Da membro dei Cocaine 80s a solista, tutto sotto l’egida di No I.D. Parliamo di Jhené Aiko, che il 12 novembre pubblicherà il suo primo Ep, “Sail Out“, naturalmente via Def Jam (il cui vice-presidente è il produttore No I.D.).  Negli Stati Uniti, la giovane cantante ha iniziato a farsi conoscere già l’anno scorso, aprendo tutti i concerti del tour “Life is good/ Black Rage” di Nas e Lauryn Hill. Il nome di Jhené Aiko qui in Europa, invece, è diventato più popolare con il singolo di Big Sean “Beware” e quest’anno è anche stata presente nei nuovi album si J. Cole e Drake.

artworks-000058011638-wec5q7-t500x500

A settembre di quest’anno, Jhené ha rilasciato il primo singolo ufficiale dal suo prossimo Ep. Si chiama “Bed peace” e vede la collaborazione del rapper Childish Gambino. La canzone non si è fatta notare, nonostante una copertina molto simpatica (la vedete qui sopra), che vede Jhenè e Childish Gambino imitare una famosissima foto di John Lennon e Yoko Ono. Nel brano, la cantante chiede al suo ragazzo di restare nel letto e passare una giornata di amore e sesso insieme, mentre il ragazzo dice di non essere completamente innamorato, ma che accetta volentieri il suo invito perchè “è il miglior rimedio contro il dolore e lo stess. Se il mondo non cambia, allora non vestiamoci. Sarà così fino all’ultimo dei nostri giorni“.

Nel video, i due artisti indossano i loro pigiami bianchi e restano sul letto a trascorrere tempo insieme e rispondere agli intervistatori. Sarà anche un video semplice, ma la canzone colpisce positivamente!

 

In “Sail Out”, che si comporrà di 7 sole tracce, aspettatevi una forte influenza hip-hop, con collaborazioni di Kendrick Lamar, Vince Staples e Ab-Soul.

2 Commenti

  1. Jhené Aiko l’ho conosciuta grazie a “From time” con Drake che è una delle canzoni più belle di “Nothing was the same”, anche questa non è male. E’ molto brava.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here