arrives at the Vanity Fair Oscar party hosted by Graydon Carter held at Sunset Tower on February 27, 2011 in West Hollywood, California.

Nuova intervista per il cantante americano Joe Jonas. L’artista, secondogenito in una famiglia che ha dato alla luce vari artisti, è un caso davvero singolare nell’industria musicale: non è mai riuscito ad ottenere successo da solista, eppure con entrambi i gruppi di cui ha fatto parte ha sempre ottenuto successo a livello mondiale; con i Jonas si è diviso fra album stravenduti e buone hit, mentre con i DNCE ha ottenuto un successo enorme con la hit “Cake by the Ocean”, ed ora dovrà dimostrare di essere in grado di prolungare il tutto.

Ma cosa gli è accaduto in questi anni di silenzio? Perché è passato così tanto fra la fine dei Jonas e la nascita dei DNCE? Ce lo spiega lui stesso in una nuova intervista concessa a Paper Magazine!

Non volevo affrettare le cose dopo la rottura con i Jonas Brothers. Nell’industria musicale è davvero difficile avere una seconda possibilità, tornare sul mercato con dei lavori che colpiscano la gente ed ottengano successo

Poi, parlando nello specifico dei DNCE, Joe afferma:

A volte sembra assurdo per una band passare del tempo insieme senza desiderare di uccidersi a vicenda. Siamo un mix di persone diverse, uniche: ci divertiamo e siamo ottimi amici

Ora come ora, Joe sembra entusiasta di questo suo nuovo progetto, che per adesso sembra essere riuscito a rilanciare una carriera data ormai per spacciata da molti. Staremo a vedere se questo rilancio si rivelerà decisivo oppure se i DNCE saranno dei semplici one hit wonder come molte male lingua sostengono. Voi cosa ne pensate?

 

 

 

  • MUSIC is the way.

    one hit wonder, sicuro