Proprio come “Circle The Drain”, anche questa traccia si distanzia dall’ allegria e la leggerezza di altri brani del CD, presentando un’ atmosfera elettronica a mio parere molto cupa e introspettiva.

Il testo è il più difficile da spiegare di quelli che vi presento oggi, perché è come se fosse stato scritto allo stesso tempo dalla Katy Perry del passato (quella di cui vi ho parlato in “Lost”, che vive a Los Angeles in cerca di fortuna) e da quella già affermata nel panorama musicale, a due prospettive insomma.

Da un lato c’è la Katheryn che non riesce a sfondare nonostante ce la metta tutta, che continua a vedere porte chiudersi davanti alla sua faccia e le etichette licenziarla (pensate che nel 2005 doveva uscire un suo album in collaborazione con il team The Matrix ma è stato cancellato), che è quasi ossessionata dal voler diventare famosa.

Dall’altro c’è la cantante di successo che ha finalmente trovato la sua strada, ma che ha paura di perdersi, paura che la celebrità sradichi i suoi principi morali e sia faticosa da mantenere (“I know there will be sacrifice, but that’s the price”).

Il passaggio più bello tra tutti, e che spiega al meglio tutto ciò, secondo me è: “Non è mai facile essere scelti, mai facile essere chiamati, stare in piedi in prima linea quando le bombe cominciano a cadere/Posso vedere il Paradiso, ma posso ancora sentire le Fiamme che chiamano il mio nome”.

Nel primo pezzo c’è il paragone con un giovane soldato chiamato alle armi, che simboleggia la voglia di Katy di mettersi in gioco e lottare per ottenere il suo posto nella musica. Nel secondo c’è la contrapposizione tra il Paradiso (l’ aver realizzato il suo sogno) e l’ Inferno che la chiama (i rischi del successo).

Si notino anche i numerosi riferimenti religiosi e storici in questo testo: oltre all’ appena detto del Paradiso e dell’ Inferno, o a quello del sacrificio, c’è quello alla Magnificenza (non lasciare che ti butti giù, dice Katy!) e viene anche citata Esther, personaggio biblico.

La voce di Katy varia dal ritornello, dove quasi urla (e secondo me valorizza il suo timbro), a punti in cui è modificata, ma in entrambi i casi è molto emotiva e a mio parere trasmette la frustrazione e l’ insicurezza dell’ interprete.

“Choose Your Battles”, dall’ album “PRISM”.

Così come ho aperto il post con una canzone creata da Katy Perry e Greg Wells, lo chiudo allo stesso modo. In questa “Choose Your Battles”, uno dei migliori pezzi del quarto disco “PRISM”, entrambi hanno scritto (insieme a Jonatha Brooke) e prodotto.

Il brano parla di una relazione sul punto di rottura, dove a padroneggiare sono litigi e tensioni. Per descrivere tutto ciò, Katy si serve della metafora della guerra, che è spesso richiamata (dallo stesso titolo “Scegli le tue battaglie” a versi come “I tuoi giochi mentali colpiscono come granate”, “Mi combatti ma sono dalla tua parte, sconfitta, adesso in ritirata”).

Una cosa da notare, però, è il modo in cui la Perry reagisce a questa situazione, e per farlo possiamo fare un paragone proprio con la prima canzone dell’ articolo. Se la Katy Perry del passato davanti a delle relazioni difficili se la prendeva con i suoi compagni (giudicandoli dei manichini perché non provavano emozioni, o accusandoli al contrario di averne troppe e contrastanti come in “Hot ‘N Cold”), quella di “PRISM” secondo me è maturata e vede le cose da una prospettiva diversa.

In “Choose Your Battles” infatti Katy non fa accuse ma, perfettamente in linea con il messaggio di pace e positività del disco, si dice semplicemente stanca di tutte le discussioni e invita il suo compagno a riflettere, a sotterrare l’ ascia di guerra, dicendosi disposta ad accettare qualunque sua conclusione (“If you wanna go, then go, if you wanna stay, then stay, ‘causa I don’t wanna fight, no more”), disposta ad aspettarlo.

Tutto questo, accompagnato dalla sua voce molto dolce e dalla base elettronica molto “soft”, dona al brano, secondo me, un’ atmosfera di armonia e serenità, che è proprio quello a cui la cantante ambisce. A volte è proprio il caso di essere noi stessi i primi ad alzare bandiera bianca, nonostante attaccare sia molto più facile.

Vi lascio invitandovi ad ascoltare questo brano ad alto volume, con le cuffie e gli occhi chiusi: io quando lo faccio mi distraggo e mi rilasso totalmente.

– Pubblicato da Giacomo Costa –

Vuoi inviarci una tua recensione, una tua lista? Scrivici ad info[at]rnbjunk.com

331 Commenti

  1. Wow bell’articolo! :-) A me piacciono molto tutte anche perché hanno dei bei testi significativi e niente banali… Forse quelle che preferisco ancora di più delle altre tra queste cinque, sono “Choose your battles” e “Lost”!!!

  2. bel articolo!! complimenti a giacomo!!! oopps..vorrei dire Faggiollo LOL circle the drain è una delle canzoni che preferisco di Teenage dream, meritava di essere estratta come singolo, quella che poco mi convnce e What I’m living for, l’avrei sostituita con Legendary Lovers visto che aveva scatetato un certo furore tra i fan e i non-fan, katy anche se non ha doti vocali eccezionali come una Mariah, Whitney ecc. riesce ad arrivare lo stesso, il suoi punti di forza sono ben altri e si conoscono, questo dimostra che non servono le cosiddette ottave di estensione, ne potrai avere 5 o 6 ma se non sai emozionare non servono a nulla! possono benissimo stare lì a far la polvere!

