justin-bieber-purpose-2016-red-billboard-1548

Uno dei pochi interpreti che attualmente riescono a collezionare hit su hit è certamente Justin Bieber. Il cantante, pur non potendo contare su uno strumento vocale degno di nota, può fare affidamento su una bella presenza e su un fanbase molto solido, che nonostante diversi scandali e figuracce gli ha consentito di portare avanti la propria carriera.

Trapela online in queste ore un vecchio brano cantato in collaborazione con Khalil (con cui Justin aveva già collaborato anni fa), intitolato “Time For Bed” e prodotto da DJ Mustard. Si tratta di un buon brano dalle sonorità R&B, risalente sicuramente al periodo in cui Bieber aveva inciso “Journals”, progetto che non è riuscito a riscuotere fortuna.

Purtroppo i limiti vocali di Bieber ci sono, è inutile negarlo, la differenza con l’altro interprete è apprezzabile, la voce appare poco naturale, anzi estremamente artefatta e poco adatta alla traccia. Justin è riuscito a trovare, grazie ad un team molto intelligente, dei brani adatti a lui , con i quali è riuscito a farsi apprezzare dal pubblico generico.

L’ R&B richiede tutta una serie di altre prerogative però. Vi lasciamo all’audio: