Justin-Bieber-Purpose-2015-Blue-Edition

Justin Bieber su Twitter ed Instagram ha svelato il titolo del suo prossimo atteso studio album, che uscirà il 13 novembre. Sicuramente quanto prima sarà rilasciata tracklist ed artcover. Il nuovo disco si chiamerà “Purpose”.

Inoltre, pare che il nuovo singolo “No Pressure”, sarà rilasciato il 6 novembre, esattamente una settimana prima dell’uscita dell’album.

Justin intanto continua la promozione in Oceania del nuovo singolo “What Do You Mean?”, partiamo dalle due performances in Nuova Zelanda, entrambe in acustica.

Sicuramente questo brano è più nel suo range rispetto ai precedenti singoli, brani che non è più in grado di eseguire al meglio a causa della trasformazione vocale conseguente allo sviluppo. Justin ancora non convince, si alternano alti e bassi, performance decenti ed altre fatte male, anche in acustico, dove non dovendo ballare in teoria dovrebbe controllarsi maggiormente.

Delle due esibizioni in Nuova Zelanda, la prima che vi propongo mi è piaciuta, la seconda invece decisamente no:

Eccovi inoltre un’altra performance in Australia che non vi avevo ancora mostrato, non in acustica ma con la base originale. Senza infamia né lode, abbastanza buona rispetto al solito. La voce è caduta in alcuni punti, ma vabè. Rispetto ai ballerini professionisti lo trovo fuori tempo e legnoso, fa anche un po’ sorridere, è così necessario impegnarsi in coreografie?

27 Commenti

  1. Habemus promotionem! Mi sbaglierò ma mi sembrano smepre meno gli artisti che organizzano promozioni in giro per il mondo cosi come fa Justin! E i risultati, si vedono!

      • Non importa la promo è promo e non va fatta solo se un brano va male, la promo serve per accrescere il successo ma significa anche che all’artista piace esibirsi!!!

  2. La prima perfomance è molto buona , ha cantato bene, nella seconda un po meno ma comunque è andato abbastanza bene!
    L’ultima non è nulla di speciale , la danza non fa per lui , alla fine è bravino ( la coreografia di Where are you now la fa bene ) ma primo la coreografia per questo brano è orribile e secondo lo affatica troppo vocalmente!

    • scusa ma prima di poter giudicare una coreografia te ne dovresti intendere almeno un pò ..se guardi i ballerini, la coreografia ti risulta migliore

      • Infatti me ne intendo , adoro le coreografie, adoro le coreografie di Britney , Jennifer,Madonna ed ero contentissimo quando Selena annunciò nell’era Stars dance che avrebbe ballato ( anche se anche lei è solo discreta).

      • Si ma parliamo di Nick de moura che fa una coreografia LA Style in una canzone dance .. È un grande e le sue coreografie sono sempre belle ,soprattutto perchè sono facili da ricordare. Intendersi di danza non vuol dire guardare qualche video clip.

      • Mica mi guardo solo qualche videoclip, bha…..
        Tra l’altro non ci vuole un’esperto per capire che in queste perfomance balla male.

  3. le prime due mi sono pure piaciute ma l’ultima no. Per me non ballava,saltellava quà e là. Forse le coreografie non fanno più per lui,non deve per forza fare esattamente ciò che faceva prima.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here