Centinaia di migliaia di donne sono scese sulle strade per protestare contro il neo eletto presidente Trump.

Tra le partecipanti ci sono anche molti volti noti del mondo della musica tra cui Madonna, Ariana Grande, Katy Perry, Cher, Demi Lovato e molte altre.

donne in marcia contro trumpNella giornata di sabato 21 gennaio 2017,  moltissime città americane hanno istituito la Women’s March ossia la marcia delle donne, aperta a tutti, uomini, migranti, queer, musulmani. Il suo scopo principale è quello di far sapere a Trump che c’è una buona parte della nazione, in particolare donne, intenzionata a non lasciare l’America nelle sue mani.

Tra Washington, New York, Boston, Atlanta, Denver, Los Angeles, Phoenix e molte altre città in tutto il paese e in tutto in globo, tra cui Parigi e Sidney, sono centinaia di migliaia le donne che hanno partecipato alla marcia. Tra i partecipanti non solo gente comune ma anche donne dello spettacolo e della musica, le stesse che, durante la campagna elettorale, si erano pubblicamente esposte a favore di Hillary Clinton.

Di seguito una carrellata di tweet e foto pubblicate dalle star che hanno marciato per i propri diritti in quanto donne americane.

Ready❤️☺️👊🏼

Una foto pubblicata da laurenjauregui (@laurenjauregui) in data:

Today at the #womensmarch in LA introducing U2’s The Edge!! We stand in solidarity #WomensMarchLA #Womensrightsarehumanrights

Una foto pubblicata da Demi Lovato (@ddlovato) in data:

“An injustice done to my fellow sister is an injustice done to me.” Today my thoughts are with the @womensmarch. The rhetoric of the election deeply hurt me and the people I love. On January 21 (tomm) I’ll be at the Women’s March as a woman and American (not artist) along with @Jidenna @stbeautyband and more marching in Washington making sure our voices are heard. I have always believed that, “Silence is our enemy. Sound is our weapon.” #WhyIMarch #WomensMarch

Una foto pubblicata da Janelle Monáe (@janellemonae) in data:

Voi che ne pensate?