Andrà più in profondirà il nuovo album della cantante britannica Jessie J. Con il suo debutto “Who You Are” ha sorpreso, ed è riuscita a farsi conoscere grazie alle hit “Price Tag” insieme a BoB e “Domino” attualmente in salita nelle charts internazionali. Dopo questo buon debutto, la Jessie ha deciso di non fermarsi e di preparare il terreno per un sequel.

Riguardo il nuovo CD ha detto: “Ci sarà molto più dolore nei testi del mio nuovo disco, per sette anni, prima di firmare con la mia etichetta, ero in un periodo veramente brutto della mia vita, ero spaventata ed avevo paura di non riuscire ad uscirne. Per questo ho creato delle upbeat, un tentativo di scappare da quelle sensazioni.

Ora sono molto più felice, non avrò paura ad esplorare il mio passato ed il mio dolore. In maniera positiva riesco a dire “è OK sentirsi come mi son sentita””.

Inoltre parla del fatto che Adele, con il suo exploit di quest’anno, l’ha ispirata moltissimo “Adele dice che è preoccupata del fatto che tutti la ricorderanno per essere una “ragazza dal cuore infranto” per colpa delle canzoni contenute in “21”. Ma questi pezzi sono stati solo un momento nella vita di Adele, ed è così che dev’essere la musica, un momento della propria vita raccontato, un condensato di sensazioni in una canzone”.

Riguardo alla direzine del disco a livello di produzione, la cantante si dice “aperta all’esplorazione di tutti i generi”.

Con questi presupposti siamo pronti psicologicamente ad un nuovo CD di Jessie nel 2012, altro nome che si aggiunge alla lista già ricchissima di artisti di spessore pronti a mettersi di nuovo in gioco.

  • B side

    mi incuriosisce alquanto la cosa…il 2012 sarà la fine del mondo in senso positivo, a meno che non escano solo schifezze (ma non penso proprio)

  • max

    Ha parlato anche di Madonna e Britney Spears, descrivendole come le 2 più grandi dive del pop: “Many young people speak bad of Madonna and Britney Spears, which does not seem fair because thanks to them, Gaga, Rihanna, Beyonce, ke$ha and I, exist.”
    “They are the two best divas of music, without them there we wouldn’t have pop today, thanks to them there are many pop stars of today, I do know that thanks. “

  • Francesca Militello

    Non vedo l’ora di ascoltare il nuovo album. Sono sicura che mi lascerà senza parole, come ha fatto con Who You Are.
    Se vi va, visitate la sua pagina ufficiale italiana: http://www.facebook.com/jessiejitalia

    • Nathan Jayd

      dici che sarebbero interessati ad un GEMELLAGGIO??

      • Francesca Militello

        In che senso gemellaggio?

  • Ale 96

    Benissimo, non vedo l’ora!

  • fans

    sicuramente lo comprerò come ho fatto con who you are :)

  • Umberto Olivo

    mi sa tanto che il 2012 in pop sarà bello almeno quanto il 2011 *-*

    • Rnb Junk

      Per me il 2011 ha fatto schifo qualitativamente parlando, e le vendite dei dischi così basse lo dimostrano.

    • Enea Bacilieri

      bhe non è stato un granché ma vi sono stati artisti come adele o buble che hanno rivaleggiato e venduto

  • isaac20

    C’è qualcosa in Who You Are che non mi ha convinto…forse l’exploit di Price Tag che anscondeva le vere ambizioni e capacità della ragazza (come si dice è la prima impressione che conta no? difficile da sradicare…) ma se deciderà di optare per un introspezionismo dei testi io sono più che d’accordo.

  • Dani

    Beeene, voglio atmosfere più cupe :D
    2012 di Madonna, Nelly Furtado, Kelis etc. *_*

  • Riri Junkino

    Bene, non vedo l’ora!

  • Nicola Rinchi

    Tra gli emergenti è lei la nuova (e forse l’unica) promessa del pop, Who You Are l’ho adorato e che voce… sono sicuro che lavorerà a qualcosa di ancora più bello! Ti aspetto Jessie =)