C’è solo una cosa che dà più fastidio di un artista di grande talento che rilascia un album di scarsa qualità: che questo stesso artista poco dopo pubblichi in rete una traccia molto più bella di quelle rilasciate ufficialmente. Questo è praticamente quanto accaduto con la bravissima cantante americana Jordin Sparks.

Reduce dall’incredibile flop dell’album “Right Here, Right Now”, disco caratterizzato dalla presenza massiccia di tracce completamente inadatte per la sua vocalità ed il suo stile, l’interprete di “No Air” ha appena rilasciato in rete una demo che invece riesce a convincerci molto di più, e che con qualche piccolo accorgimento in più avrebbe potuto competere con la musica inserita nei suoi primi due album.

La canzone si intitola “Play On My Guitar” e, come potete intuire dal titolo stesso, presenta una produzione che si basa principalmente sul suono di una chitarra.jordin-sparks-mixtape

Splendida slow jam interpretata in modo passionale dalla bellissima cantante, questa traccia riesce a conquistarci davvero nel profondo, proprio come era avvenuto ai tempi per tracce come “Tattoo” e “No Air”.

Le capacità di questa donna vengono evidenziate al 100% in questo contesto, peccato soltanto che la traccia giunga a noi in una versione incompleta, privandoci dunque di parte della magia che probabilmente possedeva nella stesura originaria.

Noi francamente non capiamo come possa una che ha avuto tutti i suoi successi più importanti grazie a delle ballad scartare una canzone come questa e rilasciare singoli come “Double Tap” e “Right Here, Right Now”. Certo, queste spesso sono delle manovre imputabili alle ballad, ma anche loro non si rendono conto che se un artista ottiene successo solo con un determinato tipo di musica non ha senso cambiare completamente?

Eccovi la canzone:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here