cosa rispetto a ciò che viene descritto nell’articolo. la canzone ha sì analogie con michael jackson e timberlake, ma questo non significa che faccia così schifo, anzi, da non fan la trovo anche nei miei gusti; dopo la lettura stavo chiudendo la pagina, menomale che non l’ho fatto senza aver prima visto il video

  4. Come ho già detto nell’articolo contenente lo snippet: base Jakcsoniana, stile di JT. Aggiungo video Leonardo Di Caprio/Robin Thicke. Fondamentalmente concordo con l’articolo anche se è scritto in maniera troppo soggettiva che si addice più ad un commento.Nel complesso (canzone e video) non è malaccio ma pecca proprio di originalità.

  5. Che sito del cavolo, dovreste essere obiettivi e postare le notizie senza influenzare o essere influenzati. Se volete esprimervi usate i commenti, che diamine. La canzone è pure carina perché denigrarla in un modo così malvagio?!

  6. Trovo molto triste il modo in cui è stato scritto l’articolo; veramente pessimo. La canzone non è neanche così brutta, è carina, anche se non è il massimo dell’originalità.

  7. Sinceramente non credo che nè video nè canzone si meritino uno stroncature simile.
    Nessuno dei due brilla per originalità ma da uno come Jesse un passo di questo genere ci stava tutto. Tutta questa negatività la trovo un po’ esagerata, la canzone è molto carina secondo me.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here