Un anno fa ai Grammy 2015 Taylor Swift e Kanye West si erano riconciliati dopo anni di dissidi iniziati con i VMA del 2009 (ecco l’inizio della storia). Giunti ai Grammy 2016, il rapporto tra Kanye West e Taylor Swift si è del tutto deteriorato. Tutto è iniziato con le critiche misogine fatte inaspettatamente da Kanye West nel suo nuovo brano “Famous”.  Critiche a cui Taylor Swift ha risposto implicitamente nel suo discorso di ringraziamento per il premio ‘album Of The Year’ ai Grammy Awards.

taylor-swift-kanye-west

 

Il giorno prima al Saturday Night Live, Kanye West avrebbe avuto una (vera o finta?) crisi isterica nella quale ha lanciato un insulto  a Taylor Swift definendola “Fake Ass”. 

Warning: Explicit language

La ‘crisi isterica’, secondo la fonte che ha fornito l’audio, sarebbe dovuta al trattamento che il programma SNL avrebbe riservato al rapper. In particolare Kanye avrebbe perso le staffe perchè, dopo aver fatto le prove per una giornata intera, a mezz’ora dall’inizio del live avrebbe scoperto che lo staff del programma avrebbe modificato la scenografia in cui Kanye si sarebbe esibito senza avvertirlo. Una motivazione che può spiegare la sua rabbia verso il programma, non certo quella verso Taylor Swift.

Insomma Kanye West si conferma una testa calda, ma soprattutto si conferma molto abile a far parlare di sè soprattutto adesso che ha uno disperato bisogno di denaro per rimborsare i 53 mln di dollari di debiti che (non si sa bene come) ha accumulato in questi anni.

Sembrano proprio lontani i tempi in cui, ai VMA 2015, Kanye West e Taylor Swift ‘si candidavano’ per le presidenziali americane del 2020. Ritorneranno amici prima o poi?

Che cosa ne pensate di questo ennesimo attacco a Taylor?


 

Rilasciata proprio in queste ore una seconda versione della traccia. Presente ancora una volta il featuring di Rihanna. Un’ottima produzione fa da controparte ancora una volta al buon flow di Kanye ed al bel timbro di Rihanna, confezionando una canzone che al di là delle polemiche non può essere ritenuta meritevole di critiche a livello prettamente musicale.

30 Commenti

  1. Alla fine ciò che conta è la musica. In questo caso trattasi esclusivamente di beghe pubblicitarie che interessano fino a mezzogiorno. Personalmente amo Taylor e non conosco Kanye West (non rientra nei miei gusti), ma trovo questa storia semplicemente noiosa.
    Palesemente falsa e grottesca invece la storia dei 53 milioni di debiti: con lo staff di cui si circonda Kanye potrebbe anche inventarsi qualcosa di più sofosticato.

  2. Non discuto che la Swift sia una buona persona ma per favore non è un povero angioletto scieso dal cielo sa anche lei quali sono le mosse pubblicitarie giuste da fare. E guardo caso l’audio finsice online. E guarda caso lui la dissa proprio prima dei grammy dove lei vince e guarda caso lo dissa. Ma voi che pensate che non sia montato..siete seri?

  3. Uno peggio dell’altro. Chiamate Taylor femminista solo per il discorsino dei Grammy. Femminista è una donna che si fa il culo per i diritti delle donne non che dice:”ragazze credete in voi e divertitevi”. Poi un altra cosa che se Taylor fa video con ottocento uomini diversi allora è intelligente se lo fa Nicki Minaj allora è una puttana. Se Taylor fa un video di bad blood la cui morale super matura è raccogliere tutte le tue amiche contro un’altra allora è solo divertente, se lo fa Rihanna o Miley allora sono il cattivo esempio dell’anno. È chiaro che lei e Kanye si sono messi d’accordo

  4. Preferirei che la gente parlasse male della musica di Kanye, non di lui come persona, perchè NON LO CONOSCETE. Fatevene una ragione, il sig. West è una persona VERA, e questo brucia quando il 99% della gente parla male degli altri salvo poi abbracciarli davanti alle telecamere. Fine.

  5. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH ma i commenti di quelli che difendono la Swift a caso sono meglio delle barzellette.
    Comunque grande Kanye come al solito.

  6. Dai Kanye, vai da Pizza Hut che ti ha offerto un lavoro <3

    Comunque è incredibile davvero, sempre contro la Swift la gente sta, anche quando non ha fatto nulla oltre che prendere una posizione giustamente, perchè se è arrivata dov'è arrivata è grazie al suo lavoro duro e costante e non a un rapper che vuole sempre essere al c'entro dell'attenzione.
    Uno che continua a sfruttare la storia dei VMA, ma la colpa è sempre di Taylor: se non dice nulla è vittima, se dice vuole fare la vittima.. oooooh!!! Ripigliatevi

  7. antipatici entrambi! Lui cerca di farsi pubblicità col nome della Swift, lei anzichè essere felice per il premio ricevuto sottolinea di essere l’unica donna ad averlo ricevuto due donne e lancia frecciatine a Kanye.
    Per me sono due sfigati, essere degli artisti vuol dire anche avere un po’ di classe.

  8. Troppo sincero per i media HAHA

    Taylor è una delle persone più false nel mondo della musica. Kanye le aveva accennato della battuta nella canzone e lei era d’accordo, anzi si era messa pure a ridere. Adesso ne ha approfittato per lanciare frecciatine come al suo solito

  9. Che roba aaaahahahahahah! Secondo me è tutta finzione! Cioè voglio dire, tutto questo fa parte del personaggio Kanye West! Pure la storia dei 53 milioni di dollari di debiti, dai fa ridere detto da uno che chiede 3 milioni di dollari per una serata (quindi volendo con una manciata di serate questo fantomatico debito si sana)! Non ci credo manco se lo vedo! Oscar Wilde diceva “bene o male, purché se ne parli”! Grande Kanye aaahahahahahhhhahahah

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here