Come sapete, uno degli autori della hit di Miley Cyrus “Party In The USA” è la cantante inglese Jessie J. L’interprete aveva anche registrato la demo della traccia, che successivamente è stata ceduta ad Hannah Montana.

Di recente il produttore e compositore Claude Kelly ha leakkato il file audio della demo via SoundCloud scrivendo: “In studio con Jessie J e ricordare come tutto è iniziato. Pea, Moonhead e l’incredibile Coconut Man. Questa è la prima canzone che abbiamo fatto. Penso che abbiamo fatto un buon lavoro giusto ?”.

Le due versioni però differiscono in alcune parti, per esempio in questa non troviamo “party in the USA”, Jessie infatti canta “I think I’m going to like it in the USA”. Ecco il file audio in attesa del prossimo singolo di entrambe le interpreti, che ne dite ?

  • ales87

    Beh niente male…non ho mai amato molto questa canzone,a dirla tutta,ma Jessie J ha una grinta che dalla canzone si evince benissimo,che Miley non ha invece(e paro da fan di Miley)

  • AleB

    ma quale copiare? jessie j ha scritto interamente questa canzone e poi è stata data alla cyrus!

  • EnRiii

    Che grande artista c’:

  • thethings…

    dire che ODIO l’atteggiamento di alcuni cantanti inglesi(la maggior parte) nel voler copiae gli americani è dire poco

    • copiare? ma hai letto? jessie è tra gli AUTORI del brano, questa versione probabilmente risale a PRIMA che miley registrasse la sua .-.

    • chianti

      ma infatti si l’ha scritta lei!

  • Poyson

    Jessie j aveva la possibilità di diventare una cantante internazionale ed invece ha voluto fare il giudice a the voice uk e questi sono i risultati !!!!

    • heartbeat

      Lei è già famosa a livello internazionale .-. Domino e Price tag ti dicono niente?