161213102630-02-kanye-west-trump-tower-1213-exlarge-169

Dopo aver dato il proprio supporto al Presidente eletto lo scorso mese, Kanye West ha fatto visita alla Trump Tower a Manhattan nella mattinata di martedì 13.

West si è rifiutato di rispondere prima e dopo l’incontro. Ad ogni modo, ha posato per delle foto con Trump dopo una conversazione di 15 minuti. “Voglio solo fare foto al momento” ha riferito Kanye ai reporter.

Un sorridente Trump è stato a fianco di Kanye, chiamandolo amico ed “un buon uomo”. Trump ha anche rivelato che i due hanno “discusso riguardo la vita”. Da quel momento, i due si sono divisi. “Riguardati” ha detto Trump a Kanye West.

In Novembre, West ha pubblicamente condiviso il suo supporto per il presidente eletto. “Se avessi votato, avrei votato per Trump” ha detto duranto il suo show “Saint Pablo” in San Jose (California). “Non penso che il suo approccio alla campagna elettorale sia stato solo divertente, perché ciò semplifica le cose. Io infatti penso che il suo approccio sia stato assolutamente geniale perché ha fo****amente funzionato”

Poco dopo questi commenti, Kanye ha annullato il resto del suo “Saint Pablo Tour” ed è stato ricoverato per spossatezza eccessiva, deidratazione, depressione e paranoia. Dal suo rilascio dall’ospedale il 30 Novembre, è tornato allo studio di registrazione per lavorare a nuova musica.

Questa è stata la seconda apparazione pubblica di West dopo il suo ricovero. In precedenza, era apparso all’esibizione di mobili di Rick Owens.

Anche oggi, Kanye West ha sfoggiato una cangiante capigliatura bionda. Voglia di cambiamento per Kanye?

kanye-west-donald-trump-1481642865-640x427

8 Commenti

  1. Kanye West è proprio uscito di senno.. a parte che vedere un nero che elogia un razzista come Trump che come supporters ha niente meno che quelli del Ku Klux Klan è come vedere un ebreo simpatizzante nazista… un controsenso in essere, ma soprattutto apprezzare uno solo perchè si trova “geniale” il suo approccio alla campagna elettorale senza però entrare nel merito sui “contenuti” è davvero da idiota. Se contiamo poi che qualche tempo fa giravano foto di lui con la Kardashian insieme a Hilary Clinton dove la supportavano apertamente, questo ci fa capire che in povero Kanye non sembra per nulla a posto mentalmente.

    • Peccato per il fatto che Trump non è razzista è s’è apertamente distanziato dal KKK e dai suprematisti bianchi, ma ovviamente non lo sai, come non sai che lui e Kanye hanno discusso di cose importanti. Per il resto, fa sempre piacere vedere i tuoi piagnucolii, continua prego lol

      • Furbo dici? Mah.. bisogna vedere se la comunità nera lo boicotterà o meno per questo, perchè li non è come in Italia e le parole vengono prese abbastanza sul serio.. e comunque più che furbo mi sembra alquanto paranoico, megalomane e squilibrato come personaggio. Musicalmente ha molto talento, ma sotto sotto il profilo psicologico dovrebbe davvero farsi curare seriamente, ne ha combinate troppe.. Trump è solo la ciliegina sulla torta delle sue idiozie patologiche!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here