    • Grazie mille Chris :) Come ho detto sotto anche io amo “Legendary Lovers” ma ho deciso di non metterla in primis perchè volevo lasciare più spazio ai pezzi del secondo e del terzo disco, che sono meno ricordarti di quelli dell’ ultimo, e poi perchè sono 5 canzoni da scoprire e LL la conoscono tutti, come se fosse un singolo! :)

  3. OT= come molti utenti ben sapranno questi weekend sono salito a Londra per vedere Nicki Minaj alla o2 Arena nella suo primo concerto inglese del tour…alcuni utenti mi hanno chiesto pareri sullo spettacolo e sono ben felice di fare un mini recensione del concerto in questo articolo un po’ per metabolizzare il tutto…
    Diciamo che è stata molto dura…sono partito venerdì sera da Roma Fiumicino e sono arrivato a London Gatwick la sera tardi verso le 23…come detto sono molto fortunato visto che ho degli zii di primo grado che abitano non lontano da Wimbledon (quindi leggermente fuori città)…il sabato mattina/pomeriggio ho fatto una passeggiata lungo il Tamigi per poi dirigermi verso la o2 arena verso le 17 visto che avevo i biglietti parterre…tra treno e metropolitana mi sono riascoltato tutto l’album di Nicki un po’ come rito pre-concerto…Arrivato (accompagnato da mio padre) mancava poco all’apertura dei cancelli, ha fatti qualche goccia ma fa niente di concerti ne ho visti molti e non è di erto un po’ di pioggia a scoraggiarmi…Entrati ci siamo assicurati dei buoni posti…sicuramente non eravamo sotto il palco ma devo dire che lo spettacolo ce lo siamo goduti pienamente…Gli opening act erano Trey Songz e Ester Dean due bravissimi artisti che hanno scaldato un po’ il pubblico nell’attesa della Minaj…io ero più impegnato a chiacchierare con mio padre e a fare qualche conoscenza ma in generale è stato un buon atto di apertura…intanto l’arena si è riempita e mi pare fosse del tutto sold-out…poi le luci si sono spente e ballerini e scenografia sono emersi da sotto il palco (che mi ha ricordato un po’ il palco del Femme Fatale Tour) e finalmente anche lei è apparsa urlando un fortissimo “LONDONNN” e lì devo dire che la serata è iniziata veramente…

    Lo spettacolo è stato veramente spettacolare…io stesso ero molto scettico all’inizio devo ammettere ma la mia opinione su Nicki è cambiata del tutto dopo questo concerto, ho avuto la conferma che questa ragazza ha un grande talento e che è una che il suo lavoro lo fa alla grande…
    Nicki ha cantato LIVE per tutto il concerto con la sua voce sicuramente non perfetta ma con un timbro che veramente mi ha emozionato. Dello show poi mi sono piaciute molto le scenografie, che comprendevano mille oggetti diversi ed un megaschermo che faceva da sondo al palco…oltre a cantare Nicki ha proposto anche delle buone coreografie semplici ma mirate dimostrando anche di essere una brava ballerina…co noi del pubblico è stata molto simpatica, ci ha fatto cantare e si è rivelata veramente molto ironica e fresca…
    La scaletta del concerto era veramente perfetta, ha cantato praticamente tutte le canzoni del nuovo album e molti dei suoi vecchi successi per un totale di circa 25 canzoni…in generale devo dire che è stata veramente une bellissima serata e con questo concerto penso di esser diventato ancora più estimatore di Nicki…il momento migliore è stato senza dubbio l’esibizione LIVE di “Grand Piano” che mi ha veramente emozionato…
    Concludo dicendo che il concerto mi è piaciuto moltissimo e ringrazio Nicki per avermi regalato un sabato sera diverso dal solito…spero che il tour esca in dvd in modo da poterlo aggiungere alla mia grande collezione di dvd musicali con particolare riguardo…

  4. Innanzitutto complimenti a Faggiollo per l’ottimo articolo, è scritto egregiamente.
    Continuo dicendo che tra le cinque canzoni citate, conosco solo Choose Your Battle, dato che prima della PRISM era, non ho mai approfondito i precedenti lavori di Katy.
    Spero che con il prossimo album ci sia una svolta d’immagine e sopratutto di sound, chissà, magari Choose Your Battle rappresenta il preludio di tutto questo… Io ci spero tantissimo *-*

  5. Conoscevo Choose your Battles ed è il brano che preferisco tra questi 5! Seguono Who Am I Living For? e Circle The Drain! Le prime due non mi hanno colpito.

    Comunque bravissimo Faggiollo e mi dispiace che ti abbiano “sporcato” il post con commenti stupidi.

  6. Complimenti a Faggiollo per il bellissimo articolo…devo dire che le canzoni scelte sono tutte veramente belle e le conoscevo già tutte…magari ne le avesse estratte dal cd..comunque ora scrivo il commento al concerto di Nicki…

  7. Se solo Katy avesse estratto come singoli una almeno di queste canzoni, avrebbe molta più credibilità adesso.
    Io penso che lei sia banale con la scelta dei singoli, in PRISM c’erano canzoni meritevoli come BTGOG,Double Rainbow,la perla Legendary Lovers, ecc…
    si poteva risparmiare Roar,TIHWD e quello schifo di Birthday.
    Ma quindi se io volessi fare un articolo del genere lo posso inviare?

    • Anche a me sarebbe piaciuto un sacco vedere uno di questi pezzi estratto come singolo, ma purtroppo sarebbe stato impossibile. Se c’è una cosa che rimprovero a Katy è che ha poco coraggio, dovrebbe buttarsi di più. Non oso immaginare se avesse estratto WAILF, chissà che video ci sarebbe venuto fuori considerando il livello di quelli della TD Era *.* Spero che con il prossimo disco possa essere più imprevedibile.
      EDIT: grazie per il complimento sotto :)

      • Verissimo, tipo PRISM, io avrei estratto:
        1- Legendary Lovers
        2- Unconditionally
        3- Dark Horse
        4- Walking On Air
        5- Double Rainbow
        6- By The Grace Of God
        Teenage Dream mi è piaciuto, ma PRISM è stato gestito con una scelta di singoli quasi pessima.

