Musicalmente e artisticamente parlando, è sempre lodevole quando un cantante costruisce un repertorio variegato e differente e cerca una propria evoluzione.

Uno degli interpreti maschili più amati da pubblico e critica negli ultimi anni, Justin Timberlake, non poche volte è stato “accusato” di rischiare poco con i suoi progetti, a livello di produzione, e di proporre album di ottima fattura (e campioni di vendite), ma non molto diversi e innovativi tra loro. Effettivamente, tutti e quattro gli album da solista pubblicati dall’ex membro degli Nsync, proponevano delle sonorità fondamentalmente R&B arricchite da bassi ed elementi urban tipicamente “timbalandiani”.

Le cose, però, sembrerebbero pronte a cambiare, almeno secondo quanto afferma proprio Timbaland. Il produttore, nonché fidato amico e frequente collaboratore dell’artista, ha rivelato durante un’intervista con la redazione di TMZ, di essere al lavoro con il cantante su un intero progetto che esplorerà un genere nuovo per JT: il country.Timbaland

Durante l’intervista, il produttore ha affermato che sia lui che Timberlake sono amanti del genere, venendo dalla Virginia e dal Tennessee, e che da sempre avrebbero voluto esplorare queste sonorità (o, meglio, ciò che lui chiama “new generation country“), come dimostra anche l’esperimento “Drink You Away“, brano contenuto in “The 20/20 Experience – 2 of 2” che verrà rilasciato proprio nelle radio country il prossimo 23 Novembre.

Ecco il video della conversazione tra la redazione e Timbaland:

Si tratta di una scelta coraggiosa che, se accompagnata da un prodotto di buona qualità, si potrebbe rivelare assolutamente vincente per la popstar: il country, infatti, è un genere musicale estremamente di successo nel mercato americano, che permette inoltre di garantirsi solidissime vendite di album e un fedele fan-base. Discorso differente, invece, per quanto riguarda il mercato europeo, non molto amante di questo sound.

Cosa ne pensate in questo cambio di direzione? Riuscirà Justin ad ottenere il successo anche con questo nuovo genere?

7 Commenti

  1. JT potrebbe cantare anche “nella vecchia fattoria” e sarebbe comunque un successo globale ed io da fan sfegatato comprerei il suo album a prescindere dal genere che lui e Timbaland vogliano esplorare! C’è da dire che solo i veri artisti si possono permettere di fare degli album in cui ci sono generi musicali diversi perchè sanno che pur cambiando genere riuscirebbero comunque a dare una loro impronta musicale! Non sono d’accordo con quanto detto all’inizio. I 4 album di Justin sono diversi tra loro! forse posso darti ragione sugli ultimi 2 ma essendo una Parte 1 e Parte 2 non potevano essere diversi!

  2. Drink ou away non era un capolavoro ma non era neanche male! Penso che un album country possa essere molto più “caldo” di un album come The 20/20 Experience, quindi molto adatto a JT. Speriamo bene!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here