Justin Bieber violento? Ecco il video che testimonia un nuovo attacco ad un fan.

Bieber Fans Pugno

Justin Bieber sembrerebbe non uscire più dal vortice di polemiche che lo accompagnano costantemente. La superstar, attualmente in tour per l’Europa, ha già creato diversi problemi logistici in Italia, ma per colpa delle sue fans.

Questa volta invece, é proprio lui a causare danno ad un fan che lo rincorre alla sua auto, e dal nulla sferra un pugno al malcapitato esaltato, che si ritrova con un labbro aperto.

Bieber viaggiava con l’auto di servizio ed il finestrino posteriore aperto, ed ovviamente il fan esaltato non ha esitato un attimo per cercare di toccare il suo beniamino.

Ecco il video di TMZ, dove Justin sferra un destro al fan:

Per noi oramai la pazzia sta da entrambe le parti, Bieber parla da se, con dei comportamenti maleducati ed arroganti, ed i fans di questo tipo sono assolutamente una massa di ragazzi e ragazze davvero poco in chiaro.

Ogni Star ha i fans che si merita?

 

9 Commenti

  1. io sono un eccezione alla regola ma lo capisco! crescere nello show businness è complicato per tutti e si vede, da britney a miley che fa la ribelle a tutte le altre. E’ normale! ti catapulti in un mondo completamente diverso e in un momento complicato come la crescita ti trovi in difficoltà. Da una parte c’è il desiderio di una vita anonima!
    Quel fan poi è incommentabile, gli metteva le mani d’appertutto!!!

  2. Ma quale fan troppo invadente, le mani addosso non si mettono punto e basta, la violenza non si giustifica mai. Mi vergogno di essere suo fan!

    • esatto! e poi bieber poteva anche pensare fosse un paparazzo o un hater: va li e gli mette le mani in faccia! Poi non sappiamo nemmeno se prima non gli abbia detto : “smettila o finisce male”

  3. Justin è proprio il classico ragazzino che si è montato grazie al successo e che pensa di poter fare quello che vuole. Ogni tanto bisognerebbe ricordargli cosa sia la buona educazione .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here