      • Esatto, anche io avrei puntato bene o male su queste, sempre pop è, ma si sente già più la differenza con quello di TD.
        Vabbè, ormai ciò che è fatto è fatto, non posso che sperare che abbia capito i suoi errori, lei ha un ottimo team e spero che sapranno interpretare i vari segnali, per esempio il flop degli ultimi due singoli o l’ amore dei fan per LL.

      • LL è meravigliosa.
        peccato, comunque ma tornando a parlare dell’articolo, intanto complimenti LOL, ma si può fare su chiunque?
        Io stavo pensando di farlo o su Taylor Swift, o Sia, o Kylie Minogue,
        o su Jennifer Lopez.
        Posso quindi? :)

      • Puoi farlo su chiunque però tra quelle che hai citato ti sconsiglierei la Lopez e Taylor: su entrambe è già stata fatta una prima parte, e ho letto che le seconde le pubblicheranno solo in estate! Inoltre per Taylor la seconda parte è già pronta, l’ ha scritta Veronica, quindi la tua diventerebbe la terza e verrebbe pubblicata chissà quando..
        Quindi o la fai su Jennifer ma te la pubblicano come minimo in giugno (ma anche più avanti), oppure potresti farla su Sia o Kyle, non mi risulta ne abbiano già fatti su di loro :)

      • Certo, nemmeno su loro è stato fatto (o almeno così mi risulta: per controllare scrivi su google *nomeartista* 5 canzoni da scoprire rnbjunk e vedi se viene fuori qualcosa ahaha :D)

      • So che non è né il luogo adatto e nemmeno il momento adatto, ma potresti gentilmente levarmi una curiosità? xD Cosa vuol dire il nickname che usi? lol

      • Dipende cosa devi fare principalmente… se su forum o cose così dovrebbe essere il nome che comparirà altrimenti potrebbe essere un sopranome LOL dipende XD

      • Era una risposta ironica che giocando sul significato delle parole ti spiegava cosa significa letteramente “il nickname che usi”

      • In che senso “Cosa vuol dire il nickname che usi”… in generale o dovresti fare qualche iscrizione ??

      • Nooooooo LOL aiuto, mi sono spiegato male io, scusate =) Volevo chiedere a Faggiollo cosa significasse il nome Faggiollo xd Ha qualche attinenza con la Perry? LOL

      • Ahaha lo so che è strano come nickname! Comunque non è dato a caso, è una specie di “soprannome” che mi hanno dato in un determinato periodo della mia vita! E’ una cosa un po’ personale ma un giorno ve la racconto :)

      • Ah ok tranquillo, non era per impicciarmi dei tuoi affari personali, volevo solo capire con cosa avesse a che fare LOL

      • Oddio immaginati quanti commenti avrà “5 canzoni da scoprire di Nicki Minaj” e “5 canzoni da scoprire di Iggy Azalea”

      • 1) Living for flop
        2) i really flop you (reverenge of one hit wonder)
        3) Doing It. What? Flop.
        4) Kiss me flop
        5) A.K.A.F (Also Known A Flop)
        Fatto. LOL

      • Guarda che Doing It è la più grande hit della storia e Charli XCX è la regina della musica bubblegum-pop!

      • Lo farei:
        1) Your Flop (your body) (assicurata)
        2) Papi
        3) Tonight the world is getting over you
        4) Here’s To Never Floppin Up
        5) American Flop (MadonnA)
        Però sono canzoni fin troppo famose. Forse propongo flop più storici e meno famosi (come la suddetta American FLop).

      • Fallo veramente; 5 canzoni che avrebbero dovuto distruggere le classifiche e che invece si sono rivelate flop͵ quasi quasi lo faccio con gli album :D

      • Io farei Erotica di Madonna͵ Glitter di Mariah͵ Artpop di Gaga͵ Bionic di Christina e Britney Jean di Britney.

      • Anche My Everything di Ariana e Bangerz non è che abbiano fatto faville rispetto all’ingente promozione e pubblicità che hanno fatto…

      • E͵ però͵ io intendo flop in base al cantante! Miley e Ariana hanno fatto bene in baseai loro standard͵ chiederò a Umberto.

      • Laura di robin thicke , se la tua faccia è dovuta al fatto che non sai il suo rilascio, ne dimostra il flop LOLOL

      • Hahahaha hai ragione XD prima di scrivere non ho controllato e ero sicuro che era Laura LOL
        Grazie per la correzione :D

      • non per niente ma “American Life” non è che sia tutto questo flop visto che nel 2003 è stata 3/4 settimane alla 1 nella chart mondiale di Mediatraffic

      • Si, ma in USA fu un sonoro flop.Ma alla fine in effetti i veri flop sono altri. Tipo XO di Flopncè o FUY (Flop Under You) di Lady Flopga, o First FLop di Jennifer FLopez

      • Su Iggy no, ma su Nicki non Lo so.
        Lo farò su Iggy, in fondo dai mixtape ci sono canzoni splendide che meritavano attenzione, anche da TNC.

        Quindi ho deciso LOL

  8. “Piccolo deficiente che non sei altro. Ti diverti a scoprire le mie carte davanti a tutti qui su Rnbjunk? Sono fatti miei se la mia è solo una facciata e non sei tenuto a smascherarlo brutto pezzente. Sappi che con i mezzi che ho non ci vorrà molto a rintracciare dove sei e la faccia te la vengo a spaccare io! E’ quello che ti meriti e che si meriterebbe quella contadinotta che difendi tanto! Stai attento perchè con me non si scherza e si finisce male, io ti ho avvertito e vedi di sparire.
    Giacomo Costa”

    Questi sono i messaggi privati che mi sta mandando adesso Faggiollo, è giusto che sappiate davvero chi è prima che me ne vada, state attenti!
    E sappi Faggiollo che puoi mandarmi tutte le minacce che vuoi ma non mi fermerai, non mi spaventi di certo signor Giacomino!!

