Katy Perry sconsolata: “I miei genitori odiano Bon Appétit”

di Davide -
2 1712

Katy Perry in video diretta parla dello strano rapporto con i suoi genitori, ed a quanto pare anche loro sono rimasti delusi da “Bon Appétit”

Katy Perry ancora in diretta video su YouTube per promuovere Witness, il nuovo album. Dopo aver raccontato di essere stata tentata dal suicidio anni fa ed essere scoppiata in lacrime durante una seduta dal suo terapista, durante la quale ha detto di essere stanca del personaggio Katy Perry e di sentirsi fragile e sola (scopri di più QUI), la cantante è arrivata anche a parlare del rapporto conflittuale che la lega ai genitori.

Proprio negli ultimi giorni avevano fatto discutere le affermazioni di questi ultimi, profondamente cattolici (il padre di Katy è un predicatore) che si sono dichiarati estremamente contrari dalle scelte lavorative della figlia, arrivandola a definire come seguace del Diavolo (ve ne abbiamo parlato QUI).

Katy ha rivelato:

“Il rapporto con i miei genitori è un po’ strano, diciamo che siamo d’accordo sul non essere d’accordo, ma ci vogliamo bene. Veniamo da luoghi diversi … loro possono credere in quello che vogliono, nessuno gli dice di non credere alle loro cose. È così che io e la mia famiglia andiamo avanti.”

Inoltre Katy ha parlato della disapprovazione da parte dei suoi genitori circa il rilascio del singolo “Bon Appétit” giudicato troppo volgare dalla sua famiglia per via del testo allusivo.

  • Calɘb♪

    Mi dispiace per Katy Perry che non può neanche godersi il suo successo con la famiglia, ma cavolo i suoi genitori devono essere dei tali bigottoni che pochi riuscirebbero a sopportare (io di certo no, soprattutto dopo aver definito la propria figlia “Diavolo”, è ciò va ben oltre il ridicolo e l’insensatezza). Non mi sorprende questa loro posizione… ma che aprano gli occhi!!

  • Deddy

    Povera Katy… certo è che questo rapporto con i suoi genitori non è strano… di più!