ne-yo-usher-kerli

Akon, Coco James: ecco le canzoni rilasciate nei primi 3 giorni di questa settimana!

Lunedì 10/10/2016

  • Ne-Yo – Sleeping Alone (canzone)

Il cantante americano Ne-Yo ci fa ascoltare una sua nuova unreleased track. “Sleeping Alone” è una bellissima slow jam R&B in cui il gentleman si pone esattamente come ai tempi dei suoi primi lavori di successo, quando questo titolo era più che meritato. Una produzione magnetica e sexy che ammicca e seduce grazie all’ottimo connubio fra le il beat, la strumentazione di fondo e le seconde voci. L’interpretazione di Ne-Yo è suadente, romantica e suggestiva, sa conquistarci grazie all’ottimo utilizzo del suo bel timbro, assolutamente perfetto per brani di questo genere. Queste tracce sono assolutamente il tipo di musica in cui Ne-Yo si destreggia meglio, chiunque può notarlo chiaramente.

  • Akon – Hey Mama (canzone)

Nuova unreleased track anche per Akon, anche lui alla grande con l’interpretazione di una slow jam R&B, “Hey Mama”. Il brano, che proprio nulla ha a che vedere con la hit di Guetta, è una dinamica mid tempo R&B che propone sonorità incalzanti e slow al tempo stesso, con un pianoforte e vari effetti che costituiscono la principale linea guida della traccia. Anche nel caso di Akon abbiamo a che fare con un’interpretazione sentita e passionale, che sa bene come ponderare il suo timbro per ottenere un connubio meraviglioso con la base, per quanto qui lo scopo dell’artista non sia certo quello di alludere alla sensualità fine di Ne-Yo con la sua esecuzione vocale. Sorprendente il bridge, con il suo impiego di banjo e chitarra acustica. Un pezzo davvero di ottima fattura anche questo.

  • Kerli – DollFace (canzone)

Nuova unreleased anche per Kerli! “DollFace” è una potentissima up tempo electro pop in cui l’artista si lancia in ritmiche concitate, potenti e ballabile, un sound davvero grintoso e convincente, forse un po’ troppo facile e che un tempo sarebbe risultato ultra inflazionato, ma che si fa ascoltare con piacere ora che queste sonorità non sono più così di moda. Kerli canta con una voce molto editata, piena di effetti e scarsamente riconoscibile nella timbrica, ma il risultato nel complesso non è male, diciamo che in una traccia del genere modifiche alla voce risultano adatte al contesto e suonano bene. Sapere poi che dietro a questa traccia ci sta comunque un ottimo talento, che in più occasioni si è mostrato in tutta la sua grandezza, ci basta e avanza per apprezzare molto la traccia.

Martedì 11/10/2016

  • Usher – Friday, Would U Believe It e Girls Wanna Have Fun (canzoni)

Tre nuove canzoni di Usher sono apparse online in questa giornata. Si tratta sicuramente di brani esclusi dall’ultimo lavoro, come è facilmente comprensibile già grazie alle sonorità impiegate nelle produzione, il classico urban che va di moda negli ultimi anni con suoni concitati e ritmati, tuttavia rispetto alle basi inserite nell’album si tratta di suoni più leggeri e scanzonati rispetto a quelli inclusi nelle tracce che abbiamo criticato all’interno del progetto. Anche una forte componente dance è presente in alcune tracce, e questo forse rende “Friday” e “Would U Believe It” ancora più fastidiose dei brani peggiori del disco, e siamo francamente felici della loro esclusione dal progetto. “Girls Wanna Have Fun” merita invece una menzione a parte, e data la sua qualità ben migliore rispetto a quella di altri brani che troviamo in “Hard II Love”.


  • Mackemore & Ryan Lewis feat Ariana DeBoo – Drug Dealer (canzone)

Nuova canzone spuntata all’improvviso online per Macklemore. “Drug Dealer” è una downtempo dal sound rilassante ed incisivo, un pezzo che basa tutto su pianoforte ed archi, strumenti poco utilizzati solitamente nell’hip hop ma che si sposano assolutamente alla perfezione con lo stile di Macklemore, che insieme al suo fido produttore Ryan costituisce un duo davvero convincente. Il flow di Macklemore è incisivo come sempre, sembra narrare una storia a tutti gli effetti, ed il risultato è ottimo. Meravigliosa anche la voce di Ariana DeBoo, interprete emergente che si occupa dei ritornelli, e fa davvero un buon lavoro.

Mercoledì 12/10/2016

  • Coco Jones – Miss Me When I’m Gone (video)

La giovane cantante ed attrice americana Coco Jones rilascia un nuovo singolo intitolato “Miss Me When I’m Gone”. Si tratta di una bellissima mid tempo caratterizzata da una produzione quasi esclusivamente strumentale, in cui tastiere e batterie reali vanno a fondersi con un beat sintetico molto efficace. In questa produzione potente ed incisiva va ad incastonarsi la bellissima voce della Jones, dotata di un timbro assolutamente meraviglioso e di una solidità vocale che non ci aspetteremmo in una ragazza appena diciottenne. Un’esecuzione memorabile, che raggiunge spesso note alte e riesce ad esprimere magnificamente le sensazioni racchiuse nelle parole del brano. Assolutamente magnifici i cori, e la parte acuta sul finale riesce ad impressionarci molto.

  • Michael Bublé – Nobody But Me (video)

Una up tempo che questa volta sembra spostarsi più sul pop che sul jazz, stile che da sempre ha contraddistinto Michael. Nonostante questo cambio di rotta improvviso, il cantante è riuscito comunque a rimanere in un sound preciso che non lo discosta troppo da ciò che ha fatto in passato. L’interpretazione è completamente permeata nello stile di Bublé, con un piede nello scanzonato ed un piede nel romantico, ed anche il sound rispecchia alla perfezione lo stile tipico dell’artista, con suoni minimal ed un ritmo abbastanza incalzante che va avanti sulla stessa linea guida fino alla fine del brano. Per quanto riguarda il video, Bublé ha deciso di confezionare un visual abbastanza simpatico e giocoso.

 

  • Travis

    Che classe Micheal Bublè!!