  9. Ho ascoltato qualche anno fa tutti e tre gli album di Katy e devo ammettere che tutte le canzoni di questa lista sono esattamente quelle che mi sono meno piaciute da ognuno. Sarò strano io ma a me sembra poco credibile in questi brani ed è strano perché sono proprio le ballad solitamente le canzoni che preferisco. Ma a mio parere, lei ne ha fatte decisamente di migliori di canzoni lente.
    Comunque l’articolo è scritto molto bene, complimenti :)

  10. Bell’articolo ma non cambio il mio parere su di lei… Meno male che hai messo Circle The Drain, una vera perla! Quello é lo stile che le calza veramente a pennello, peccato che abbia sempre puntato su canzonette facilotte… Comunque leggendo questo post mi sono reso conto che l’articolo che sto scrivendo é molto corto, e io che mi preoccupavo di essere troppo discorsivo LOL

  11. Dico solo una cosa e poi me ne vado avendo tutti contro sto esaurendo e mi da fastidio quando tutti mi attaccano per una frase palesemente da non prendere sul serio contro invece vere accuse che mi fa il signorino Faggiollo dandomi della persona che da in giro notizie false solo perchè ho dato il PARERE che Bonnie McKee fa il grosso lavoro e Katy con lei fa poco o niente.
    Detto questo mi dileguo e auguro a Katy STONATA ZERO GRAMMY Perry un sonoro flop con la prossima era discografica e che venga annientata persino da Lady Gaga col suo prossimo disco in modo che il karma la disintegri completamente. Tanto ora Katy è la più odiata tra le popstars tra i tanti fans di Taylor e Gaga che non la sopportano più e ci godo! Riderò di gusto io al suo imminente flop discografico.
    TANTI SALUTI E SPERO TAYLOR FACCIA USCIRE BAD BLOOD CON UN VIDEO CON I CONTRO CA..I DOVE DIMOSTRI TUTTA LA CATTIVERIA E PERFIDIA DI KATY E I SUOI FANS!

  12. Mi sono piaciute tutte devo dire, non l’avrei mai detto da Katy Perry.
    Bravo Faggiollo. Scrivi molto bene e sai rendere nelle descrizioni delle canzoni.
    Mi piacerebbe farlo solo che non saprei chi scegliere… Arctic Monkeys, Iggy Azalea, Azealia Banks, Sia.
    Che poi non saprei manco a chi inviarla.

  13. Lost per me è la sua canzone migliore, sia sul piano melodico che, soprattutto, su quello compositivo, ed è stata una giusta scelta quella di inserirla tra queste 5 proposte.
    Comunque complimenti a chi ha scritto questo articolo!! Finalmente qualcuno che sa cosa significhi scrivere e che sa come usare in maniera efficace la punteggiatura, cosa ormai rarissima da trovare!! =)

  14. Waaaaah, io l’avevo detto che avresti fatto un grande lavoro! (questo mi dà anche speranza, perché la seconda parte su Taylor è lunghissima LOL)
    Mi fa piacere che ci siano canzoni come Cirlce The Drain e Who Am I Living For in Teenage Dream, nessuno ne parla perché sono state oscurate dai singoli.. Ottima scelta per Prism, le 3 bonus sono tutte bellissime e meritavano di stare nella versione normale, al posto di This Is How We Do, International Smile e B-day e l’album avrebbe guadagnato di più! Nella seconda parte spero che venga scelta Spiritual, adoro il sound e l’utilizzo della voce!
    Bravissimo, i miei complimenti :)

      • La mia Lea è una bellezza rara <3
        ( se non avesse fatto solo un album, avrei fatto un articolo su di lei :/ )

      • Troppi impegni, credo.. prima Broadway, poi Glee, adesso sta girando un altro telefilm, girerà un film! Ma è l’unica del cast che è riuscita a far uscire un cd nei negozi di tutto il mondo, quindi :D

  15. Anche se sono hater di Katy Perry devo comunque ammettere che alcune sue canzoni le trovo molto carine e piacevoli, Peccato però che si tratta quasi sempre dei singoli, per il resto infatti la sua musica mi dice veramente poco o niente. Dico solo che quelle sue ballate e quelle sue canzoni “profonde” e d’amore che i suoi fans ritengono spettacolari, io le trovo molto mediocri. Ad esempio se paragonata a Taylor, a livello di testi in questo campo non c’è proprio storia, ma anche a tantissime altre artiste! Per questo quando tenta di intraprendere una strada un pò più matura non ritrova riscontro nelle classifiche, prima di tutto perchè vocalmente non è un granchè, e quindi ovvio non puoi conquistare il grande pubblico cantando pezzi profondi e personali con una voce mediocre, e seconda cosa, perchè sono proprio questi suo pezzi a essere mediocri, noiosissimi e scadenti dal mio punto di vista. Piuttosto rende molto di più con le solite canzoncine che le producono i vari Dr. Luke e Max Martin e che le scrive quasi sempre Bonnie McKee. Peccato comunque che anche quella Katy abbia stufato (vedasi il flop dei suoi ultimi due singoli di Prism), e sicuramente col prossimo album le cose andranno malino per lei ed è giusto così.
    Detto questo, parlando delle canzoni dell’articolo, sulle ballad (lost, Choose Your Battles, Who Am I Living For?) mi sono giò espresso sopra, le ritengo quindi una ballad debole e noiose, bruttine.
    Mannequin molto irritante e forzata (con One Of The Boys voleva darsi ogni tanto questo timbro particolare fintissimo, veramente ridicola lol)
    Circle The Drain invece mi piace abbastanza ed infatti è quella che più si avvicina allo stile di alcuni suoi singoli.

      • Non mi sembra di aver detto questo, comunque sicuramente Taylor ha una tecnica vocale superiore a quella di Katy, quindi le frecciatine puoi evitarle ;D

      • A me sembrava che la frecciatina l’avessi fatta tu proprio paragonandola a Taylor, ma forse ho frainteso :)

      • Taylor l’ho messa come esempio perchè mi era più semplice fare un paragone e far capire per quale motivo i testi “profondi” di Katy io invece li trovo molto piatti e deboli. Se prendiamo i testi di canzoni di Tayor è tutto un altro livello e si vede. Magari alcuni testi di Katy potranno sembrare belli e forti, ma per il semplice fatto che voi li paragonate con le sue altre canzoni dai testi talmente infantili che sembrano cantati da una bambina delle elementari. Se pensiamo alle ballad di successo di altri artisti che si sentono, sono tutte ad un altro livello rispetto a ciò che si sente da Katy, la verità è che lei non è capace di scrivere delle ballad che sappiano conquistare il grande pubblico.

