Piccolo fuori programma ad un evento in cui ha partecipato nello scorso weekend Justin Timberlake. Il cantante si trovava al torneo di Golf American Century Celebrity Pro-Am vicino al lago Tahoe nelle montagne della Sierra Nevada al confine tra il Nevada e la California.

Mentre stava camminando diretto al campo da golf, e scortato da due uomini della sicurezza, Justin è stato colpito da un signore in faccia. A documentare l’episodio c’è il video realizzato dal noto sito scandalistico TMZ (in passato aveva pubblicato il video di Solange Knowles che “picchiava” Jay Z e anche il “Donut Gate” di Ariana Grande).

 

ed8a7043390b1a0576a85e0793d913397faa1f69_650x440xxxx

Da notare la sorpresa e il disappunto di Justin che si è rivolto all’uomo gridando “Why Would You Do That?” Ed in effetti non c’è proprio motivo per cui  l’uomo abbia toccato la faccia di Justin visto che in realtà non aveva neppure l’intento di fargli del male.

Vale la pena di sottolineare la responsabilità degli uomini della sicurezza che, in un contesto non particolarmente complicato,  non sono riusciti a proteggere a dovere Justin Timberlake. Le conseguenze del gesto potevano essere ben più gravi se l’uomo avesse avuto davvero cattive intenzioni. Alla fine del video si vedono proprio gli uomini della sicurezza parlare con “il molestatore” per un chiarimento sull’accaduto.

Il cantante  intanto può divertirsi col golf e godersi il suo successo musicale visto come “Can’t Stop The Feeling” vola in classifica pur senza promozione. Nella carriera cinematografica invece Justin è incappato in un flop: il suo ultimo film “Postar: Never Stop Never” ha ottenuto al boghettino 9,5 mln di dollari ed è costato il doppio). Va comunque detto che il suo ruolo nel film è marginale.

  • Fighter

    Almeno è molto più ragionevole di bieber