C’eravamo tanto amati…

kanye-west-jay-z-tidal

Se i rapporti extra-lavorativi tra Jay-Z e Kanye West vacillavano da tempo, non meglio sta andando sul fronte imprenditoriale, anzi. A quanto riporta il noto sito scandalistico TMZ, il marito di Kim Kardashian ha tagliato completamente i rapporti con il collega, tanto da decidere di tirarsi fuori dall’ambizioso progetto TIDAL, che inizialmente hanno promosso e sostenuto fianco a fianco.

Kanye avrebbe recentemente interrotto il suo contratto con la piattaforma di streaming, non senza problemi di carattere legale e burocratico. Il rapper pretende infatti dalla compagnia più di 3 milioni di euro che gli spetterebbero per l’apporto dato in questi anni alla piattaforma, che avrebbe acquisito ben 1 milione e mezzo di nuovi iscritti dal momento che il suo ultimo disco, The Life of Pablo, venne pubblicato in esclusiva.

Il motivo del divorzio tra West e TIDAL sarebbe un’insoddisfazione generale di lunga data, che ultimamente non è più riuscito a contenere, a tal punto da chiedere ai suoi avvocati di procedere con la rescissione del contratto. A peggiorare la situazione un bonus promesso dal magnate e mai arrivato a destinazione (sempre stando alle notizie dei tabloid americani).

Il contratto sarebbe terminato due settimane fa, giusto prima che Jay rilasci 4 : 44, all’interno del quale non manca una traccia zeppa di riferimenti all’ex amico, Kill Jay Z. Qui Carter allude al fatto di aver pagato 20 milioni di dollari affinché Kanye rimanesse all’interno del progetto, per venir ringraziato con uno schiaffo (metaforico) pubblico durante il Saint Pablo tour. 

Vari fatti che sommati l’un laltro hanno portato ad una crepa insanabile, il cui risultato è questo repentino divorzio da TIDAL. Secondo voi l’addio alla piattaforma farà bene a West? Jay-Z accetterà di pagare la somma richiesta o saranno costretti a vedersela in tribunale?

  • Alex

    Il suo ultimo disco è The life of pablo, non Saint Pablo lol.

    In Kill Jay Z, non allude al fatto di averlo pagato per rimanere in TIDAL, allude al fatto che gli avrebbe dato 20 milioni senza pensarci due volte per risolvere i suoi problemi finanziari. Kanye, per quanto lo apprezzi, si è dimostrato un verocoglione in quell’occasione, sputando veleno su Jay e Beyoncé aggratise. Potevavo risolvere i loro problemi in privato, ma siccome Kanye è untestadicazzo impulsivo, ha preferito fare il fenomeno sul palco.

  • MUSIC is the way.

    Il prossimo album di Kanye sarà un successo

    • #MadonnaMusic

      Ma The Life Of Pablo è andato così male?È ancora nella top 100 negli USA,con tutti gli streams deve aver venduto qualcosa lol.A parte questo,mi è appena apparsa la pubblicità “Madonna,Rihanna e altre 18 star firmano per l’entrata in TIDAL,un servizio streaming più equo per gli artisti che si appresta a rivoluzionare il mondo della musica”😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂😂

      • Ak.l

        Anche a me, è uscita la stessa pubblicità 😂😂😂
        “Il prima e il dopo”

      • #MadonnaMusic

        Madò proprio mi ricordo nel 2015 che sembrava la rivoluzione😂”Meglio pagati rispetto a Spotfy e altri”,”La forza della musica”😂😂😂.Almeno la decenza di cambiare pubblicità almeno dico😂😂

      • Ak.l

        Ma infatti 😂😂😂

      • MUSIC is the way.

        No,non è andato male ma è stato mal pubblicato

      • #MadonnaMusic

        Mal pubblicato in che senso?Centra con TIDAL?

      • MUSIC is the way.

        Si

      • #MadonnaMusic

        Ah ok

  • 11

    Bravo Kanye, quel sito è flop e non serve a nulla. Spero che Nicki faccia lo stesso ma ne dubito fortemente.

  • Ale benduz

    Jay 3 millioni di euro li spende ogni giorno in carta igienica, potrebbe anche versarli…però così non ci sarebbe faida…quindi speriamo che prendano esempio da Nicki e Remy o da Taylor e Katy e facciano un po’ di dramma