      • Ma è ovvio che se paragoniamo Taylor a Katy, i testi di Taylor vincono, però c’è anche da dire che non è che tu abbia preso una qualunque, ma hai scelto proprio Taylor Swift, voglio dire, quali sono i songwriter della nostra generazione al suo livello? Adele e Alicia Keys? lol

      • ahaha sì quello è vero, purtroppo se paragonata a Taylor, Katy ne esce proprio distrutta, sono stato troppo crudele lol

    • “e che le scrive quasi sempre Bonnie McKee” rispetto tutto ciò che hai detto nel tuo commento, pur non condividendolo, però su questa unica cosa vorrei ribattere. Le canzoni non gliele scrive Bonnie McKee, è una storiella che si sono inventati gli hater per screditarla.
      Bonnie è una songwriter con cui Katy ha collaborato, co-scrivono insieme, che è ben diverso.
      Per il resto ti ringrazio per aver dedicato del tempo a quest’ articolo nonostante tu sia un “hater”.

      • Sì lo so che ci collabora, anche se secondo me quasi tutto il lavoro in questi casi lo fa Bonnie Mckee. Non che ci sia da vantarsi comunque dato che quasi tutti i testi di Bonnie sono imbarazzanti, ma almeno grazie a lei ha ottenuto diverse hit commerciali, senza le quali a quest’ora Katy non sarebbe nessuno. La verità è che il grande pubblico non ama la vera Katy, ma ama un lavoro per lo più studiato nel dettaglio dai vari dr. Luke, Max Martin e Bonnie McKee. Katy senza loro è nulla, praticamente la carriera di successo che ha avuto finora gliel’hanno permessa loro.

      • Scusa ma vorrei sapere che fonti hai alla mano per fare queste affermazioni, tipo che è Bonnie a fare il grosso del lavoro. Ma chi l’ ha detto? Su cosa ti basi?
        Al contrario, a me risulta dalle fonti ufficiali che sia Katy quella a dare il maggiore apporto nel songwriting dei suoi pezzi, e a confermare tutto ciò ci sono i crediti dei suoi dischi (in cui compare per prima in ogni singolo pezzo), nonchè tutti coloro con cui collabora: l’ ultima in ordine di tempo Sia, che in un recente Q&A ha lodato le sue capacità e fatto intendere che il loro è stato un lavoro di squadra e non, come dite tutti, che la Perry ci ha messo solo due parole… E qualche giorno prima anche il team di produzione Stargate ha speso parole molto positive nel suo pieno coinvolgimento nella musica che crea.
        Ripeto, massimo rispetto per tutte le tue opinioni negative su di lei, il mondo è bello perchè è vario, ma smettiamola di diffondere in giro falsità come se fossero fatti, basandoci sul nulla.

      • Ma ti spacco la faccia coglione! Diffondere falsità?!?
        Io sto dando il mio personale parere come tu stai dando il tuo! A te chi ti dice invece che non è vero che è Bonnie che fa quasi tutto il lavoro? Quando c’è Bonnie McKee di mezzo si sente fin troppo il suo stile, il suo modo di scrivere i pezzi ecc, io Katy ce la vedo veramente poco dentro questi testi, ma ripeto questo è il mio parere come tu hai il tuo, nessuno sta dando false dichiarazioni!! Che poi i writing che risultano alla fine c’entrano fino a un certo dato che pure ad esempio Beyoncé si è venuto a scoprire che diverse volte ha pagato per comparire come songwriter di alcuni pezzi. E la dichiarazione di Sia non c’entra nulla dato che in quel caso Bonnie non è interpellata. Tra l’altro Double Rainbow è veramente riuscita male e forse Katy avrebbe dovuto frenare il suo ego e mettersi da parte e lasciar fare di più a Sia, almeno sarebbe uscito qualcosa di più decente.

      • Scusate ma quando mi si muove un’accusa io non ci sto. Il signorino finto perbenista (esu questo do ragione a Iggy SNZ nonostante lo detesti), vuole fare il buon samaritano ma non è credibile. Ok la frase è un pò infelice ma ammettete che siete scoppiati a ridere leggendola xD L’ho scritta per quello, figurati se lo penso davvero e se anzichè farvi sorridere mi ha suscitato sensazioni negative mi scuso.

      • Lui non è finto perbenista, è solo educato.. ricordati che pure alla nostra Taylor danno della finta perbenista perché è gentile con le persone :)

      • Ma non ha ti ha mosso nessuna accusa, semplicemente voleva capire il perché pensi che sia Bonnie Mckee che scriva tutto.

      • Ti ripeto, io ho interpretato la tua prima frase in un determinato modo, spessissimo leggo i commenti in giro di gente che dice che lei non fa niente e che le fanno tutto gli altri ecc. e ho pensato che lo stessi dicendo anche tu come se volessi imporla come una verità, se non è così, beh mi scuso, ma questo non ti autorizza ad insultarmi e a minacciarmi!
        Se poi il mio atteggiamento t’ infastidisce mi dispiace, io non mi ritengo una persona falsa e mi comporto come penso che sia giusto, comunque ignorami allora, è quello che farò anche io d’ ora in avanti con te, anzichè fare come in passato (io ho la memoria lunga e mi ricordo bene che più di una volta sei venuto a istigarmi sotto ai miei commenti per poi sparire quando ti rispondevo). Ciao.

      • a dir la verità quando ho letto la frase ho alzato le sopracciglia e pensato “questo non sta bene” quindi no, non ho riso.
        Poi non ti ha accusato di niente, stavate semplicemente discutendo e non mi sembra niente di particolarmente serio.

      • No comment sulla prima frase del tuo commento. Io ho interpretato le tue parole in un determinato modo, se l’ ho fatto erroneamente, me lo dici in modo civile, dato che non mi sembra di averti offeso personalmente!
        Vergognati, non ti devi permettere ti parlare così a una persona che nemmeno conosci.

