Justin Timberlake può mettere da parte il suo abito con papillon nel video di “Tunnel Vision“.

La canzone scelta come terzo e probabilmente ultimo estratto dalla prima parte di The 20/20 Experience lasciava presagire ad un video minimal e così è stato ma nessuno si aspettava la presenza di donne completamente nude. In realtà bastava osservare meglio la cover del singolo, Justin aveva già svelato tutto…bisognava solo avere la giusta “visione”:

justin-timberlake-tunnel-vision-single-art

A dominare nei sette minuti sono i corpi femminili mentre Justin si lascia trasportare dalle note della canzone in un ambiente indefinito; il concept è giusto ma siamo sicuri che qualche tv già sarà pronta a censurare questo video…gli americani si sa sono molto suscettibili, ricorderete la storia di Janet guarda caso proprio con il nostro Justin!

Scelta coraggiosa, d’altronde l’artista non ha più niente da chiedere a questa prima parte, ma chissà magari ci sorprenderà ancora con il follow up previsto per fine Settembre,vedremo… intanto qual è la vostra vision..e?