Se da un lato sta centellinando le apparizioni televisive, dall’altro Kelly Rowland cerca di rendere ogni live speciale. Questo è quello che ha fatto durante la recente performance tenuta al Tonight Show with Jay Leno dove ha cantato la hit “Motivation”, lead single estratto dal suo nuovo album “Here I Am”. Sensualissima con il tailleur bianco e reggiseno in vista, la cantante ha coinvolto il pubblico che ha risposto in maniera convinta all’esibizione. Ecco il video, che ne dite ?

19 Commenti

  1. Vocalmente non mi ha convinto però la performance nel complesso mi è piaciuta anche grazie alle sue doti da ballerina.
    Comunque il “three times” (e simili) viene fatto dall’epoca delle Destiny’s per cui non è una copiatura del tour di Beyoncé.

    • Si l’epoca è quella delle DC ma la persona che le faceva era principalmente Beyoncé che quindi sia credo l’unica a poterle rifare nel tempo. Però cmq questa Kelly mi piace..sembra un misto tra Beyoncé e Madonna xD

  2. Bella performance lei è molto bella e molto brava ma quel “What’s my name” e “Three times” erano un’imitazione della Beyoncé Experience un po squallida…A cantare sembra migliorata dai tempi delle DC, se però pensiamo che anche lei come la “cugina” ha un vocal coach da quando era piccola…cmq brava

  3. Esibizione bellissima! Mi è piaciuta! Finalmente una nuova esibizione, ci voleva! Anche se dovrebbe iniziare a promuovere anche lay it on me…magari un medley dei 2 singoli. Richiediamola in radio che se tutto va bene continua a salire in hot 100!!

  4. io vedo continuamente beyonce, non so…sarà perchè hanno cantato insieme per anni e a stare sempre con una persona prendi anche dei suoi attegiamenti, ma quello che vedo è questo.

    • sapete perchè? non perchè riprende Beyonce , perchè con il passaggio alla nuova label è tornata a lavorare con le persone dietro alle esibizioni e ai cocnerti delle destiny’s child e che STRANAMENTE successivamente hanno lavorato esclusivamente con Beyonce.punto se poi volete pensare che copi beyonce ecc.. pensatelo pure ,ma questa è la verità!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here