      • Hei hei modera i termini se vuoi discutere pacificamente bene, altrimenti puoi anche lasciar stare…

      • Ma il motivo della tua prima frase qual è?? Mi sà che AnacondaTop non aveva tutti i torti a pensare che fossi una sorta di troll. Ho visto la cronologia dei tuoi commenti tra l’altro e, quelli che risalgono a qualche mese fa, contengono delle critiche molto aspre nei confronti di Taylor, il che mi fa pensare che tu non sia proprio un fan. Sei per caso un troll???

      • Sisi ci sta, per carità, ci sta il fatto di cambiare!!! Solo che mi è sembrato strano questo comportamento che ha avuto e il modo in cui si è messo ad offendere…

      • Dato che Katy non scrive nulla se non due parole, come mai quando le sue canzoni passano ad altri e subiscono enormi modifiche il suo nome resta tra i crediti (tipo Black Widow o GOYK)?
        Stendiamo un velo pietoso su “ti spacco la faccia coglione”

      • Scusami, ma la cosa che Beyoncè paga i songwriter per comparire tra le autrici da dove l’hai cacciata? -.-

      • Ma è un’idiozia, tantissimi produttori hanno detto che lei a volte cambia intere strofe e collabora sempre a creare la sua musica u.u

      • Beyoncé è il capo della Mafia, ti aspetti anche che faccia qualcosa? Su, dai, non scherziamo!

  16. Circle The Drain e Who AM I Living For amene *-* (te le ho suggerite IO). Innegabilmente sono tra le migliori di un album come TD dove tutto è perfetto (anche se pure le altre sono bellissime canzoni, potenziali n.1 hit).
    Le due da OOTB le odio come il resto dell’album. Mostruoso. Forse solo Mannequin è la meno brutta.
    Choose Your Battles molto bella anche se avrei messo This Moment.
    Io avrei messo anche Dressin Up e The Box (un unrelased dell’album “Katy Perry” che sarebbe dovuto uscire nel 2005)

    • – Per risponderti a quello che mi ha scritto sotto – grazie ahaha :) Sapevo che avresti stroncato quelle da OOTB :P Ma sono contento che le altre ti siano piaciute :) Per quanto riguarda “This Moment” come ho detto sotto in questo articolo ho voluto dare più spazio a OOTB e TD che a “PRISM” e quindi di quest’ ultimo ho messo solo l’ unica canzone che preferisco che non è conosciuta :)
      Per quanto riguarda “The Box” ci avevo pensato ma ho preferito mettere canzoni dai dischi in studio ufficiali, forse nel prossimo potrei mettere anche qualcosa di unreleased o dal primo disco, chissà :/ “Dressin Up” non mi fa impazzire e qui l’ avrebbero stroncata tutti LOL

  17. Vorrei fare dei ringraziamenti! Al sito che mi ha dato la possibilità di pubblicare quest’ articolo e in particolare a Umberto Olivo che è stato molto disponibile :)
    Agli utenti, che mi hanno convinto e spronato a scrivere questo pezzo, e beh, a Katy, perchè altrimenti non avrei avuto nulla di cui scrivere! (Concedetemi questa sdolcinatezza :P)

      • Innanzitutto ti faccio i complimenti, bell’articolo, la tua professione è il giornalista non ci sono dubbi.
        Per quanto riguarda la mia parte su Gaga, l’ho inviata venerdì e Umberto mi ha detto che è programmata per giugno, quindi c’è un sacco di tempo ahahahah.
        Secondo me ho fatto un buon lavoro, ma sicuramente non al livello del tuo post o di quelli precedenti, è la prima volta che mi impegno su qualcosa del genere ahahah, speriamo bene :)

      • Ma non c’è alcuna possibilità che le pubblichino prima nemmeno se nessuno invia più prime parti?

      • Sinceramente non so, nel nostro caso si tratta di due seconde parti, magari è per quello che ci vuole più tempo, chissà quanti hanno inviato prime parti di artisti tutti diversi!
        Comunque voglio vedere il tuo articolo su Christina e anche quello su Alicia *faccina con i cuori al posto degli occhi*

      • Su Christina lo hanno fatto. Se non erro è stato il primo o uno dei primi. Grazie a quell’articolo ho scoperto quel capolavoro di lotus

      • Eh, ma io ho fatto la seconda parte e l’ho inviata; me ne sono accorto dopo che l’avevano già fatto .-.

      • Ovviamente la risposta agli haters, altrimenti conosciuta come sing for me, praticamente la ballata che non c’entra un cavolo col disco, looooool.

      • Ma che la più brutta! E’ quella più in stile Christina che ci sia, volevi che mettessi Your body?

      • Allora mi uccidi se ti propongo Around the word xD cmq your body è magnifica. Ma Cease Fire è la più bella, poi Light up the Sky, CircLes, Lotus (Intro)….

      • Io volevo mettere Cease Fire, ma la conoscono tutti; in fondo questi articoli sono fatti per stupire, se te ne aspettavi un’altra, vuol dire che ci son riuscito, lol!

      • Lol, speriamo, su Alicia dovrebbe arrivare entro due settimane; Christina mi han detto che arriva ad agosto; boh, fosse per me, ne pubblicherei due a settimana, in fondo ci saranno anche le terze parti prima o poi e, sicuramente, prima di giugno, considerando anche che, qui, più o meno tutti, abbiamo come idoli cantanti commerciali, a parte il metallaro/fan di Ariana, prima o poi, le prime parti finiranno.

      • Non ho capito la frase su Ariana LOL
        Comunque si, arriveranno anche le terze parti prima o poi, ad esempio Gagasdiamonds doveva fare anche lui un articolo su Gaga, mi sa che sarà la terza parte!

      • Intendevo che a parte My_Everything96, che ama i metallari e non capisco come fa a convivere con questi due mondi, tutti, più o meno, conosciamo bene le discografie di cantanti commerciali e, prima o poi, presto direi, finiranno!

