Katy-Perry-Expected-to-Release-New-Album-in-2016-MusicSnake

La giornata di ieri è stata sicuramente una delle più memorabili di questa calda estate del 2016, grazie ai comeback di due grandissimi nomi del Pop! Uno è stato quello di Britney Spears che, colpita da numerosissimi leak negli scorsi giorni, ha finalmente rilasciato il primo singolo della sua nona era discografica, Make Me (ASCOLTALO QUI), a distanza di un anno dall’insuccesso di Pretty Girls e a quasi 3 anni dalla club hit Work Bitch. L’altro, invece, è stato quello di Katy Perry.

La popolarissima cantante statunitense di California Gurls ha rilasciato, a una sola ora di distanza dalla track di Britney, il suo nuovo singolo Rise, un brano pregno di un notevole self empowerment e dalle influenze R&B, ingredienti abbastanza insoliti rispetto al repertorio di Katy. La track è stata scritta e prodotta dal suo collaboratore di sempre, Max Martin, e promossa dalla popstar come inno ufficiale delle Olimpiadi di Rio, che partiranno il prossimo 5 agosto (QUI puoi guardare il video e leggere il testo e la traduzione del suo nuovo singolo).

Rise, realizzato in collaborazione con la rete televisiva statunitense NBC e per ora disponibile solo sulle piattaforme Apple, è stata un’assoluta sorpresa per il mondo intero, aprendo, con il singolo di Britney, un vero e proprio scontro tra titani, senza esclusione di colpi: al pubblico questa situazione ha subito richiamato alla mente il 2013, anno in cui Katy Perry, con la sua hit Roar, e Lady Gaga, con il suo singolo Applause, si contesero il primato delle classifiche mondiali (SCOPRI QUI CHI STA VINCENDO TRA BRITNEY E KATY). Questa volta per Katy, però, il contesto è piuttosto diverso.

Stando infatti alle dichiarazioni rilasciate dalla cantante nella scorsa puntata del Today Show, Rise è una canzone che NON sarà nel quinto album in studio della Perry (non è perciò l’inizio della sua nuova Era discografica), ma che ha deciso di rilasciare prima perché era un brano che aveva in serbo da anni e che ha voluto far uscire adesso per la realtà del mondo attuale (sicuramente un riferimento ai tristi eventi degli scorsi mesi, soprattutto alla strage di Orlando). Ecco le sue dichiarazioni in un video postato da Katy sui social in merito al suo nuovo singolo.

 

” […] sto trascorrendo le mie nottate in studio, e mi sto prendendo del tempo per scrivere il mio nuovo album. C’è però una canzone che sto tenendo in serbo da anni e che finalmente è uscita. Mi sono sentita di finirla prima piuttosto che conservarla per l’album per via della realtà del mondo attuale. Oggi, più che mai, è necessario che il nostro mondo sia unito, so che insieme possiamo emergere dalla paura, […] e penso che nessun esempio sia migliore degli atleti olimpionici, che si uniscono davvero grazie alla loro forza e al loro coraggio e che ci ricordano che tutti noi possiamo stare assieme, riuscendo a essere il meglio che possiamo”.

Il messaggio che ci arriva da Katy Perry non solo completa il senso di un brano già molto carico di significati, ma sembra farci anche ben sperare sulla sua nuova era discografica, che potrebbe davvero essere un punto di svolta per la sua carriera.

Cosa ne pensate di queste parole di Katy Perry?

  • bionic_monster_Heather

    Bel discorso,quindi il primo singolo dell’album è ancora un mistero…non vedo l’ora di ascoltarlo *__*

  • Navy_Swift

    Grandissima Katy, sto aspettando il tuo album ora *-*

  • SilviaM

    Brava Katy, un bel messaggio

  • José

    Veramente bel discorso! Oltre alla canzone bella e diversa dal solito, ha proprio un bel testo e un messaggio chiaro per il mondo soprattutto in un momento come questo! Complimenti! :-)
    A questo punto non vedo l’ora che esca il lead single :-)

  • Umberto Olivo

    Bellissime parole :)