leisure-grammys

Per un cantante già solo partecipare alla notte dei Grammy Awards non può che rappresentare un sogno…figuriamoci vincere una o più statuette.

Una talentuosa artista che nella sua carriera, ad oggi, ha collezionato 14 nominations e 3 Grammys è Kelly Clarkson, esplosa nel 2002 grazie al talent show American Idol.
Quello che nessuno fino a ieri sapeva, però, è che i suoi primi Grammy Awards nascondono un episodio dal sapore a dir poco amaro, che le hanno in qualche modo rovinato il meraviglioso ricordo della serata.

A rivelare l’aneddoto è la stessa Kelly, protagonista di un’intervista pubblicata sulle pagine di Billboard.
In poche parole, proprio la mattina del grande giorno, l’artista è stata informata dal suo medico che nell’ultima visita effettuata era emerso un problema, che gli approfondimenti hanno poi rivelato essere un tumore.
Ecco come la diretta interessata ha spiegato quella difficile giornata e il risvolto inaspettato arrivato il giorno dopo:

“Bé, non molte persone sono a conoscenza di questa cosa, ma quella mattina mi è stato detto che mi era stato diagnosticato un cancro. Ma ecco la parte orribile: ho passato tutto il giorno a piangere. Mi hanno rifatto il trucco tipo quattro volte, io continuavo a pensare – Sono così giovane – . Ero completamente terrorizzata. Poi, quando ho vinto, sul palco ho pensato – Oddio, è come se Dio mi volesse premiare un’ultima volta prima che mi accada qualcosa di orribile –“

E poche ore dopo arriva la notizia tanto assurda quanto inaspettata:

“Continuavo a dire tra me e me – (Tumore) mi hai rovinato questa esperienza. La prima volta per un artista…da quando ero bambina i Grammys erano il mio grande sogno. E’ stato come il peggior-miglior giorno.
Ed anche il giorno dopo è stato il peggior-miglior giorno, perché avrei voluto prendere a pugni qualcuno”

Il reale motivo? Ora ce lo spiega:

“Mi hanno chiamata per dirmi che i risultati erano stati mischiati. – Chi li ha scambiati? Perché non avete fatto un altro controllo prima di dirmi che ero malata? – E’ stato come un giro nelle montagne russe.
Un sacco di momenti indimenticabili mi sono stati rubati per colpa di quell’errore, ma hey, non avevo il cancro!”

Una storia surreale che per fortuna è finita nel migliore dei modi. Rivediamo assieme il momento in cui Kelly è salita sul palco per ritirare il suo primo Grammy, con la voce spezzata dalle lacrime che ora sappiamo non essere solo di gioia.