      • Oddio, siete strani, lol; boh, io ne ho fatta una su Christina, una su Alicia, poi vorrei farne una su Aaliyah, sperando che non l’abbiano ancora fatta.

      • Secondo me, su Ariana sarebbe meraviglioso; anche perché in Yours Truly, c’è molto urban nella seconda parte del cd, quindi sarebbe una buona cosa per fare conoscere questa sua parte agli altri! Su Nicki non lo stava facendo Anaconda?

      • Sinceramente non lo so, però in ogni caso avrei dato la precedenza ad ariana tra Ari e Nicki.
        Magari butterò giù qualcosa, alla fine tra unreleased e i due album più l’EP natalizio ce n’è di materiale pure per Ari.
        Diamo tempo al tempo ahahah.

      • “Il metallaro/fan di Ariana” LOOOOOL My_Everything96 preparati, d’ ora in poi ti chiamerò cosi ahah :D

      • Però io ricordo che era uscita la seconda parte di Mariah, l’avevi scritta tu no? Per questo mi sono data da fare su quella di Taylor.. ho visto che iniziavano a farle uscire!

      • Ma, infatti, non ho capito cosa sia successo! L’avevo scritta io, e l’avevano anche pubblicata, eppure ora mi dicono che le pubblicheranno ad agosto; forse hanno visto che l’iniziativa interessa la gente e quindi ci vanno piano.

      • Grazie per avermi riservato una parte del tuo commento :D LOLOL
        Io non sono capace a scrivere un articolo altrimenti lo farei, ma è un genere che non c’entra nulla con il sito e non credo che venga pubblicato XD Dai aspetto il tuo articolo :D su chi parlerai nel prossimo?? (Oltre i sopracitati xD)

      • Io vorrei fare Christina, Alicia, Aaliyah, Whitney e Céline, poi Mary J. Blige e Toni Braxton, insomma un po’ di cantanti!

      • Grazie! E, comunque, non puoi scappare, un articolo su una band rock lo dovrai fare prima o poi!

      • Ma mica devi essere Faggiollo per scrivere un articolo! Su, su, poi possiamo passare, in fondo qui nessuno conosce cantanti metal!

      • Grazie mille, però non svalutarti così che sono sicuro che hai fatto un ottimo lavoro :) In particolare sono molto curioso di scoprire cos’ hai scelto, avendo bene o male inquadrato i tuoi gusti :D
        Si comunque, ho letto giusto adesso che le seconde parti verranno pubblicate verso inizio estate ed effettivamente ha un senso secondo me, armiamoci di pazienza :)

  18. Da One Of The Boys avrei inserito “I’m Still Breathing” che secondo me è una delle canzoni più belle che lei ha fatto.
    È anche la mia preferita insieme a Circle The Drain.
    Le altre non mi hanno colpito particolarmente.
    Articolo molto bello comunque, bravo Faggiollo 😊👏

    • Grazie :) Personalmente “I’m Still Breathing” è una di quelle che meno mi convincono da OOTB… Ha un bel testo ma la “melodia” non mi ha mai conquistato pienamente.

  19. Ah giusto: ho visto che ieri è andata in onda la visione del Prismatic World Tour a mo’ di film. Si potrà quindi vedere? Io ho provato a guardarlo da dove l’hanno trasmesso ma si può solo se sei americano -.- razzisti.

    • Anche io lo sto cercando! Per ora si possono vedere solo delle parti su youtube anche in HD ma spero che entro stasera carichino tutto il concerto…
      Comunque da quello che ho visto (tipo la performance di Roar) hanno fatto un bel lavoro e le riprese erano ottime (a differenza del MDNA tour -.-).
      Aspetterò il dvd…

  20. One Of The Boys è un album che ho sempre un po’snobbato, dato che non mi ritrovo nel genere a cui appartiene, ma devo dire che queste canzoni sono proprio belle!
    Circle The Drain è l’unica traccia di Teenage Dream che non sono riuscito a digerire completamente, stessa cosa Choose a Your Battles, mentre Who Am I Living For è sempre stata una delle mie preferite con Not Like The Movies.
    Non vedo l’ora di ascoltare il prossimo album, una cosa che però non voglio mai che perda è la leggerezza nelle sue canzoni, è il suo stile ed è per questo che mi è sempre piaciuta!

  21. Innanzitutto dico che il tuo stile, Faggiollo, è inconfondibile, non si capisce proprio che sei fan, LOL! Bravo!
    A parte gli scherzi io da ex fan continuo a reputare la vera Katy quella di ”One Of The Boys”, anche come sound poi è chiaro che si cresce e si vedono le cose in modo diverso. ”Lost” è molto bella! Di ”Teenage Dream” purtroppo le canzoni scelte non sono di mio gusto sebbene rispetti il loro significato ovviamente. ”Choose Your Battles” è bella e spero davvero che essendo l’ultimo brano di ”PRISM”, possa preludere a una certa maturità artistica. Spero che Katy possa anche prepararsi vocalmente per una svolta musicale perché è fondamentale. Ancora bravo! ;)

  22. Complimenti Faggiollo per l’articolo :)
    Lost è la mia canzone preferita di OOTB e adoro Circle The Drain :D
    Bellissime scelte, di Prism io avrei messo pure Spiritual ;)

    • Grazie! :) Anche a me piace molto “Spiritual” e in generale ci sarebbero tante canzoni da “PRISM” che avrei voluto mettere, però in questa prima parte ho voluto dare più la precedenza ai pezzi dei primi dischi, perchè penso che siano meno ricordati, e Spiripatico me ne ha dato la conferma :)

  23. Complimenti per l’articolo Faggiollo (?!) E devo dire che hai scelto davvero bene :D
    Quelle che preferisco sono Who Am I Living For? e Choose Your Battles, ma belle anche le altre XD
    Tornando all’articolo è scritto davvero bene, molto scorrevole e vorrei leggerlo all’infinito LOL.
    inoltre non vedevo l’ora di leggerlo :) complimenti !!

