AGGIORNAMENTO: Ecco il video di “Crying for No Reason”:

Se per il suo album di debutto le cose le sono andate abbastanza bene, non possiamo certo dire che la nuova Era di Katy B sia partita nel migliore dei modi. I primi due singoli “What Love Is Made of” e “5 AM” hanno infatti debuttato rispettivamente alla no.21 ed alla no.14 della single chart britannica per poi sparire velocemente dalla classifica, risultati che hanno dunque impedito loro di essere dei validi singoli di lancio per l’album “Little Red”. Ora, per supportare il disco la cui pubblicazione è stata programmata per il 2014, l’interprete ha scelto di schierare un singolo dotato di sonorità diverse rispetto ai predecessori: “Crying for No Reason”.katy_b_katy_b_png_LRvKdN0.sized

Il brano è una potentissima ballad/mid tempo contraddistinta da sonorità per lo più organiche e da una performance vocale davvero niente male, tutte caratteristiche che lo rendono a mio parere uno dei migliori brani della sua carriera. Finora nessun suo singolo era riuscito a conquistarmi così tanto fin dal primo ascolto, ed inoltre trovo che questo pezzo possegga tutte le caratteristiche giuste per trasformarsi in una vera e propria hit, almeno a livello nazionale. Molto interessante è sopratutto l’abbinamento di strumenti così diversi tra di loro in un unico brano, il che permette la traccia di essere catchy e molto originale al tempo stesso. Vedremo come si comporterà questo singolo in classifica e se riuscirà a fare da traino per l’album “Little Red”. Voi che ne dite?

  • BELLA IN MODO ASSURDO , MERITA DI ESSERE CONOSCIUTA QST CANZONE

  • Ale

    Bellissima

  • CatchMe

    bella l’immagine.