Continua inarrestabile la promozione televisiva da parte di Jessie J. L’interprete non è riuscita ad ottenere la tanto auspicata seconda hit per l’album “Sweet Talker” con “Burning Up”, né il successo del lead single è bastato per lanciare come si deve  l’album, ma nonostante ciò lei e la sua Label insistono ancora a promuovere il progetto in territorio statunitense.

Subito dopo aver portato “Burning Up” a The View, l’interprete non ha perso tempo ed è accorsa in un altro amatissimo show televisivo: quello condotto da Jimmy Fallon. Qui Jessie ha proposto ancora una volta una performance di “Burning Up”, ma (per fortuna) non si è limitata a questo, esibendosi così anche sulle note del terzo singolo “Masterpiece”.

Mid tempo pop in pieno stile Jessie, si tratta sicuramente di un brano capace di esaltare in tutto e per tutto le doti di questa ragazza, e dunque potrebbe anche rivelarsi una nuova possibilità di successo dopo il flop della troppo impersonale “Burning Up”.Cattura

Entrambe le performance sono state di ottimo livello sia per l’indiscutibile talento vocale di Jessie che per la sua presenza scenica, campo in cui nelle ultime settimane la cantante è riuscita a fare passi da gigante.

In particolare, nell’esibizione di “Masterpiece” Jessie è riuscita davvero ad offrirci il meglio di sé con un’energia ed una vocalità da brividi, il tutto unito alla qualità di un brano che finalmente mette in risalto le reali qualità di Jessie e riesce a restituirci, finalmente, quella parte di lei che dopo la “Who You Are” Era non avevamo più visto.

Presente in studio anche 2 Chainz, il quale ha finalmente eseguito dal vivo il suo verso in “Burning Up”. Eccovi le esibizioni, che ne dite?

9 Commenti

  1. Vocalmente è una delle più brave in piazza ma dal punto di vista dell’immagine non riesco davvero più a capire chi sia.
    Ai tempi di Who You Are era riconoscibile, aveva un suo stile definito, netto e preciso, appena sentivi un suo pezzo riuscivi a capire subito che dietro quella base c’era lei.
    Adesso no purtroppo, Masterpiece è un buon pezzo ma non so quanto possa fare in Europa, diciamo che non so nemmeno quanto potrà fare in futuro nel Regno Unito.
    Oggi ci sono gli AMA performerà con Nicki Minaj e Ariana Grande, altra cosa sbagliata, perchè continuare a promuovere Bang Bang?
    Poteva benissimo cantare Masterpiece e invece no, bah.

  2. Mi dispiace ma Jessie è calata a picco negli ultimi tempi.
    Burning Up a me fa schifo: noiosa, riciclata e anonima. E’ una di quelle canzoni pattumare come C’Mon che non dovevano assolutamente essere singoli e si sapeva che avrebbero floppato; inutile e disperata le performance-prototipo che sta facendo in giro per gli usa (questo dimostra che: 1- non hanno capito che la canzone non può dare niente 2- non hanno capito che è solo uno spreco di tempo promuovere in america, il suo potere é(ra) in Europa e avrebbero dovuto rafforzare il suo dominio qui).
    Masterpiece mi piace molto, finalmente qualcosa alla WYA, e sono felicissima che sia singolo ma sinceramente è abbastanza ridicola, cioè, canta “I’m working on my masterpiece” quando non ha scritto una parola della canzone… Jessie riprenditi!

  3. Secondo me lei dovrebbe fare una promozione negli USA “a cartelloni pubblicitari”. Nel senso là probabilmente nessuno sa chi è Jessi J, dopo Price tag e Domino non ha fatto più nulla là e Bang Bang è considerata di Ariana Grande e Nicki Minaj.. Ergo dovrebbe dare un volto al suo nome in modo che la gente quando sente una sua canzone in radio dica “ah questa è Jessie J” oppure quando vede un suo live “ah questa è Jessie J che canta …” Cioè continuare questa promozione mi sembra inutile.. Se appendesse cartelloni con la sua faccia e il nome ovunque negli USA probabilmente avrebbe qualche possibilità in più di sfondare e nello stesso tempo potrebbe promuovere live in Europa

  4. Burnin Up è di un’inutilità disarmante, dovrebbe smetterla di promuoverla.
    Masterpiece invece è proprio bella, decisamente “Jessie J”. E’ brutto da ripetere, ma lo stile di Who You Are è quello che più le si addice.

  5. Quanto al post…mi dispiace, ormai lo vediamo ampiamente che Jessie J non ha niente da dare al mondo del pop commerciale, che si dedichi a qualcosa più di nicchia che le permetta di impiegare la sua voce, così, con queste canzonette pop non dice niente, fossi nella casa discografica prenderei i soldi usati per lei e li impiegherei nel lancio di qualcun altro.

  6. Apprezzo Jessie come vocalist͵ ma ribadisco quello detto da Rolling Stones: quale diavolo è il suo stile? Ci sono le parti melismatiche all’Aguilera e alla Carey͵ un po’ di Beyoncé͵ un po’ di Kelly Clarkson; la trovo anonima. Tuttavia amo le voci così ben allenate e capaci di fare tutti questi runs͵ quindi ancora complimenti a lei.

  7. Non è cattiveria, ma perché invece di pubblicare post di performance uguali identiche (che per carità, ben vengano) non pubblicate un post sull’esibizione di Ed Sheeran a X Factor Italia? Ufffff

  8. A me Burnin Up’ piace molto e non mi capacito del perché sia stata tanto snobbata. Masterpiece mi è piaciuta da subito e speravo venisse estratta, vedremo se il video l’aiuterà a scalare le classifiche. Vocalmente Jessie J è formidabile, migliore che in studio, ha veramente talento e spero le venga riconosciuto prima o poi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here