Le sonorità sono tutt’altro che R&B o HipHop, ed ancora una volta con il suo album, Kelis ha spiazzato, sorpreso, e forse anche deluso i suoi fans! La particolarissima artista ribelle ha cantato al G-A-Y club di Londra 4 pezzi del suo nuovo album dance-oriented “Fleshtones”!

“Acapella” primo singolo estratto s
ta ottenendo un buon successo in Europa, ma è stato completamente snobbato negli Stati Uniti, il secondo estratto invece, si avvale da pochi giorni di un bellissimo video che potete vedere qua, parlo di “4th of July”.

OItre a questi due pezzi, Kelis ha proposto anche “22nd Century” e “Brave”. Devo dire che le tinte house-electro le donano, ma sono veramente dispiaciuto del fatto che non abbia minimamente contemplato l’hiphop nel disco, in fondo quel genere, e quel pubblico, l’hanno sempre sostenuta! Altra cosa che mi fa storcere il naso, è quella di aver scelto il banalissimo Guetta, quando con i Neptunes avrebbe potuto fare veramente cose fuori dal pianeta! Peccato…

Il pubblico LGTB inglese, come anche quello italiano, penso che apprezzerà questa svolta electro di Kelis!

Cosa dite della performance?

3 Commenti

  1. L’album mi piace troppo! con questo album l’ho incominciata a seguire…spero vada bene! e comunque deve fare piu promozione! Comunque live non si puo sentire! ha una voce troppo strana O____O

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here