Dopo aver dato vita ad una delle Ere discografiche più fortunate degli ultimi anni per quanto riguarda il Regno Unito con il suo debut album “Who You Are”,  Jessie J non è purtroppo riuscita a replicare questo successo con il suo secondo disco “Alive”. Pur eccellendo in quanto a qualità, l’album ha purtroppo sofferto l’assenza di una grande hit come “Price Tag” o “Domino”, dovendosi accontentare dei risultati buoni ma non eccellenti (e soprattutto vincolati al solo mercato nazionale) di “Wild” e della scarsa costanza del secondo estratto “It’s My Party”. Ma nonostante ciò l’artista non demorde e continua a promuovere il suo progetto attraverso una performance live del terzo singolo “Thunder”.article-2513086-199EB23200000578-759_634x1057

Con tale performance, tenuta al Royal Variety, l’artista ha mostrato ancora una volta il suo grande talento vocale dando vita ad un’esibizione perfetta da questo punto di vista. Altrettanto entusiasmante non è stato invece il look proposto, il quale non valorizza per nulla la grandissima bellezza dell’interprete di “Nobody’s Perfect”. Vi posto di seguito il video dell’esibizione, che ne dite?

    • Sentinella

      Concordo perfettamente, questo secondo album è davvero pessimo…canzonette