Prism, il nuovo album di Katy Perry, finisce sotto la soglia delle 300 mila copie vendute nella prima settimana USA. Sono infatti 287’000 le copie vendute dal progetto nella prima settimana di vendita oltre oceano. Bottino piuttosto magro se si pensa al successo ottenuto con la sua hit “Roar“, e sia reduce da un album pieno zeppo di hit come “Teenage Dream”, certificato multiplatino.

katy perry prism-promo-8-580x435-1

Certo, la Perry con questa cifra segna il suo miglior debutto di sempre, e la storia ci insegna che singolo dopo singolo, con il precedente album riuscì veramente a vendere un bel po’ di copie. Vedremo come andrà questa Era, noi siamo convinti che molto difficilmente riuscirà ad ottenere il successo del precedente lavoro, ma che comunque sia abbia all’interno del suo progetto diversi brani validi per dominare ancora la scena del Pop.

Vedremo la risposta di Lady Gaga con il suo “ARTPOP” in questa sfida autunnale tra divas del Pop.

Leggi qua la nostra recensione di Prism!

33 Commenti

  1. Brava Katy.
    Intanto lei potrà dire di aver debuttato alla numero 1 sia con l’album sia con il singolo. Comunque, ora avete rotto, fino ad ora non è Katy che sta facendo flop, bensì Lady Gagà, dato che, sia con Applause che con Venus, non sta avendo questo grande successo. Vedremo cosa farà lei.
    Io dopo aver acquistato Prism, posso dire che è un Cd meraviglioso.
    Vai Katy.

  2. E non venitemi a parlare di Gaga, lo sappiamo tutti che le fai meglio negli album, e farà meglio anche ‘sta volta. E’ assurdo poter pensare che Katy batta Gaga in una first week e chi lo fa o, come ho detto prima, vuole crearsi aspettative a cui nemmeno lui crede per poter fare poi il deluso.

  3. Siete veramente ridicoli :) Vorrei che mi spiegaste come mai quando si tratta dei vostri artisti preferiti o delle vostre artiste preferite le vendite non contano ecc. ecc. mentre quando a far “male” (? Ma anche no) sono gli altri allora usate questo fattore per denigrarli.. Mah!
    Io personalmente mi aspettavo un pò di più, ma giusto un poco.. Diciamo sulle 300.000 abbondanti. I fan di Katy sono rimasti con i piedi per terra, nessuno di noi s’ aspettava una cifra astronomica. Ridicola poi la gente che si è creata le aspettative giusto per poter essere delusa più tardi (non parlo di chi si aspettava 400.000 – 500.000 mila ma di chi si aspettava più di 500.000, è una cosa assurda, lo dite e lo avete detto tanto per poter fare i delusi).
    Come è stato giustamente detto nell’ articolo lei punta con i suoi singoli, forti, per mantenere l’ album costante. Avete urlato al flop per Teenage Dream (che mondialmente nella prima settimana ha fatto meno di quanto Prism abbia fatto nei soli USA) e urlate pure al flop anche per questo, le somme le tiriamo a fine Era :)

  4. Ma finitela tutti con questi paragoni a quella maledetta sfigata di ledi caga!!!!! Siete solo invidiosi di Katy, partendo proprio da chi ha scritto questo articolo che continua perennemente a tirare in ballo caga!!! #PrismIsPerfect #Artflop W KATY!!!

  5. Io sinceramente parlando non mi preoccuperei tanto,non capisco perchè la gente si ostini a definire un flop commerciale dato il successo di un singolo…
    Ma voi sapete minimamente di cosa scrivere ?
    Il successo di un singolo non determina piu’ un successo di album,le persone oggi compra singoli….. nella stessa velocità di come si dimenticano chi canta quel singolo.
    Cio’ che voglio dire…. le persone e soprattutto il pubblico giovanali,preferisce comprare il singolo,perchè piace e magari non rischiare nel comprare un intero album ,sopratutto se l’artista in se è una cantante che dette mode o altro.
    Le persone che comprano gli album completi,conoscendo solo un singolo,solo le persone che in un qualche modo sono fan dell’artista,sono persone legate all’artista,sai trra quelle 287.000,quante persone hanno comprato il disco solo perchè cè roar?mah poche dire… mi compro roar e sto apposto…..
    Insomma gli album si vendono quando si vede una certa maturità dell’artista,quando quella artista prende dei rischi e ha voglia di raccontare,ha voglio di comunicare con i fan,( con questo non dico che PRISM NON SIA BELLO SOTTO PROFILO QUALITA’ -TESTO O QUALITA’ SOUND) DICO SOLO che con i periodi che corrono ADESSO è pure tanto,considerando che E’ UN ARTISTA MOLTO COSTANTE NELLE VENDITE ED è IL MIGLIOR DEBUTTO DI SEMPRE,CIO’ CON QUEL PAROLE DECLASSATE IL DISCO A FLOP,MA CI SIAMO DIMENTICATI DI BLURRED LINES? UN SUCCESSO MONDIALE,E IL SECONDO E TERZO SINGOLO CHE STANNO FACENDO?NIENTE DI NINETE,E L’ALBUM QUANDO VENDE?MEZZO CAPPERO A SETTIMANA E UN FASCIO DI PREZZEMOLO O DI ODORI…
    LO STESSO SARà PER I NAUGHTY BOY CON LA LA LA,E LO STESSO SARA’ PER LORDE … COME LO è STATO PER QUELLA SVEDESE AGNES,COME LO è STATO PER LAUREEN QUELLA DANESE,E COME LO è STATTO PER CAll me maybe… INSOMMA IL MONDO è PIENO DI ARTISTI CHE FANNO IL BOTTO CON UN SINGOLO PER POI PASSARE LA VITA AD INSUCCESSI SUCCESSIVI…
    VOGLIO DIRE,QST SPEIGA LA MIA TEORIA,COMPRO IL SINGOLO PERCHE MI PIACE,NON COMPRO IL DISCO,PERCHè NON SONO SICURO DI QUELLO CHE TROVERO’ E NEL RISCHIO SE MI PIACCIA O MENO,PREFERISCO DECIDERE DOPO UN TOT NUMERO DI VIDEO E SINGOLI…. E POI LO ACQUISTO… PUNTO… SONO VERAMENTE POCHE LE ARTISTE CHE ENTRANO NEL CUORE DELLE PERSONE PERCHè SONO PIU’ DEFINITE,VEDI LA GAGA,LA SWIFT,ADELE,HANNO UN GENERE TUTTO LORO,PARTICOLARE… PER CUI SI APRONO AD UN PUBBLICO MAGGIORE.. DI CHI SOFFRE DI PROBLEMI LEGATI AL SENTIMENTO,AL CUORE,AL BULLISSIMO,AL LICEO ,ALLA DISCRIMINAZIONE,ALLA DIVERSITA’,RACCONTANDO DI TEMI IMPORTANTI A VOLTE PERSONALI… IN CUI LA GENTE SI RIVEDE E LE FA DIVENTARE IDOLI INCONTRASTANTI…..
    PER QUANTO RIGUARDO PRISM BEH è UN DISCO PERSONALE,PER CUI STA SULLA BUONA STRADA… PER UN FUTURO PIU’ LINEARE… E PIU’ ROSEO…

