Nuova interessante intervista per la cantante americana Kelly Clarkson. La cantante si è concessa ai microfoni del portale Digital Spy per sbottonarsi su alcuni aspetti della sua decennale carriera che ancora non conoscevamo.

La star sta ormai nel musicbiz da moltissimo tempo ed ha dunque potuto verificare di persona come questo ambiente sia mutato con l’avvento della musica digitale, col ricambio generazionale e col susseguirsi di nuove mode con conseguente trasformazione dei gusti del pubblico, ed ora ha voluto parlare di ciò alla luce del sole

Per l’occasione, Kelly ha dunque esaminato vari aspetti del musicbiz che riguardano sia la sua stessa carriera che la situazione generale, il tutto senza avere il benché minimo pelo sulla lingua.Kelly-Clarkson

Sulla concezione della donna nell’industria musicale: 

Se sei sicura e coraggiosa ti danno della pu*tana. Ma se fossi stato un uomo mi avrebbero definito soltanto audace. Questo non è mai cambiato e da questo punto di vista sembra di essere ancora negli anni 50. Era così quando avevo 19 anni ed è così ora. L’unica differenza è che ora non me ne fo*to più.

Sull’essersi liberata da American Idol:

Subito dopo la mia vittoria ad American Idol non ho avuto la possibilità di scegliere il tipo di musica che volevo quando lo volevo. Era lo show a scegliere la musica per me. Ora invece ho una ventata d’aria fresca, sono entusiasta di quello che sarà il mio prossimo progetto anche se non ho la più pallida idea di come sarà

Sull’aver composto hit in cui non è accreditata:

Ci sono alcune enormi hit che io ho completamente riscritto ma nelle quali non sono accreditata perché loro (la label) volevano solo certi nomi negli album e non il mio, ma l’ho fatto perché non mi scocciassero e mi facessero fare quello che volevo col mio album

Davvero un bel caratterino la nostra Kelly… che ne dite di queste dichiarazioni?

  • like a prayer01

    Secondo me lei è veramente un grandissimo talento ma come diceva Veronica sotto, se uno vuole fare quello che vuole, dopo il successo iniziale può iniziarsi a prodursi musica da solo fondando una sua casa discografica, è inutile fare queste dichiarazioni che secondo me non hanno proprio senso.

  • Veronica (clean)

    Se vuoi fare la musica che vuoi, diventa indipendente :) E’ l’unico modo.. sinceramente mi sono stufata di quelli che si lamentano delle label, non vi sta bene? Finito il contratto, andatevene e fatevene una vostra!

    • like a prayer01

      Veronica concordo al 100% con te, prendi Taylor, quando era giovane ha rifiutato un contratto con la Sony perché non le avrebbero fatto fare il tipo di canzoni che lei voleva, lei cosa ha fatto, molto semplicemente lo ha rifiutato…e poi vengono a dire che è costruita.

      • Veronica (clean)

        Stupifi che non sanno nulla! Una costruita non decide di lavorare con un produttore sconosciuto e rifitare quelli più esperti.. una cosruita non ha hit scriite da lei.. ma che ci vuoi fsre

  • Suga Mama (Break The Cycle)

    E’ una delle cantanti più sottovalutate di sempre e non è giusto nei confronti di un’artista non acceditarla nelle canzoni che scrive.
    Ha fatto benissimo a dire le cose come stanno, ora spero solo in un ritorno al pop-rock.

  • Michele

    Insieme a Avril e Pink sono le migliori nel pop rock femminile, è una grande ma purtroppo è molto sottovalutata.

  • #Careysus♫ProudToBeBastard#

    Lei è LA cantante più sottovalutata di tutti gli anni 2000; quelli delle case discografiche sono solo dei͵ passatemi il termine͵ bast.ardi: non c’è cosa peggiore che non riconoscere il TALENTO d’un artista della sua portata; grazie a D*o͵ ha detto le cose come stanno: adesso voglio il cambio di label e un nuovo progetto pop-rock.
    La mia Mimi del pop-rock ha proprio un caratterino da diva <3.
    #GoKelly.

    • Giommi

      mi spieghi il senso di D*o ?? Non è taboo. mah!

      • Carl

        Invece si perchè se scrivi quella parola senza * il commento va in moderazione, perchè potrebbe essere una bestemmia. Quasi ovunque nei blog è così, e lo stesso vale anche per Madonna, ma qui, per via dell’omonimia con la cantante, sarebbe impraticabile xD

  • #Careysus♫ProudToBeBastard#

    Lei è LA cantante più sottovalutata di tutti gli anni 2000;

  • SoundPost

    Ormai le cifre calano anche per lei ed iniziano ad arrivare hit non accreditate, boicottaggi… A quando la prima causa legale con la casa discografica?

  • Tommy

    lei è veramente una delle migliori in circolazioni, ma purtroppo ancora troppo sottovalutata.