justin-bieber-diplo-skrillex-make-a-hit-song-1440482188683-articleLarge-v2

Justin Bieber sta viaggiando per il mondo per promuovere il suo nuovo singolo “What Do You Mean?”, stabile alla 1 nella classifica singoli americana. Dopo aver fatto tappa in Europa, JB si è recato in Australia, dove oltre ad esibirsi con il brano in questione, ha tenuto un vero e proprio mini-concerto performando in acustica anche i singoli “All That Matters”, “As Long As You Love Me”, “Boyfriend” e “Baby”.

Come sono andate le performances? Abbastanza bene direi, sicuramente molto meglio di quanto Justin ci abbia proposto ultimamente. Il ragazzo in acustica se la cava molto meglio, perchè probabilmente riesce a stare più concentrato così che da controllare meglio la voce. Oltretutto in questo modo non ha problemi di mancanza di fiato dovuti all’esecuzione di coreografie. La performancee vocale non è perfetta eh, bisogna dirlo, le sbavature ci sono, tuttavia non ci troviamo di fronte a qualcosa di catastrofico.

Generalmente si potrebbe pensare che in acustica sia più difficile cantare una canzone, perchè ciò che arriva al pubblico è quasi esclusivamente la voce dell’interprete, senza maschere di alcun tipo o suoni che distolgano. Nel caso specifico di Justin Bieber però, cantare una canzone in acustica è più semplice che cantarla con la base originale, e vi spiego brevemente il motivo.

Quando Justin ha registrato i suoi vecchi pezzi, aveva una voce completamente diversa da quella che ha oggi, aveva una voce bianca dotata di grande estensione. Adesso non è più così, ed i vecchi brani non sono adatti alla sua nuova vocalità. Justin ha perso molta estensione e non riuscirebbe più a cantare un pezzo come “Baby” con la base originale, che appunto è alta. Le stonature in questo caso sono inevitabili. Performare in acustica è un accorgimento per evitare questi problemi, e come potete vedere, neanche in questa versione del brano Justin canta il ritornello, ma preferisce stare in silenzio. Quello che secondo me andrebbe fatto è tagliare via tutti questi brani come “Baby” ed “As Long As You Love Me”, che non sono più adatti a lui per muoversi su una nuova rosa di canzoni adatte al suo attuale range vocale (ma vaglielo a spiegare!).

  • Bizzle♛// #Kehlani

    as long as you love me si può fare, perchè l’estensione c’è .Ovviamente baby no perchè risale a 5 anni fa. A me è piaciuta tanto ,sono gusti ovviamente..Per me la sua voce è particolare e gradevole