  6. Il debutto dice molto sull’artista e sui suoi fans, sono numeri buoni ma sotto le aspettative, perchè la Perry più che dallo zoccolo duro dei fans è sostenuta dal pubblico generale che sente i suoi pezzi in radio costantemente, però è molto flessibile come sostegno e dipende dalle mode. Per me non farà i numeri di TD, Gaga invece farà di più ma mi stupirò se arriverà alle 500 mila copie, alcuni little monsters mi sembrano fin troppo ottimisti!

  7. Nella media annuale, buono ma non ottimo…come dicono tutti ci si aspettava di più ma tanto è inutile aspettarsi di più, si vende di meno, fine della storia.

  8. Io le strategie di marketing americane le trovo assurde. Fai uscire un singolo ad agosto, ti va alla grande…non sarebbe logico pubblicare l’album un mese dopo??? Io penso che al secondo singolo la gente ha già spostato altrove l’attenzione.

  9. Il debutto è ottimo. Partire con 90mila copie in più rispetto a Teenage dream rappresenta un ottimo inizio. Ormai l’industria discografica è da anni in calo, si comprano molti più singoli che album. Comunque, incomprensibile il paragone con Gaga che parte sempre col botto la prima settimana. Sarà interessante vedere come partirà Artpop rispetto a Born this way, che esordì con 1milione100mila

  10. GAGA vendera molto molto di piu…secondo me tranquillamente il doppio ma nn mi stupirei del triplo..anche drake al livello di singoli vende come gaga eppure il suo album ha superato le 800 mila copie indi sappiamo che una hit nn fga enormi vendite…mi sembra ormai palese…rihanna ce lo ha insegnato in questi 8 anni

    • In realtà in uk ne ha vendute 58.000, poche centinaia in meno di teenage Dream, ma considerando le vendite scarse che attualmente ci sono in Uk è un buon risultato, Bangerz ha venduto di meno per farti capire, la scorsa settimana la numero #1 aveva venduto 20.000 copie .-.

    • la certificazione è gold (100 mila copie) ma ne ha vendute “solo” 53 mila (meno di teenage dream che ne ha vendute 55 mila), non è per criticare ma ci si aspettava di più da lei.

      • Scusa se ne ha vendute 53.000 come mai ha preso una certificazione che non le spetta?? Cmq se davvero è così sono davvero pochissime copie!

  11. Buon debutto, certo non buonissimo, considerando che ha quasi pareggiato con la Cyrus. Credo che su questo fronte Gaga la spunterà… per ARTPOP mi aspetto sulle 400.000 copie, ma è tutto un punto interrogativo.

  12. Toveland non ti è mai venuto in mente che sia un po troppo pompata dalle radio ed è per questo che quando si tratta di album vende molto meno rispetto a singoli?

    Fateveli due conti “””””

  13. aspettiamo comunque i dati Billboard di stasera
    Sarebbe stato normale apetarsi 400.000 copie minimo…. è un debutto deludente….
    mi chiedo come mai non sia riuscito a crearsi un fan-base più grande infondo dalla Teenage Dream Era a Roar tutto va alla grande per lei….

  14. comunque e il suo miglior esordio di sempre….e poi teenage dream fu multiplatino…se non erro furono 2mln e passa le copie vendute vero??? ma dopo un anno e mezzo pero’….quindi diamogli tempo.lei e la classica artista che singolo dopo singolo…vende costantemente!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here