  24. Mi sono piaciute un po tutte , ma sopratutto Choose your battle e Who am i living for mi sono piaciute veramente tanto!!
    Katy mi piace ,l’unica “problema” è che non mi piacciono tutti tutti gli album,mi piacciono tipo 5/6 ( anche dipiù) canzoni per album )
    Da Prism avrei scelto LL ma effettivamente la conoscono in molti!
    Cmq bravo Faggiollo , bell’articolo ;)

    • Per risponderti sotto sì, sono io :) Comunque come ben sai anche io amo “Legendary Lovers” però non l’ ho voluta inserire perchè sono canzoni da scoprire e qui la conosciamo già tutti come se fosse stata estratta per essere un singolo ufficiale! :)

  25. Le adoro tutte. Katy è una cantante che ho sempre amato, anche perchè prima di scoprire tutte le altre cantanti, conoscevo solo lei e P!nk, e credo che rimarrà sempre speciale per me, poi stica**i che canta male, almeno sa trasmettere molte emozioni.
    Detto questo, la mia preferita tra le proposte è Lost, una delle sue migliori canzoni, seguita da Choose Your Battles, Circle The Drain e Mannequin. Who Am I Living For non riesco a farmela piacere molto.
    Comunque complimenti a Faggiollo (so che c’è il tuo zampino lol) per l’articolo, scritto benissimo e piacevole da leggere.

  26. Intanto complimentissimi per l’articolo, piacevole da leggere e mi ha dato modo di ascoltare le canzoni in un certo modo e di affibbiare ad esse una certa interpretazione (il che è sicuramente un bel modo di ascoltare musica). La canzone che ho preferito è “Choose Your Battles”, come sound la trovo sviluppata meglio di tutte le altre, è piacevole da ascoltare anche per chi magari può non esserne colpito più di tanto (alias molto radio-friendly). Ho apprezzato la terza e la quarta scelta perché danno modo di sentire Katy in altri panni, anche se secondo me non è credibile in quelle vesti. Le prime due, invece, non mi hanno detto niente, anche se con “Lost” affronta bene la situazione di cui parla. Comunque per me la Perry resta la Perry e ormai Faggiollo lo sa cosa ne penso. ;)

  27. Conoscevo solo Mannequin, le altre non me le ricordavo eppure io gli album li ho ascoltati tutti.
    Quelle che ho preferito sono Lost, Cicle the Drain e Who Am I Living For? Non pensavo che in un album come TD ci fossero canzoni del genere, mi piacerebbe un album con una Katy più aggressiva.
    Bell’articolo!!

    • Anche a me farebbe piacere se in futuro rimostrasse questa sua sfaccettatura più “aggressiva”, chissà! Mi fa molto piacere comunque quello che hai scritto nelle prime righe perchè mi da la conferma che ho fatto bene a scegliere più pezzi dai primi due dischi che da “PRISM”, perchè sono meno ricordati.
      Grazie comunque :)

  28. IO LE ADORO DALLA PRIMA ALL’ULTIMA. Non so cosa mi sia preso oggi, se sto male io, o se sono delle perle loro, ma le adoro, e non credevo che l’avrei mai detto, bellissime, veramente. L’articolo è meraviglioso, complimenti!
    O.T: ho inviato l’articolo su Christina Aguilera e sto scrivendo la prima parte di Alicia Keys!

  29. I pezzi che ho preferito sono “Who Am I Living For?” (che non conoscevo) e “Choose Your Battles”.
    Ottimo articolo, complimenti! Faggiollo è opera tua?

  30. Carine come albumtrack.. Credo che il progetto migliore sia Prism.. poichè viene mostrata una maturità e una crescita a livello artistico.. Il peggiore secondo me è OFTB..

      • Questo dimostra che musicalmente parlando è maturata e non poco :D
        Non so perché ma OOTB non mi ha mai attirato molto mentre gli altri due si sopratutto prism :D

      • Anche se molti non concordano sinceramente è proprio quello che penso io. “PRISM” è forse il suo disco più snobbato dal pubblico pop (quello dei blog e dei vari siti), ma secondo me è il più maturo e il migliore, indubbiamente. Poi mi piacciono molto anche gli altri due ovviamente :)

      • Sei l’unica persona del sito ad avere più “mi piace” che commenti, a quando la carriera da giornalista?

      • Credo che questa maturità sia dovuta anche sound/beat più particolari o comunque mai provati da lei (DH, LL, DOA) e comunque in prism non sono presenti (ovvero ci sono ma sono di meno rispetto a TD) le canzoni diciamo sbarazzine XD

      • Diciamo che come sound “Teenage Dream” e “PRISM” sono molto simili… Sono entrambi due dischi pop, con la differenza che mentre TD strizza ancora l’ occhio alle sonorità un po’ pop-rock/semi-acustiche di “One Of The Boys” in alcuni pezzi, in “PRISM” questo non accade e c’è un pop più virato alla dance o comunque un po’ più maturo.
        Secondo me ciò che cambia è che i testi in “PRISM” sono generalmente più maturi, ma soprattutto la cosa che più amo dell’ ultimo disco è che non c’è una traccia che sia una che butterei via. Se ascolto “Teenage Dream” e ho poco tempo magari salto qualche traccia per arrivare alle mie preferite, ma questo non potrebbe mai accadere con “PRISM” per intenderci, non salterei nulla!
        Scusate se oggi fanneggio (datemelo buono questo verbo lol) un po’ ma sono nello spirito ahaha

      • Hahahah il verbo va bene LOL
        In generale il sound è quello io mi riferivo piu a quelle 3 canzoni in particolare LOL comunque concordo :D

      • E’ il tuo compleanno?! AUGURI!
        Make it like your birthday everyday ahaha! :D Dopo in chat lo dico a tutti così ti sotterrano di auguri! :D

      • Ahaha anche a me piacciono, non sapevo cosa usare e per non ricorrere a “fangirlare” sono giunto a questo :’D

      • Anche perché noi siamo maschietti e ”fangirlare” non ci si addice, ”fanboyare” è cacofonico, eheheh.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here