E’ “Low” il primo singolo scelto da Juicy J per iniziare la nuova Era “Pure THC: The Hustle Continues“. Insieme a lui, una squadra che al microfono fonde l’esperienza di Nicki Minaj e gli emergenti Lil Bibby e Young Thug, mentre alla consolle ci sono i consolidati Dr. Luke e il suo braccio destro Cirkut. L’idea era di ricreare una nuova “Bandz a Make Her Dance”, senza fare ricorso ai soliti banger di Mike WiLL Made It. La realtà mostra un singolo che dopo due settimane stenta a decollare. Le speranza sono adesso al video, rilasciato oggi. wpid-wp-1408698701060.jpeg
In una canzone ricca solo di “bitch”, soldi, droga e alcol, il direttore del video Benny Boom punta sulla “trippy life” che sponsorizza tanto Juicy J. Ci troviamo così di fronte ad un video con un party a base di donne e macchine. Questo video è la soluzione ai problemi di Juicy J alla risalita del singolo, o forse c’è qualcosa nella canzone che funziona poco? Io punterei il dito contro Young Thug e in parte anche contro Lil Bibby, il cui verso scompare del tutto dopo quello di Juicy J e Nicki Minaj. Per voi?

  • Angelica

    La canzone non è malaccio.
    Concept del video visto e rivisto. AAA Originalità cercasi.