L’ultimo sforzo discografico di Kanye West è stato nominato da molti “intenditori” delle riviste musicali come uno degli album più innovativi e rappresentativi del 2013. Il disco è stato certificato platino dalla RIAA (associazione americana dei discografici), che tramite un tweet hanno fatto le loro congratulazioni al rapper che con questo album porta a 7 su 7 la sua media di dischi certificati platino.

kim-kanye-bound-2

In effetti però le copie vendute sul territorio americano al momento sono solo 633 mila, appena il doppio rispetto alla prima settimana dal suo rilascio. Evidentemente la certificazione è stata data come spesso accade sulle copie “spedite”. Rimane a tutti gli effetti un disco meno “commerciale” rispetto ai precedenti, che inoltre avevano anche sfornato diverse hit nelle classifiche singoli.

Cosa ne dite, merita la certificazione “Yeezus”?