Katy Perry non sta vivendo un buon momento, e piove una nuova accusa di plagio!

Katy Perry Plagio Cantante Polacca

La popstar ha lanciato il video per il nuovo singolo “Hey Hey Hey” proprio qualche giorno fa, un video piuttosto high budget, che però non sembra aver sortito alcun effetto a vantaggio del brano, che non rientra nemmeno nei primi 500 brani più scaricati negli USA.

La Perry ha fatto la scelta sbagliata, o semplicemente qualsiasi cosa faccia in questo periodo le va storto? Ci viene da pensare a questo, dal momento che la traccia non é poi così malaccio.

Ma le sfighe, si sa, non arrivano mai da sole, e così é stata scoperta una nettissima somiglianza del brano “Bigger Than Me”, dal suo album “Witness”, con una canzone di una cantante polacca, tale Ania Wyszkoni, da un suo album  del 2009!

Il brano della cantante est europea si intitolava “Lampa i sofa”, ed é veramente uguale 

Ecco qua un mashup dei brani:

Davvero impressionante! I due pezzi sono praticamente identici a parte la produzione piu moderna della Perry, e la lingua. Poteva starci anche una “cover”, ma la povera Ania non é stata minimamente citata nei credits.

Un pezzo del 2009, riciclato così, per un album che doveva essere il più creativo ed azzardato della Perry…

Non é una situazione nuova per la Perry, era stata accusata di plagio anche per il brano “ROAR”.

In quel caso la cantante californiana evitò una causa, che poteva essere messa in atto da Sara Bareilles, che si é vista “imitare” il brano “Brave”. Che tuttavia ottene successo proprio grazie al plagio della Perry.

Insomma, una situazione che va a peggiorare ogni giorno. A questo punto del gioco sarebbe meglio per la Perry concentrarsi sul suo World Tour, ed evitare di proseguire con questa Era, che si é rivelata come il suo vero e primo flop della carriera.

Speriamo che il tour le porti nuove idee, per un nuovo album nel 2018, o 2019, che possa contare su brani incisivi e 100% pop, come quelli che hanno segnato i suoi primi dischi, infallibili.

Cosa ne pensate? È plagio?

3 Commenti

  1. “La parziale assonanza tra due composizioni musicali, casuale e limitata a poche battute, esclude che tra esse vi sia plagio, soprattutto quando esse si ispirano a diverse tradizioni musicali” – Wikipedia

  2. Ma avete sentito solo la prima strofa del ritornello o le canzoni per intero? Solo il primo verso del chorus ha una melodia simile, il secondo verso dura 6 movimenti nel caso di “Bigger Than Me” e 4 in “Lampa I Sofa”. Inoltre l’audio di BTM sovrapposto a quello di LIS è velocizzato.
    E giusto per puntualizzare su “Roar/Brave”: la canzone è stata prodotta in entrambi i casi da Dr Luke, con la prima scritta e registrata mesi prima della seconda (cercate il tweet di Luke 367577095125204993).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here